Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Le nuove motorizzazioni, prestazioni, e i consumi del Next Generation Qashqai 2014

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » domenica 2 agosto 2015, 10:23

Ciao a tutti,

Dato che sono in attesa di un bel 1.6 CVT, ho letto diversi post che a tratti ne decantano o (purtroppo più frequentemente) ne elencano i difetti.
Spesso queste considerazioni sono sparse in post diversi e sono prevalentemente focalizzate sul monitoraggio dei consumi, piuttosto che sulle sensazioni di guida del tipo di cambio.
Mi è sembrato che ci fossero anche pareri decisamente contrastanti, spesso negativi, tralasciando le segnalazioni disastrose di qualche mese fa dove purtroppo, grazie al firmware buggato della Nissan, il cambio sembrava fare quello che ne aveva voglia fino a lasciare a piedi i poveri conducenti.
Se ne è sentite comunque di tutti i colori, da chi ne elogia la fluidità e l'efficienza a chi lamenta progressioni da scooter, problemi con la 7a marcia che non entra mai o chi giocherella con la modalità Drive o Sport cercandone le differenze nelle varie circostanze, anche buttandosi giù da dirupi per testare il freno motore..
Chi trova buchi di erogazione, chi invece no, chi vuole vendere l'auto e chi invece è andato direttamente in giappone per ringraziare personalmente la Nissan per un cambio così spaziale.
Io ho preso la 1.6 con il CVT, come si dice, a scatola chiusa, convinto tuttora che si tratti di un ottima tecnologia, anche di fronte ai super sponsorizzati DSG o doppia frizione in genere...del resto, almeno sulla carta, dovrebbe essere così....come si dice "marce infinite" e motore costantemente nelle condizioni di maggior efficienza.
Mi viene addirittura da pensare che, pur essendo innovativo come sistema, la simulazione delle marce potrebbe essere una modalità di marcia senza troppo senso, davanti alla logica del CVT puro, quasi introdotta per accontentare l'utente europeo tipico che se non sente sotto il sedere l'avanzamento delle marce si sente a disagio, in pratica suona un pò come un giochino di marketing.
Queste considerazioni sono tutte basate solo su quello che ho letto in giro, anche perchè, come accennato, non ho mai provato questo tipo di cambio di persona.
Proverei quindi ad aprire questa discussione, sperando che chi ha avuto esperienza voglia condividerla.

ciao
Leo
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda Papilde » domenica 2 agosto 2015, 14:01

Io non ho considerato il cambio automatico perché avevo fatto un test drive sulle Toyota che montano lo stesso cambio da "scooterone" che francamente non mi aveva entusiasmato più di tanto. Anzi direi per nulla. Ho avuto l'impressione che la macchina sia sempre come trattenuta da un cavo, mi dà ansia quel rumore.
Levati la pistola e mettiti le mutande
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda corellian » lunedì 3 agosto 2015, 16:11

Ciao leoqq, io è giusto un anno che guido il QQ 1.6 Xtronic e (fortunatamente visto i problemi di alcuni utenti) mi sto trovando bene.
Ho avuto l'opportunità di testare questo tipo di cambio due anni fa negli States guidando una Nissan Sentra e, viste le sensazioni positive, ho poi acquistato il QQ senza remore.
A differenza dei tanto decantati "doppia frizione" il nostro, pur avendo l'elettronica che simula i 7 rapporti, da ugualmente un minimo di effetto "trascinamento" tipico dei cambi CVT, specialmente nelle ripartenze da fermo. Sopperisco però a questa sensazione con una guida moderata, a tutto vantaggio dei consumi e della sicurezza (come fanno i giapponesi).
Mi trovo anche bene nei tragitti montani, dove ho modo di testare e guidare il QQ quasi tutti i weekend. In salita è molto fluido e corposo e in discesa si fa apprezzare per le doti del sistema di freno motore.
Sono un fautore del cambio automatico e la mia auto precedente, una Honda Insight, aveva un CVT privo di sistemi di "freno motore" per la discesa, dove usavo soltanto il sequenziale che, anche in quel caso, era settato su "virtuali" 7 rapporti.
Nel link qui sotto - spritmonito.de - puoi vedere le medie reali del mio QQ dal giorno dell'acquisto:
http://www.spritmonitor.de/en/detail/650519.html
Avatar utente
angia73
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2313
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 19:49
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford
Colorazione: Magnetic Red
Città: Fucecchio

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda angia73 » lunedì 3 agosto 2015, 23:26

Io sono tra quelli non molto entusiasti. Come ho scritto su altri post mi sto sempre più convincendo che il CVT non si abbini bene a questo motore. Anche io ho preso l'auto a scatola chiusa (mai provata con il CVT). Ho guidato altre auto con cambio automatico (Jaguar, Ssangyong), ma il funzionamento del CVT non mi soddisfa altrettanto sembra di avere una fionda che cambia le marce, sensazione molto accentuata nelle partenze e marce basse.
Non credo sia una gran tecnologia, tant'è che la stessa renault usa per le sue auto il doppia frizione, e lascia il CVT alla sola Nissan, mentre i motori sono gli stessi... ( ho letto che anche la Kajar ha il D.F.......) :angry:
Take your passion and make it happen.
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » martedì 4 agosto 2015, 10:04

Sembra che il comune denominatore sia questo benedetto effetto fionda, probabilmente è una sensazione per la quale l'accelerazione / velocità non sembra corrispondere al regime del motore in fase di spinta, almeno psicologicamente: la velocità sale, il motore resta "fermo".

Per quanto riguarda le altre auto che montano doppia frizione o simili, può essere un sintomo che il cvt non sia un gran che, ma c'è da tener conto che esiste comunque un'esasperata pubblicità al DF dal mondo della F1..e l'impostazione di noi europei che ci aspettiamo sempre le marce sotto il. c..o...tant'è che mi risulta che in usa e in oriente il cvt vada come il pane..

...cambia qualcosa e "molti" rimangono straniti..come per fare un parallelo informatico, Windows 8 rispetto al 7.

Tornando al concreto: dicono che schiacciando bene ,anche in D, il cambio inizi a simulare le marce. Funziona bene questo meccanismo?...dovrebbe essere appunto la pezza all'effetto fionda..
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda corellian » martedì 4 agosto 2015, 10:27

Confermo che i CVT sono più diffusi in Giappone e negli USA, dove vengono apprezzate le doti di fluidità di questo tipo di cambio. In questi paesi prediligono uno stile di guida tranquillo. Al CVT piace poco essere strapazzato, per chi ha il piede pesante conviene passare ai cambi a doppia frizione.
Con l'Xtronic si avverte una piccola variazione di giri ad ogni cambio virtuale di marcia, forse è questo l'effetto fionda del quale si parla. Ma, personalmente, non lo trovo fastidioso.
Come ho già detto sopra, l'unico aspetto negativo può essere l'effetto slittamento durante le ripartenze da fermo che, se non si è un "lightburner", si avverte a malapena.
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » martedì 4 agosto 2015, 15:12

Quindi da quello che capisco con piede "normale" l'accelerazione risulta costante, qualche trascinamento da fermo finché non si raggiunge un andatura più costante e pestando parte la modalità simulazione..
Questo in Drive dove immagino il tutto accada tenendo una media di 2500 giri per tutta la durata del l'accelerazione, poi suppongo si assesti più in basso mantenendo velocità costante.
In modalità Ds , costante simulazione marce, e "cambiata" (si fa per dire ) a circa 3000, essendo pensato per guida più brillante. Arrivati a velocità costante credo avrebbe senso passare in D..altrimenti si arriva al l'equivoco della settima marcia che non arriva mai.
È corretto come scenario?
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda corellian » martedì 4 agosto 2015, 17:09

Per Ds cosa intendi, l'uso sequenziale del cambio?
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » martedì 4 agosto 2015, 17:22

corellian ha scritto:Per Ds cosa intendi, l'uso sequenziale del cambio?


Modalità Sport..leva del cambio sulla sx.
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda corellian » mercoledì 5 agosto 2015, 9:52

Ok, ho notato che in modalità Ds la cambiata è a circa 2500 giri. Simula rapporti più corti, "tira" di più le marce e ovviamente i passaggi tra un rapporto e l'altro si sentono di più.
Rimane comunque un cambio molto morbido e, a mio parere, per chi ha una guida nervosa e allegra conviene optare per i più performanti cambi a doppia frizione... oppure continuare ad agitare e dimenare le leve dei cambi manuali! ;-D
Ultima modifica di corellian il mercoledì 5 agosto 2015, 12:38, modificato 1 volta in totale.
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » mercoledì 5 agosto 2015, 12:25

Ti ringrazio per la tua opinione.
Comunque io farò un utilizzo prevalentemente autostradale per lavoro ,quindi mi interessano più le caratteristiche di comodità di marcia e semplicità di utilizzo..ore e ore in tangenziale a Milano col cambio manuale è una palestra! Ogni tanto mi piace sentire un pò di cavalleria che spinge ma non cerco una guida sportiva altrimenti non avrei scelto il QQ..
ok che ci sono sotto 131 cv e una buona coppia.ma non sono 200 e si tratta di un suv..quindi meglio focalizzarsi su comodità e guida docile.
Tu hai avuto i famosi problemi legati al software del cambio di qualche mese fa?
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda corellian » mercoledì 5 agosto 2015, 12:37

Fortunatamente ho già percorso 11700 km senza avere problemi.
Il mio QQ, immatricolato a fine luglio 2014, pare abbia dalla produzione un software di gestione già aggiornato.

Sarò felice di sentire le tue impressioni quando ti consegneranno il QQ.
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » mercoledì 5 agosto 2015, 13:12

Campa cavallo...ordinato a fine giugno..pare si parli di 4 mesi o più..si tratta di una vettura aziendale a lungo noleggio, da qui lo stravagante allestimento business che non sembra avere nessuno qui..sembra che vadano in coda a tutte le altre come consegna. .chissà perché poi.
Per adesso vado di immaginazione e quanto mi raccontate voi.
Appena salirò a cavallo sarò felice di condividere le mie impressioni..
Dany64
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 143
Iscritto il: giovedì 27 marzo 2014, 20:56
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Porsche
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Luxury Pack
Città: Lugano
Località: Lugano
Contatta:

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda Dany64 » mercoledì 5 agosto 2015, 20:53

Ė la prima auto che possiedo con cambio automatico (Aprile 2014). Ho però guidato spesso l'Honda HR-V completamente automatica di mia moglie. Prima di acquistare la QQ CVT ho provato la Toyota Piuss (che monta la stessa tecnologia della Nissan) e il VW Tiguan 2.0 con cambio automatico DSG. Devo dire che guido quasi sempre con il sequenziale per diversi motivi: per partenze un po' più decise, ho riscontrato un minor consumo di carburante, cambi più consoni al mio stile di guida. Uso l'automatico in strade di montagna dove posso essere più concentrato sulla guida. Non ho trovato molta differenza con il cambio DSG della VW Tiguan. Per chi volesse divertirsi, spingendo a fondo fino ad alta velocità, trovo molto bello il rumore e il dispiegarsi del sequenziale automatico. Un rumore molto simile ai cambi delle auto di formula 1. Peccato per i difetti di software fin ora riscontrati. Io ho gli ultimi aggiornamenti software sia del cambio sia del motore e fin ora, dopo 2000 km circa effettuati, non ho più riscontrato i famigerati difetti.
leoqq
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 29 luglio 2015, 19:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: parma

Re: Cambio CVT Xtronic in Filosofia

Messaggioda leoqq » giovedì 6 agosto 2015, 9:34

Leggendo qua e là nel forum ho visto che di tribolazioni ne hai passate col cambio..ti sei sorbito tutta la fase di problemi e disgrazie varie dei tempi (quelli che chiamavano seghettamenti )..per fortuna problema esaurito.
Potrebbe anche darsi che la questione dei vuoti in partenza, o "poca dosabilità" dell'acceleratore a velocità basse sia sempre un difetto "minore" che possa essere sistemato in futuro da mamma Nissan con l'ennesimo aggiornamento sw ..qualcuno si è informato?

Ps:quella del rumore da formula 1 non l'avevo mai sentita..intendi il sibilo del turbo/rumore allo scarico a regimi alti? ?

Torna a “Motori e consumi Qashqai 2014”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti