Il mito dell' inaffondabilità

Non si vive di solo qq: qui si parla di tutto quello che ci salta in mente... purché sia off topic!
Avatar utente
elpidio
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 18:24
Status: ---

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda elpidio » martedì 17 gennaio 2012, 0:12

http://www.anzionettuno.com/news.asp?idnews=4414
e chi mi avrebbe passato il facottino la mattina?
(il bar, non citato, è il "bar del porto")
Avatar utente
Powermax
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1423
Iscritto il: mercoledì 20 giugno 2007, 16:35
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 dCi 130cv 4WD
Auto precedente: Renault Megane
Colorazione: Silver
Optional: Comfort Pack
Città: Varese
Località: Varese
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Powermax » martedì 17 gennaio 2012, 9:31

E' citato è citato..non tra le virgolette ma è citato :Vincenzo Forcina, gestore del bar del porto
;-)
EX_Qashqai 2.0 16v-All_mode-acenta-silver-comfort pack-interni neri
JEEP RENEGADE 2.0 Multijet2 4x4 Limited Carbon Black
Ti ricorderemo sempre così
http://www.facebook.com/puma.chelinse/photos
Avatar utente
Lorenzo74
Referente Regionale
Referente Regionale
Messaggi: 505
Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 16:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 16v
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Fired Iron
Optional: ESP
Località: Venezia

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Lorenzo74 » martedì 17 gennaio 2012, 13:06

La chiamata tra la Guardia Costiera e il comandante della Costa Concordia, venerdì notte, poco prima delle 23.
http://video.repubblica.it/dossier/naufragio-giglio-costa-concordia/la-capitaneria-a-schettino-risalga-subito-a-bordo/85914/84303
:? :cry: :sad:
Avatar utente
Powermax
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1423
Iscritto il: mercoledì 20 giugno 2007, 16:35
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 dCi 130cv 4WD
Auto precedente: Renault Megane
Colorazione: Silver
Optional: Comfort Pack
Città: Varese
Località: Varese
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Powermax » martedì 17 gennaio 2012, 14:31

Si..Incredibile, l'ho sentita al tg...e in piu qualcuno dei superstiti dice che fosse un po ubriaco avendo bevuto parecchio al bar con una signora..mah!!
EX_Qashqai 2.0 16v-All_mode-acenta-silver-comfort pack-interni neri
JEEP RENEGADE 2.0 Multijet2 4x4 Limited Carbon Black
Ti ricorderemo sempre così
http://www.facebook.com/puma.chelinse/photos
Avatar utente
Lorenzo74
Referente Regionale
Referente Regionale
Messaggi: 505
Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 16:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 16v
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Fired Iron
Optional: ESP
Località: Venezia

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Lorenzo74 » martedì 17 gennaio 2012, 15:08

... vada per l'errore umano.... ma la gestione della crisi è pessima, dov'è la leadership di un Comandante! Gli uomini sbagliano, cadono ma devono recuperare, rialzarsi! Mi fa impazzire... per essere li in alto non bisogna avere solo doti di esperto marinaio ma anche di leadership, capacità pratiche, tecniche, emotive, e gestionali.... bisogna saper gestire anche il proprio panico!

"Il Comandante tutto il tempo al telefono"
l'ultima ipotesi: rotta suicida per una sfida
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/01/17/news/concordia_ammutinamento-28264563/?ref=HREA-1
Avatar utente
LUCA59
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6506
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 15:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: QQ2017 - DCI 130 CV2WD
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Safety + Connect
Città: Torino
Località: Torino
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda LUCA59 » martedì 17 gennaio 2012, 16:58

la cosa importante e' che adesso non fuoriesca il carburante.......
speriamo in bene......
2009-2015 Acenta 1,6 16v
11/2015 -360 1,5 dci viewtopic.php?f=58&t=19620
06/2018 n-connecta restyling 1.6 dci 2wd viewtopic.php?f=69&t=24156
Avatar utente
Lorenzo74
Referente Regionale
Referente Regionale
Messaggi: 505
Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 16:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 16v
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Fired Iron
Optional: ESP
Località: Venezia

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Lorenzo74 » martedì 17 gennaio 2012, 18:10

In tutto questo emergono (e in questo caso il termine ci sta tutto) tante persone che invece il loro dovere l'hanno fatto veramente! Risuona la voce, la determinazione di capire e di "agire" di Gregorio De Falco l'ufficiale della Guardia Costiera che per primo ha coordinato le operazioni di soccorso.
Schettino che si giustifica: "Ma si rende conto che è buio e qui non vediamo nulla ...". De Falco, perentorio: "E che vuole tornare a casa Schettino? E' buio e vuole tornare a casa? Salga sulla prua della nave tramite la biscaggina e mi dica cosa si può fare, quante persone ci sono e che bisogno hanno. Ora!".
Avatar utente
LUCA59
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6506
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 15:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: QQ2017 - DCI 130 CV2WD
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Safety + Connect
Città: Torino
Località: Torino
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda LUCA59 » martedì 17 gennaio 2012, 18:50

e aggiungo il " commissario di bordo " salvato 36 ore dopo..... =D>
2009-2015 Acenta 1,6 16v
11/2015 -360 1,5 dci viewtopic.php?f=58&t=19620
06/2018 n-connecta restyling 1.6 dci 2wd viewtopic.php?f=69&t=24156
Avatar utente
GIAN0612
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 7707
Iscritto il: venerdì 26 marzo 2010, 11:34
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Mini Cooper
Colorazione: Bianco
Città: Novi Ligure
Località: Novi Ligure

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda GIAN0612 » martedì 17 gennaio 2012, 20:59

Certo che da comandante traghetti Tirrenia a responsabile sicurezza sulla Costa a comandante di un colosso dei mari , mi aspettavo un curriculum più corposo di esperienza marittima per un posto di comando dove tra equipaggio e passeggeri hai la responsabilità della vita di 5000 persone ,probabilmente il suo mentore ammiraglio Palumbo non è riuscito a inculcargli la serietà e la dedizione che comporta un simile posto di comando che non è solo passerelle , coctail e cene di gala , ma anche impegno , sacrificio e in certi casi rischio della propria vita per tutela di quelle che ti sono state affidate .......perchè non bisogna dimenticare che su di una nave al di sopra del comandante c'è solo Dio e nelle emergenze tutti gli occhi sono su di lui e quando manca la guida è il caos .....
Immagine
Avatar utente
sguaraunda
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 914
Iscritto il: venerdì 27 giugno 2008, 23:16
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 2.0 16v
Auto precedente: Vw Golf
Colorazione: Cafè Latte
Optional: Comfort Pack
Città: Caronno Varesino
Località: Caronno Varesino

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda sguaraunda » martedì 17 gennaio 2012, 21:22

Lorenzo74 ha scritto:La chiamata tra la Guardia Costiera e il comandante della Costa Concordia, venerdì notte, poco prima delle 23.
http://video.repubblica.it/dossier/naufragio-giglio-costa-concordia/la-capitaneria-a-schettino-risalga-subito-a-bordo/85914/84303
:? :cry: :sad:


:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: Ma dove c...o l'hanno trovato questo? Nelle patatine?
Avatar utente
Lorenzo74
Referente Regionale
Referente Regionale
Messaggi: 505
Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 16:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.6 16v
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Fired Iron
Optional: ESP
Località: Venezia

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda Lorenzo74 » mercoledì 18 gennaio 2012, 10:01

Ieri più di 3 ore di interrogatorio, c'è una sua prima ammissione: "Ho sbagliato la manovra" e alla domanda cosa faceva nella scialuppa il Comandante risponde: "I passeggeri si accalcavano sui ponti prendendo d'assalto le scialuppe. Io non avevo neanche il giubbotto salvagente perché lo avevo dato uno dei passeggeri, che cercavo di farli salire in modo ordinato sulle barche. All'improvviso, visto che la nave era inclinata di 60-70 gradi, sono inciampato e sono finito dentro una di quelle imbarcazioni. Per questo mi trovavo lì. E una volta sospeso non riuscivo a scendere in mare perché lo spazio era ostruito da altre imbarcazioni in acqua". Curiosa spiegazione. Anche per ché in quella scialuppa Schettino si porta gli altri due ufficiali. Inciampati anche loro?
Avatar utente
tipografo1971
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 10495
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2007, 18:22
Status: Ex
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: -----
Città: Siena
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda tipografo1971 » mercoledì 18 gennaio 2012, 11:26

avete visto il "comandante" è già agli arresti domiciliari . . . forza italiglia !!!!!!!!
Vendo set di cerchi in lega MAK Zenith da 16" come nuovi - QUI
________

Amministratore Sportage Fan Club Italia - Ufficialmente riconosciuto da Kia
Avatar utente
abusivo
tuning master
tuning master
Messaggi: 3691
Iscritto il: lunedì 1 dicembre 2008, 10:57
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Nero
Optional: ESP
Località: Catania
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda abusivo » mercoledì 18 gennaio 2012, 11:55

Con tutto il rispetto x il fatto occorso ed il danno che potrebbe avere qst sull' ambiente circostante.....nonchè vicino al dolore dei familiari che hanno perso i propri cari.....mi sento di dire che stanno facendo, su qst vicenda, tanto rumore x nulla......... :alright: :alright:

Vogliono evitare il disastro ambientale del carburante ?!?!? Hanno premura di portare in "porto" qst missione ?!?!? Iniziate il travaso del suddetto carburante ed accorciamo i temppi...nn giochiamo al momento a puntare il dito....tanto la scatola nera è stata recuperata come x i pc e tutto il resto che parlerà .....quindi andiamo oltre.....

si faccia intervenire la ditta olandese a cui, dicono, aver affidato il compito del recupero della concordia ...si tappi la falla e si porti in cantiere e cercare di recuperare, laddove possibile, il salvabile............

TUTTO qst, soprattutto, in vista che il tempo cambia ...il mare si ingrossa e la nave inizia a muoversi ....rischiando davvero grosso !!! :alright: :alright: :alright:
QQ 1.5 dCi..N E R O ..1 Gioiellino!!!

17.06.09 Papà Mi Manchi..6 Sempre Nel Mio Cuore..T.V.B.


Immagine
Avatar utente
matteo.box
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1428
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 14:40
Status: al volante
Versione Qashqai: Eco-Acenta
Motore: 2.0 16v CVT
Auto precedente: BMW
Colorazione: Silver
Città: Scorzè (VE)

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda matteo.box » mercoledì 18 gennaio 2012, 12:05

abusivo ha scritto:si faccia intervenire la ditta olandese a cui, dicono, aver affidato il compito del recupero della concordia ...si tappi la falla e si porti in cantiere e cercare di recuperare, laddove possibile, il salvabile............


non penso che riescano a salvare qualcosa da quella nave. l'acqua di mare avrà intaccato i milioni di km di fili elettrici..... e poi chi vorrebbe rifare una crociera su quella nave :cry:
anche perchè penso che la costa abbia una assicurazione per questo tipo di eventi. al limite si potrebbe tappare la falla e venderla in qualche paese sud africano o in oriente per il trasporto delle banane :roll:
Avatar utente
max69
Referente Regionale
Referente Regionale
Messaggi: 1962
Iscritto il: giovedì 20 maggio 2010, 9:46
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Nissan Primera
Colorazione: Bianco
Optional: Xeno
Città: Lucca
Contatta:

Re: Il mito dell' inaffondabilità

Messaggioda max69 » mercoledì 18 gennaio 2012, 23:14

La mia speranza e' che da questo incidente nasca in ambito internazionale un sistema che allarmi chi di dovere ogni qual volta una nave cambia rotta senza rispettare le piu' elementari regole nautiche.
Ad oggi un aereo che non rispetta la rotta viene intercettato in pochi minuti (grazie,si fa per dire ,all' 11 Settembre),possibile che non si debba adottare un sistema analogo anche qua?
17/10/2010- 1° QQDAY
19/06/2011- 2° QQDAY
16/10/2011 - 2° NISSANDAY

Torna a “Off Topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti