Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

I malfunzionamenti , problemi , guasti che sono stati risolti

Moderatori: DAMICOSILVIO, RANOCCHIA99, GIAN0612

Avatar utente
Fred60
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 643
Iscritto il: sabato 19 dicembre 2015, 21:32
Status: aspirante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Ford Focus
Città: Como

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda Fred60 » sabato 16 febbraio 2019, 19:46

..... se poi fai la Coppa Sila, anche a 5000 Km !!! :lol: :lol: :lol:
P.S....detto da Terùn trapiantato al Nord ;)
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » sabato 16 febbraio 2019, 20:30

Fred60 ha scritto:..... se poi fai la Coppa Sila, anche a 5000 Km !!! :lol: :lol: :lol:
P.S....detto da Terùn trapiantato al Nord ;)

E che ne sai che faccio la Sila??? Ahahahahaha! Vabbè non proprio ma quasi...!

In ogni caso ho una gran confusione se fare l’inversione o no... ci sono pareri molto contrastanti, anche se chiedi agli “addetti ai lavori”...!
Avatar utente
Mauro66
qqManiac
qqManiac
Messaggi: 291
Iscritto il: domenica 30 aprile 2017, 8:26
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Business
Motore: QQ2017 - DIG-T 163 CV
Auto precedente: Peugeot 308
Colorazione: Bianco
Optional: Sensori parcheggio
Città: Caltanissetta

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda Mauro66 » sabato 16 febbraio 2019, 20:56

marco.genmg ha scritto:In ogni caso ho una gran confusione !


Metti da parte la confusione, la rotazione va fatta, sullo stesso lato, avanti-dietro, senza invertire il senso di rotazione.
L'intervallo dei chilometri lo decidi tu in base al tipo di strada che fai, se fai solo città va bene ogni 10.000 km, se alterni città ad autostrade/superstrada 15.000 possono andare bene, se fai solo autostrade puoi andare anche oltre i 15.000 km.
;-)
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » domenica 17 febbraio 2019, 9:12

Mauro66 ha scritto:
marco.genmg ha scritto:In ogni caso ho una gran confusione !


Metti da parte la confusione, la rotazione va fatta, sullo stesso lato, avanti-dietro, senza invertire il senso di rotazione.
L'intervallo dei chilometri lo decidi tu in base al tipo di strada che fai, se fai solo città va bene ogni 10.000 km, se alterni città ad autostrade/superstrada 15.000 possono andare bene, se fai solo autostrade puoi andare anche oltre i 15.000 km.
;-)

Grazie mille....!
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » domenica 24 febbraio 2019, 17:51

Ragazzi a proposito di problemi... stamattina controllando la pressione, ho notato un piccolissimo avvallamento verso l’interno sulla spalla di una gomma... evidentemente mi è successo appoggiando pianissimo la gomma contro un marciapiede in manovra.
Penso siano pericolose le bozze che vanno verso l’esterno, ma la mia non credo... anche perché sono pneumatici con spalla rinforzata:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Mauro66
qqManiac
qqManiac
Messaggi: 291
Iscritto il: domenica 30 aprile 2017, 8:26
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Business
Motore: QQ2017 - DIG-T 163 CV
Auto precedente: Peugeot 308
Colorazione: Bianco
Optional: Sensori parcheggio
Città: Caltanissetta

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda Mauro66 » domenica 24 febbraio 2019, 23:59

Tranquillo, dei piccoli avvallamenti verso l'interno non sono pericolosi, anche io ho le Continental e presentano alcune lievi rientranze, le hanno sempre avute e non sono state provocate da urti, gli urti accidentali provocano vere e proprie bolle verso l'esterno e sono pericolosissime.
Sfruttale fino alla fine. :)
Avatar utente
LucaD.P.
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 10:43
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: -----
Colorazione: Nero
Città: Roma

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda LucaD.P. » martedì 26 febbraio 2019, 10:07

praticamente la pressione la fate tipo come la pizza ognuna se la inventa come vuole :laugh:

solo per fare un esempio tenerle a 2.5 a freddo significa che a caldo girate con gomme a 2.7 / 2.8 ma manco il trattore.. :alright:

esempio le tabelle pneumatici danno le classiche 215/60 17 di tenerle sempre a 2.3 il che significa che a caldo arriveranno a 2.5

un buon manometro costa dalle 50 euro a salire, roba da brico ikea e quei kit dei compressori sono imprecisi cosi come quelli che leggiamo sul display
ImmagineImmagine
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » lunedì 4 marzo 2019, 11:46

LucaD.P. ha scritto:praticamente la pressione la fate tipo come la pizza ognuna se la inventa come vuole :laugh:

solo per fare un esempio tenerle a 2.5 a freddo significa che a caldo girate con gomme a 2.7 / 2.8 ma manco il trattore.. :alright:

esempio le tabelle pneumatici danno le classiche 215/60 17 di tenerle sempre a 2.3 il che significa che a caldo arriveranno a 2.5

un buon manometro costa dalle 50 euro a salire, roba da brico ikea e quei kit dei compressori sono imprecisi cosi come quelli che leggiamo sul display

Guarda, io ho i cerchi da 18” e ti posso dire che le avevo portate a 2.3 a freddo ma davanti la gomma mi faceva molta pancia, e vista la mia esperienza con l’auto che avevo prima dove facevo la pressione come da targhetta consumavo sempre i laterali e al centro intatta, ho deciso di farle a 2.5 tutte e 4! Magari con il caldo le scendo a 2.4! Sinceramente penso che almeno 0.1/0.2 bar in più rispetto alla targhetta bisogna farle...! Anche perché il qashqai è vero che è un auto accattivante, ma non è una sportiva, non la “spremi” a dovere...!
Pensa che quando l’ho ritirata dal concessionario avevo la pressione a 2.8 su tutte e 4... : Lol :
Bud
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:23
Status: aspirante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Mercedes Classe A
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Safety + Connect
Città: Ro

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda Bud » giovedì 7 marzo 2019, 16:42

LucaD.P. ha scritto:praticamente la pressione la fate tipo come la pizza ognuna se la inventa come vuole :laugh:

solo per fare un esempio tenerle a 2.5 a freddo significa che a caldo girate con gomme a 2.7 / 2.8 ma manco il trattore.. :alright:

esempio le tabelle pneumatici danno le classiche 215/60 17 di tenerle sempre a 2.3 il che significa che a caldo arriveranno a 2.5

un buon manometro costa dalle 50 euro a salire, roba da brico ikea e quei kit dei compressori sono imprecisi cosi come quelli che leggiamo sul display



non capisco che problema ci sia.
io le ho messe come da targhetta e giusto l'altro giorno, dopo centinaia di km in autostrada, notavo che stavano tutte a 2.8, a volte l'anteriore destra mi segna 2.9...
tenuta perfetta ed usura uniforme...
Parlo delle Michelin Premacy 3 215/55 R18
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » giovedì 7 marzo 2019, 20:18

Be anche io che ho le 18” e le mantengo a 2.5 a freddo, quando cammino per qualche ora su strade a scorrimento veloce mi segna 2.7/2.8! Ma questo valore penso sia normalissimo...
ripeto, con la mia vecchia auto ho fatto la pressione come da targhetta e le ho consumate sempre ai lati mentre al centro ancora ne avevano parecchio... 0.1/0.2 in più non è eccessivo e ti fa durare qualcosa in più i pneumatici...!
Avatar utente
LucaD.P.
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 10:43
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: -----
Colorazione: Nero
Città: Roma

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda LucaD.P. » lunedì 18 marzo 2019, 9:24

-----

io le tengo come prevede nissan 2.3 ant. e 2.1 post. auto va perfetta, grande tenuta e consumo regolare (in viaggio salgono a 2.5 ant. 2.3 post.)

la gomma aderisce tutta al manto stradale e ovviamente si consuma lateralmente ma in modo uniforme rispetto alla ruota, "se" sembra che spancia è perché cosi deve stare, gonfiarle di più per farle consumare meno è come aggiungere acqua nel vino per allungare

al post non essendoci il motore quindi meno peso, ovviamente vanno messe più scariche rispetto l'anteriore,, e solo in caso di viaggi a pieno carico, si mettono a 2.3 pure dietro.(a pieno carico non vuol dire 2 casse d'acqua del supermercato, ma pieni fino al tetto per pareggiare il peso del motore quindi dell'anteriore) Nelle concessionarie i meccanici quasi sempre le mettono tutte a 2.3 in quanto si suppone che i proprietari mai si metterebbero a gonfiarle e sgonfiarle, gia è tanto che uno se ne ricordi una volta ogni tanto di gonfiarle o molti fanno controlli solo prima di fare qualche viaggio.

una sola volta il gommista per sbaglio me le mise tutte a 2.5 e in viaggio salirono mi pare 2.8,(se si va in montagna con la pressione in quota salgono pure di più) la macchina galleggiava...inguidabile,, dietro poi andava malissimo, troppo leggera che sembrava sui tacchi

d'inverno poi si tende un pò a sgonfiarle per far aderire meglio il battistrada , ma girare col freddo con le gomme estive dure (pochi mettono le termiche/4 stagioni), caricate a 2.5 ...quindi passano 2.8..... ma dai...

poi ognuno fa come vuole :grin:
ImmagineImmagine
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » lunedì 18 marzo 2019, 21:52

Spiegazione chiarissima... è vero che ognuno fa un po’ come gli pare ed è vero anche che se chiedi consigli ai gommisti, ognuno ti dice una cosa diversa... pressione come i dati riportati dal costruttore, pressione qualche bar in più, inversione e no, ecc...!
Dove l’ho presa (concessionario Nissan ufficiale) ad esempio il titolare mi ha detto di fare l’inversione mentre dall’officina mi hanno detto che nei corsi che hanno fatto con Michelin e good year l’hanno sempre sconsigliata...!
Da parte mia c’e ignoranza, per questo tramite questo forum cerco di farmi un opinione per migliorare la sicurezza prima di tutto...!
Avatar utente
LucaD.P.
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 10:43
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: -----
Colorazione: Nero
Città: Roma

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda LucaD.P. » martedì 19 marzo 2019, 8:04

io le inverto ogni 15.000km e non ho mai avuto problemi, con le ultime sono arrivato a farci 45 mila km (ci potevo anche fare di più ma ormai erano vecchie e indurite)con gomme estive quindi dure con un buon consumo generale, (la corretta pressione delle gomme te le fa durare pure nel tempo) è anche un modo per controllare ogni tanto l'auto guardandola da sotto che magari uno ha un problema e si cammina senza accorgersene , ( se prendi le uniroyal sono estive però sono più morbide in quanto specifiche per il bagnato durano molto meno anche se le inverti)

il qashqai non va forzato troppo nelle curve che le gomme si mangiano di lato, non è un'auto sportiva o da passi di montagna tutte curve da fare tipo rally è più da autostrada da passeggio blando, di motore ci sta pure ma telaisticamente siamo come la vecchia fiat punto gt, motore era ok ma di telaio lasciamo perdere

non invertirle significa solo fare felici i costruttori di gomme e ritrovarti con le anteriori consumate e le posteriori ancora buone quindi da cambiare prima
ImmagineImmagine
marco.genmg
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 101
Iscritto il: sabato 17 novembre 2018, 22:11
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: Night Shade
Optional: Driver Assist Pack
Città: Pianopoli

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda marco.genmg » giovedì 2 maggio 2019, 14:43

LucaD.P. ha scritto:io le inverto ogni 15.000km e non ho mai avuto problemi, con le ultime sono arrivato a farci 45 mila km (ci potevo anche fare di più ma ormai erano vecchie e indurite)con gomme estive quindi dure con un buon consumo generale, (la corretta pressione delle gomme te le fa durare pure nel tempo) è anche un modo per controllare ogni tanto l'auto guardandola da sotto che magari uno ha un problema e si cammina senza accorgersene , ( se prendi le uniroyal sono estive però sono più morbide in quanto specifiche per il bagnato durano molto meno anche se le inverti)

il qashqai non va forzato troppo nelle curve che le gomme si mangiano di lato, non è un'auto sportiva o da passi di montagna tutte curve da fare tipo rally è più da autostrada da passeggio blando, di motore ci sta pure ma telaisticamente siamo come la vecchia fiat punto gt, motore era ok ma di telaio lasciamo perdere

non invertirle significa solo fare felici i costruttori di gomme e ritrovarti con le anteriori consumate e le posteriori ancora buone quindi da cambiare prima


Ciao, stavo rileggendo il post e mi erano venuti alcuni dubbi e ne approfitto visto la tua esperienza e competenza:
Se non inverti, quando "arrivano" quelle anteriori, monti 2 pneumatici nuovi al posteriore e quelli posteriori li porti davanti, cosi avrai sul retrotreno una gomma sempre poco consumata con aderenza maggiore onde evitare che ti "parta", mentre se fai l'inversione avrai tutti e 4 i pneumatici con usura uniforme... sono ignorante in materia, e cerco consigli per avere un auto sempre sicura e perchè no, aumentare la vita del pneumatico.
Alla mia prima auto facevo l'inversione, ma tutte e 4 mi costavano come 2 dell'attuale... ahahahahhahahaha forse è per questo che ci penso un po di più... in ogni caso mi piacerebbe fare o non fare l'inversione delle gomme facendo una valutazione sulla sicurezza del veicolo...
Per la pressione le sto tenendo a 2.4 tutte ed ora sono quasi a 10.000 km con consumo uniforme...
GRAZIE per le dritte...
Un saluto
Avatar utente
LucaD.P.
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 10:43
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: -----
Colorazione: Nero
Città: Roma

Re: Equilibrature ruote e rilevatori di pressione

Messaggioda LucaD.P. » giovedì 2 maggio 2019, 20:37

Io per la poca esperienza che ho girare mi sembra l'unico modo per farle durare di più

Come fai a guidare con le gomme a 2.4 che a caldo arriveranno a 2.6
Io dietro le tengo a 2.1 e in curva va benissimo a 2.6 dietro risulterà leggerissima
ImmagineImmagine

Torna a “Problema risolto !”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti