Nuovo dieselgate?

Nessuno e' perfetto . specialmente per un auto appena lanciata . Richiami ? Visite in officina . Parliamone

Moderatori: DAMICOSILVIO, RANOCCHIA99, GIAN0612

Avatar utente
kristianslo
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 34
Iscritto il: sabato 16 marzo 2019, 22:27
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Dark Metal Grey
Optional: Safety Pack
Città: bergamo

Nuovo dieselgate?

Messaggioda kristianslo » martedì 14 gennaio 2020, 7:58

Da leggere: http://www.rinnovabili.it/mobilita/vari ... o-6d-temp/

Nuovo diesel gate in casa Nissan?
Avatar utente
Andreaz II
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 5 agosto 2017, 20:59
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Visia
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: Rosso
Città: Germania

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Andreaz II » martedì 14 gennaio 2020, 10:57

Articolo piuttosto fazioso e provocatorio, probabilmente la redazione spinge a mettere in cattiva luce le automobili per favorire "le rinnovabili" (le biciclette forse?)
La norma prevede che le rigenerazioni non vengano considerate nella definizione dei limiti di emissione. Punto.
La legge tiene tale norma come riferimento, indi le auto rientrano nei termini di legge.
Leon83
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 600
Iscritto il: giovedì 5 gennaio 2017, 23:44
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Vision
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Milano

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Leon83 » lunedì 20 gennaio 2020, 17:32

Nissan Qashqai N-Vision 1.5 Dci White Pearl
Gary73
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 19:56
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Roma

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Gary73 » giovedì 23 gennaio 2020, 12:37

Scusate la domanda, forse polemica, ma qualcuno si è mai chiesto quanto inquinano e come verranno smaltite le batterie al litio (che contengono anche cadmio) nel corso dei prossimi anni? Opinione personale: hanno rotto le palle con sta storia dei Diesel, poiché quelli attuali (adblue) inquinano meno dei benzina attuali! Scritto su varie riviste di settore ed affermato da diversi esperti
Marone
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 114
Iscritto il: domenica 2 giugno 2019, 18:34
Status: aspirante
Versione Qashqai: Visia
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Rosso
Optional: Sensori parcheggio
Città: chiaravalle

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Marone » giovedì 23 gennaio 2020, 14:10

Solo interesse del momento, come sempre.
I pannelli fotovoltaici, sapete che fine faranno alla fine del loro uso?
Si pensa solo al presente (guadagnando il più possibile) che al futuro.
Anche io ho una domanda/provocazione: sapete da dove viene il minerale per fare le batterie? E quanta gente viene sfruttata per estrarlo? E quanta gente muore per quel motivo?
Dico solo una parola: AFRICA
Auto precedenti
1980-1982 Fiat 850 marrone chiaro
1982-1985 Citroen GS azzurra
1985-2006 Renault4 rossa
2006-2009 Citroen ZX familiare
2009 Renault Clio 1.5 diesel 85cv che passerà a ma figlia
2016-2019 Fiat Punto 1.2 metano da rottamare per la QQ
Gary73
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 19:56
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Roma

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Gary73 » venerdì 24 gennaio 2020, 5:17

Come non darti ragione. Sapevo anche io e le aziende che estraggono questi minerali sono per lo più cinesi, tra i maggiori produttori di batterie al litio.
Avatar utente
Andreaz II
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 5 agosto 2017, 20:59
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Visia
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: Rosso
Città: Germania

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Andreaz II » lunedì 27 gennaio 2020, 22:06

I produttori di batt. sono cinesi perché hanno sviluppato il know-how in quest'ultimo decennio
Il litio, la materia prima, viene estratto prevalentemente in Sudamerica, mediante pompaggio di acqua dal sottosuolo e conseguente desertificazione di aree immense

Cercate ad es. Salar de Uyuni

https://www.youtube.com/watch?v=oxmreBvoW10

Alla faccia dell#ecologia
Leon83
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 600
Iscritto il: giovedì 5 gennaio 2017, 23:44
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Vision
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Milano

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Leon83 » martedì 28 gennaio 2020, 5:54

È vero che l'estrazione dei materiali per le batterie sia abbastanza impattante, ma non è che l'estrazione del petrolio per le nostre auto sia all'acqua di rose eh, basta vedere l'area di vasti giacimenti oppure quando le cose vanno male i disastri nel golfo del Messico.
Nissan Qashqai N-Vision 1.5 Dci White Pearl
Marone
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 114
Iscritto il: domenica 2 giugno 2019, 18:34
Status: aspirante
Versione Qashqai: Visia
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Rosso
Optional: Sensori parcheggio
Città: chiaravalle

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Marone » martedì 28 gennaio 2020, 7:56

Sono d'accordo con te, ma mi sembra che anche questa cosa abbia una fetta di responsabilità sull'inquinamento globale.
Ho visto un servizio dove faceva vedere dove vanno a finire tutti i rifiuti tecnologici (batterie comprese) e non è stato bello quello che ho visto (scusa le ripetizioni): scaricano tutto in una o più coste in Africa e per tirare su qualche soldo, ci sono abitanti del luogo che stanno tutto il giorno sopra questi rifiuti (tossici) cercando di trovare qualcosa di valore per poter mangiare. Se trovo il video te lo posto così ti rendi conto che fine stiamo facendo fare alla terra ed ai suoi abitanti. Io non sono un esperto di automobili e tanto meno di carburanti, ma se sono riusciti a fare un motore che va ad idrogeno, perché non lo mettono sul mercato? Qui si va dalla padella alla brace e noi, poveri mortali, siamo gli unici che ci rimettono: aumento costante del costo del carburante, obbligo (quasi) di cambiare auto (come se tutti se lo possono permettere) e cosa più importante non c'è una campagna importante a favore dei mezzi pubblici (invece ti martellano con le pubblicità sulla auto). Purtroppo noi Italiani (perlomeno quelli della mia generazione, 1962) sono cresciuti nel momento del boom economico, quindi nel momento in cui l'auto era uno status e quindi culturalmente i mezzi pubblici non sono nel nostro DNA, o quanto meno nella maggior parte di noi, poi se ci mettiamo anche la disorganizzazione (voluta?) di questi ultimi o di chi li gestisce, facciamo 2+2 e la frittata è fatta. Si potrebbe spaziare a 360° nel parlare di inquinamento, ma voglio chiudere dicendo una cosa che mi dicevano quando ero piccolo: ricorda Marco, che ci sarà sempre una guerra, e la faranno solo i poretti (poveri).
Auto precedenti
1980-1982 Fiat 850 marrone chiaro
1982-1985 Citroen GS azzurra
1985-2006 Renault4 rossa
2006-2009 Citroen ZX familiare
2009 Renault Clio 1.5 diesel 85cv che passerà a ma figlia
2016-2019 Fiat Punto 1.2 metano da rottamare per la QQ
Avatar utente
Andreaz II
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 5 agosto 2017, 20:59
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Visia
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: Rosso
Città: Germania

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Andreaz II » martedì 28 gennaio 2020, 9:20

Leon83 ha scritto:È vero che l'estrazione dei materiali per le batterie sia abbastanza impattante, ma non è che l'estrazione del petrolio per le nostre auto sia all'acqua di rose eh, basta vedere l'area di vasti giacimenti oppure quando le cose vanno male i disastri nel golfo del Messico.
d'accordissimo, ma quello che si vuol far credere, che le auto elettriche siano più ecologiche dei motori endotermici, è una balla.

Un auto elettrica - attualmente - pareggia per dispendio energetico (produzione e uso) complessivo un diesel solo dopo 100.000 km di percorrenza.

Le micropolveri sono causate in parte considerevole anche dai freni e dagli pneumatici, quindi anche dalle auto elettriche

Riguardo al bilancio di CO2 delle auto elettriche, l'energia elettrica per la ricarica delle batterie proviene da fonti fossili e nucleari.

La pericolosità delle batterie nelle auto (incendi) non è ancora completamente sotto controllo

Gary73 ha scritto:Opinione personale: hanno rotto le palle con sta storia dei Diesel, poiché quelli attuali (adblue) inquinano meno dei benzina attuali! Scritto su varie riviste di settore ed affermato da diversi esperti
I diesel Euro6 puliscono l'aria. Un fatto comprovato da diversi studi. La percentuale di micropolveri davanti all'auto diesel prima dell'aspirazione nel motore è superiore a quella misurata allo scarico. Quando i livelli di micropolveri nelle città sono alte, bisognerebbe aumentare il n. di diesel circolanti.
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 697
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda twistdh » martedì 28 gennaio 2020, 11:14

Andreaz II ha scritto:... Un fatto comprovato da diversi studi. La percentuale di micropolveri davanti all'auto diesel prima dell'aspirazione nel motore è superiore a quella misurata allo scarico. Quando i livelli di micropolveri nelle città sono alte, bisognerebbe aumentare il n. di diesel circolanti.


ahahahahahah, quindi basterebbe riempire le città di diesel euro 6 per purificare l'aria! geniale! :lol:

no dai, tornando seri...a questa cosa non ci credo nemmeno se mi mettono i test davanti al naso. funzionano come tutti i filtri dpf/fap: intrappolano una certa quantità di particelle e poi quando sono pieni rilasciano una quantità inferiore ma più pericolosa di quelle particelle.

PS: io non sono per l'auto elettrica, ma almeno con quelle l'inquinamento è delocalizzato e non ce lo respiriamo tutto direttamente
Leon83
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 600
Iscritto il: giovedì 5 gennaio 2017, 23:44
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Vision
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Milano

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Leon83 » martedì 28 gennaio 2020, 11:49

Più che altro l'efficienza di una centrale elettrica è superiore all efficienza di un motore termico automobilistico. Quindi un kw di un auto elettrica è meno impattante di un kw di un auto a combustione interna.
Nissan Qashqai N-Vision 1.5 Dci White Pearl
Avatar utente
mauro.c
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 369
Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2018, 20:18
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Citroen C3
Colorazione: Magnetic Red
Optional: Driver Assist Pack
Città: Genova

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda mauro.c » mercoledì 29 gennaio 2020, 20:35

In linea teorica, si
In linea pratica, ni....ci sono molti più fattori da consideare, ad esempio:
- l'alimentazione elettrica implica una doppia trasformazione del tipo di energia, una nella centrale (dalla fonte energetica, es. carbone, ad elettrica ed uno nel motore, da elettrica a meccanica)
Poichè il rendimento di un generatore è sempre minore di 1, aumentando il numero di trasformazioni aumenta la disefficienza
- la distribuzione di energia elettrica implica un coefficiente di perdita dovuto all'effetto Joule, questo contribuisce a diminuire ulteriormente l'efficienza

On top di tutto ciò, occorre fare anche alcune considerazioni sull'adeguatezza della rete distributiva: se domani (per assurdo) anche solo che il 50% del parco macchine circolante fosse convertito in elettrico o ibrido plugin, la rete distributiva attuale non riuscirebbe a reggere l'incremento di domanda di energia
Ultima modifica di mauro.c il giovedì 30 gennaio 2020, 12:04, modificato 1 volta in totale.
1983: VW Polo - 1986: Fiat Uno Sting - 1991: Ford Fiesta 1.3 SX - 1997: Fiat Brava 1.4 SX - 2003: Citren Xsara Picasso - 2013: Mercedes A160 Executive - 2016: Citroen C3 Monna Lisa - 2018: Nissan QQ 2014 N-Connecta
Leon83
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 600
Iscritto il: giovedì 5 gennaio 2017, 23:44
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Vision
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Milano

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Leon83 » mercoledì 29 gennaio 2020, 22:49

È per questo motivo (e per pure altri) che lo stato italiano tramite Terna sta investendo miliardi di euro in nuovi impianti termoelettrici.
Nissan Qashqai N-Vision 1.5 Dci White Pearl
Gary73
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 19:56
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Roma

Re: Nuovo dieselgate?

Messaggioda Gary73 » sabato 8 febbraio 2020, 20:08

Buonasera a tutti. Vi pare possibile che nuovamente la Raggi abbia deciso di bloccare domenica 9 febbraio la circolazione ai diesel euro 6? Io ho acquistato la mia 1.5dci euro 6D temp a luglio scorso nello stesso momento in cui sono state omologate le auto benzina euro 6, e allora per quale ragione i benzina sì ed i diesel no? Se è così non dovevano concedere l’omologazione alle auto Diesel, perché diversi “sprovveduti” come me hanno spesso un botto di soldi per cambiare auto e stare in regola con le norme anti inquinamento. Bisognerebbe dire alla signora Raggi che la maggior parte dell’inquinamento proviene dal riscaldamento delle case!
Scusate lo sfogo ma penso che le scriverò Diesel tutta la vita!

Torna a “Qashqai 2017 Restyling Difetti e Problemi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti