Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Nessuno è perfetto. Specialmente un'auto appena lanciata. Richiami? Visite in officina? Parliamone.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » domenica 25 marzo 2018, 21:15

L'alternatore entra in funziona anche dopo l'accensione del motore, quando la centralina rileva un'abbassamento di corrente (amper) alla batteria, quindi non solo al rilascio per favorire un risparmio di energia ecc. Essendo un tecnico, mi è varie volte balenato in mente di andare a misurare la corrente di carica che l'alternatore fornisce alla batteria in particolare in fase di rilascio, ma per mancanza di tempo non ho ancora effettuato questa misura, perchè credo che sia la causa del problema batteria. Appena avrò tempo, vi comunicherò con esattezza cosa fornisce l'alternatore alla batteria, sia in amper che in volt. Leggo che anche il nuovo QQ 2017 ha la stessa funzione di ricarica. Se il problema è come immagino, cioè che arrivano troppi amper in fase di ricarica, anche installando le AGM avranno un vita ridotta.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4764
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda \_DAVIDE_/ » domenica 25 marzo 2018, 22:37

enzo60 ha scritto:Non c'è nessuna connessione fra il sistema di carica con le normative sui bassi consumi. Qui si sta deliniando un sistema di ricarica che tecnicamente può presentare delle anomalie.


Come giustamente hanno già detto, l'alternatore assorbe coppia del motore, di conseguenza per usarlo il meno possibile hanno ideato questo sistema di ricarica :)
BMW 320D Gran Turismo 2017 Lux 2.0 190 CV - Ex RAV4 2016 2.0 D4-D 143CV - Ex-QQ J10 1.5 dCi 110CV - ]
Tutorial: Impianto Audio QQ J10 | Illuminazione Portaoggetti QQ J10 | Pistoni pneumatici per cofano QQ J10, QQ J11
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 0:03

\_DAVIDE_/ ha scritto:
enzo60 ha scritto:Non c'è nessuna connessione fra il sistema di carica con le normative sui bassi consumi. Qui si sta deliniando un sistema di ricarica che tecnicamente può presentare delle anomalie.


Come giustamente hanno già detto, l'alternatore assorbe coppia del motore, di conseguenza per usarlo il meno possibile hanno ideato questo sistema di ricarica :)

L'alternatore entra in funziona anche dopo l'accensione del motore, quando la centralina rileva un'abbassamento di corrente (amper) alla batteria, quindi non solo al rilascio per favorire un risparmio di energia ecc. Essendo un tecnico, mi è varie volte balenato in mente di andare a misurare la corrente di carica che l'alternatore fornisce alla batteria in particolare in fase di rilascio, ma per mancanza di tempo non ho ancora effettuato questa misura, perchè credo che sia la causa del problema batteria. Appena avrò tempo, vi comunicherò con esattezza cosa fornisce l'alternatore alla batteria, sia in amper che in volt. Leggo che anche il nuovo QQ 2017 ha la stessa funzione di ricarica. Se il problema è come immagino, cioè che arrivano troppi amper in fase di ricarica, anche installando le AGM avranno un vita ridotta.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
nik70
tuning master
tuning master
Messaggi: 4205
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:18
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: provincia Matera

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda nik70 » lunedì 26 marzo 2018, 0:33

Se l'alternatore in marcia genera 12,8v o giù di li quindi pari alla tensione nominale della batteria quest'ultima assorbirà poco o niente corrente (amper) quindi il motore per far girare l'alternatore che produrrà un valore x di corrente per l'impianto elettrico avrà un carico pari a x. Quando il voltaggio sale a 14,5v la batteria inizia ad assorbire molta corrente per caricarsi visto la differenza di potenziale tra tensione nominale batteria e quella generata dall'alternatore quindi quest'ultimo produrra più corrente (x+y) rispetto a prima e il motore sforzerà di più per farlo girare in quanto producendo più corrente oppone più resistenza e ci vuole diciamo piu potenza,quindi maggior consumo di carburante(anche se difficile da quantificare)..
Non so se sono stato chiaro,pure io sono un tecnico...
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 0:43

nik70 ha scritto:Se l'alternatore in marcia genera 12,8v o giù di li quindi pari alla tensione nominale della batteria quest'ultima assorbirà poco o niente corrente (amper) quindi il motore per far girare l'alternatore che produrrà un valore x di corrente per l'impianto elettrico avrà un carico pari a x. Quando il voltaggio sale a 14,5v la batteria inizia ad assorbire molta corrente per caricarsi visto la differenza di potenziale tra tensione nominale batteria e quella generata dall'alternatore quindi quest'ultimo produrra più corrente (x+y) rispetto a prima e il motore sforzerà di più per farlo girare in quanto producendo più corrente oppone più resistenza e ci vuole diciamo piu potenza,quindi maggior consumo di carburante(anche se difficile da quantificare)..
Non so se sono stato chiaro,pure io sono un tecnico...

Sono daccordo con la tua teoria, però io preferisco sempre la pratica, quindi controllare gli amper esatti fra alternatore e batteria. Siamo daccordo anche per il sistema che hanno adottato per risparmiare energia, ma il problema ci sta. Perchè sulle discese delle strade dolomitiche, quindi in rilascio per molti km, si riscaldava la batteria? Ecco il mio dubbio.
Forse parliamo la stessa lingua ma non ci capiamo. Io non metto in dubbio il sistema da come è stato concepito per avere più risparmio energetico, ma la tecnica elettrica ed elettronica per il sistema di ricarica mediante alternatore e centralina.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
nik70
tuning master
tuning master
Messaggi: 4205
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:18
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: provincia Matera

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda nik70 » lunedì 26 marzo 2018, 1:06

Si riscaldava perché con questo sistema la carica batt è sempre ad una percentuale bassa quindi in decellerazione assorbe molti Amper e porta al surriscaldamento ed è uno dei motivi del ko,io la tengo sempre in carica fissa e mi sta durando oltre le medie,anche se questo sistema più di 2 anni fa l'hai criminalizzato(passami il termine).
Poi si puoi fare le misure e dopo? Riusciresti a modificare tutto il sistema?
Notte....
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4764
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda \_DAVIDE_/ » lunedì 26 marzo 2018, 8:53

enzo60 ha scritto:L'alternatore entra in funziona anche dopo l'accensione del motore, quando la centralina rileva un'abbassamento di corrente (amper) alla batteria, quindi non solo al rilascio per favorire un risparmio di energia ecc.


Sì, ma in rilascio il consumo di carburante è zero, e possiamo assorbire tutta la coppia che serve dal motore, quindi l'alternatore lavora di più in questa fase per il risparmio energetico, altrimenti carica normalmente.

Se misuri tieni conto che, almeno in teoria, EFB ed AGM sono state progettate per essere ricaricare con correnti molto più alte rispetto alle tradizionali batterie; portando questo concetto all'estremo si arriva alle batterie delle auto ibride che sono fatte per ricaricarsi in pochissimo tempo e con correnti altissime ;)
BMW 320D Gran Turismo 2017 Lux 2.0 190 CV - Ex RAV4 2016 2.0 D4-D 143CV - Ex-QQ J10 1.5 dCi 110CV - ]
Tutorial: Impianto Audio QQ J10 | Illuminazione Portaoggetti QQ J10 | Pistoni pneumatici per cofano QQ J10, QQ J11
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3673
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda Formha » lunedì 26 marzo 2018, 15:51

enzo60 ha scritto:(...) Appena avrò tempo, vi comunicherò con esattezza cosa fornisce l'alternatore alla batteria, sia in amper che in volt. Leggo che anche il nuovo QQ 2017 ha la stessa funzione di ricarica. Se il problema è come immagino, cioè che arrivano troppi amper in fase di ricarica, anche installando le AGM avranno un vita ridotta.

Quello a cui ti riferisci è il cosiddetto "sovraccarico", ossia quando il sistema di ricarica (per un guasto o altro problema), fornisce più energia del dovuto all'accumulatore. Questo fenomeno però, lascia delle tracce se si verifica, innanzi tutto avviene una perdita d'acqua e l'accumulatore perde le sue peculiarità di "Maintenance Free", causando danni alle griglie positive. Inoltre il fenomeno produce una colorazione marrone-nerastra sulla parte inferiore delle valvole di ventilazione, se si evidenzioasse sarebbe un chiaro sintomo di sovraccarico.

Tener sotto controllo sul QQ cosa fa l'alternatore dal punto di vista della tensione di carica è piuttosto semplice, lo si vede chiaramente dal relativo valore indicato nel meù di servizio del Connect (ma esistono anche dispositivi che connessi alla batteria fanno una sorta di storico delle tensioni e lo inviano in BT allo smartphone, una sorta di "elettorcardiogramma", come direbbe Nick). Le tensioni sono per lo più "normali" per un veicolo dotato si sistema S&S, normalmente, anche in rilascio (o quando la batteria è scarica e il sitema va in ricarica sempre), non si raggiungono mai i 15v, mentre su alcuni sistemi dello stesso tipo, sono previste tensioni di ricarica anche sino a 15,2v per massimizzare l’efficienza di carica e ridurre così le tempistiche. In genere su questi ultimi sistemi però, si utilizzano le AGM che hanno una tecnologia pensata per sopportare meglio sia i cosiddetti "deep cycle", sia i picchi in ricarica. Comunque, se riesci a monitorare anche l'assorbimento della batteria in ricarica, è sempre un dato in più per valutare meglio la cosa.

Se fosse un problema progettuale legato al sovraccarico da parte dell'alternatore però, si avrebbe una moria di batterie con le stesse tempistiche sulla totalità dei veicoli, ...così non è, la variabilità è piuttosto ampia, non succede a tutti non nello stesso tempo com'è evincibile dallo stesso topic. Personalmente credo più a problemi legati alla solfatazione che in tempi diversi porta comunque allo stesso risultato.
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 17:24

nik70 ha scritto:Si riscaldava perché con questo sistema la carica batt è sempre ad una percentuale bassa quindi in decellerazione assorbe molti Amper e porta al surriscaldamento ed è uno dei motivi del ko,io la tengo sempre in carica fissa e mi sta durando oltre le medie,anche se questo sistema più di 2 anni fa l'hai criminalizzato(passami il termine).
Poi si puoi fare le misure e dopo? Riusciresti a modificare tutto il sistema?
Notte....

Infatti è questo il problema, la batteria non deve riscaldare in quel modo. Quando avrò tempo seziono il positivo dell'alternatore per porre un amperometro da portare nell'abitacolo. Altrimenti mi faccio prestare da un mio amico elettrauto un amperometro BT.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 17:30

Formha ha scritto:.
Quello a cui ti riferisci è il cosiddetto "sovraccarico", ossia quando il sistema di ricarica (per un guasto o altro problema), fornisce più energia del dovuto all'accumulatore. Questo fenomeno però, lascia delle tracce se si verifica, innanzi tutto avviene una perdita d'acqua e l'accumulatore perde le sue peculiarità di "Maintenance Free", causando danni alle griglie positive. Inoltre il fenomeno produce una colorazione marrone-nerastra sulla parte inferiore delle valvole di ventilazione, se si evidenzioasse sarebbe un chiaro sintomo di sovraccarico.

Tener sotto controllo sul QQ cosa fa l'alternatore dal punto di vista della tensione di carica è piuttosto semplice, lo si vede chiaramente dal relativo valore indicato nel meù di servizio del Connect (ma esistono anche dispositivi che connessi alla batteria fanno una sorta di storico delle tensioni e lo inviano in BT allo smartphone, una sorta di "elettorcardiogramma", come direbbe Nick). Le tensioni sono per lo più "normali" per un veicolo dotato si sistema S&S,

Con la sola misurazione della tensione anche dal connect non riesci a stabilire l'assorbimento in amper, o meglio la "corrente" (amper) che rilascia l'alternatore alla batteria. Occorre sezionare il positivo proveniente dall'alternatore e collegare un amperometro. Le tensioni le conosciamo tutti, li leggiamo anche con i voltmetri comprati dai cinesi (che non sono per niente affidabili), oppure dalla radio del connect.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4764
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda \_DAVIDE_/ » lunedì 26 marzo 2018, 17:52

Più che sull'alternatore dovresti misurarla sul morsetto della batteria, se è come il J10 con il blocco portafusibili la vedo dura usare una pinza amperometrica: mi sa che devi usare un polo per batterie con filetto, un secondo morsetto ed usare uno shunt
BMW 320D Gran Turismo 2017 Lux 2.0 190 CV - Ex RAV4 2016 2.0 D4-D 143CV - Ex-QQ J10 1.5 dCi 110CV - ]
Tutorial: Impianto Audio QQ J10 | Illuminazione Portaoggetti QQ J10 | Pistoni pneumatici per cofano QQ J10, QQ J11
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 18:03

\_DAVIDE_/ ha scritto:Più che sull'alternatore dovresti misurarla sul morsetto della batteria, se è come il J10 con il blocco portafusibili la vedo dura usare una pinza amperometrica: mi sa che devi usare un polo per batterie con filetto, un secondo morsetto ed usare uno shunt

Dai morsetti della batteria non si ottiene una misurazione esatta, in quanto ci sono altri assorbimenti dell'impianto elettrico auto. ;-)
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
magcast1988
qqFanatic
qqFanatic
Messaggi: 175
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2016, 10:39
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.6 dCi 130cv 4WD
Auto precedente: Toyota Rav4
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Reggio Emilia

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda magcast1988 » lunedì 26 marzo 2018, 18:18

Ciao ragazzi,
la mia macchina, come già detto in messaggi precedenti, è stata portata in officina lunedì scorso con diagnosi di batteria da sostituire.
Batteria sostituita e già dopo tre giorni, compare ancora la scritta guasto al sistema. La scritta, è uscita per l'intera giornata di sabato e domenica mattina poi ha smesso, e tutt'ora non esce niente. Da quado mi hanno cambiato la batteria mi sono messo a guidare molto in rilascio, e la batteria segna 13.4 normale e 14.8 in ricarica forzata dal recupero.
La mia domanda e la seguente: come mi devo comportare contando che la batteria dovrebbe "in teoria" appena essere stata cambiata, e che il voltaggio della batteria sembra a posto?? Cosa mi consigliate?
Avatar utente
enzo60
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 416
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 21:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Roma

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda enzo60 » lunedì 26 marzo 2018, 18:29

Sicuramente la batteria che ti hanno installato era un po' scarica. Hai fatto bene a dare di rilascio per la carica. Per adesso stai traquillo.
SAI PERCHE' IL PARABREZZA E' PIU' GRANDE DELLO SPECCHIETTO RETROVISORE? PERCHE' LA STRADA DAVANTI A TE E' PIU' IMPORTANTE DI QUELLA CHE SI LASCIA ALLE SPALLE!!!
DAMICOSILVIO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5371
Iscritto il: giovedì 27 novembre 2014, 10:25
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Pescara
Località: Pescara

Re: Batteria da sostituire: tiriamo le somme

Messaggioda DAMICOSILVIO » lunedì 26 marzo 2018, 18:30

@magcast1988 ti sta succedendo come a me :shock:
Anche la mia, dopo il tagliando e la sostituzione della batteria che per 2/3 settimane mi dava "Guasto Start&Stop", ho circolato per circa 3 settimane con la nuova batteria ma poi ha cominciato a ridarmi "Guasto Start&Stop".
Comunicato all'officina della Concessionaria che me l'aveva sostituita, mi hanno dato un appuntamento e mi hanno sostituito di nuovo la batteria.
Anche a me aveva cominciato sporadicamente, per poi gli ultimi giorni rimanere con l'errore fisso (il QQ, però, partiva sempre senza problemi).
Mi hanno detto però che può capitare, che quella che mi avevano montato probabilmente era difettosa.
SE rivedi l'avviso di nuovo nei prossimi giorni, contatta subito l'officina.
Considera che quando sei in situazione di errore "Guasto Start&Stop", come puoi controllare dal menù del Connect, la batteria è sempre in costante carica forzata superiore ai 14,00 ...

Torna a “QQ 2014 Difetti e problemi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti