Vettura sostitutiva gratuita: parliamone

Nessuno è perfetto. Specialmente un'auto appena lanciata. Richiami? Visite in officina? Parliamone.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda Formha » lunedì 20 febbraio 2017, 11:30

Mhà... :shock: sinceramente cado un pò dal pero, non capisco dove si voglia andar a parare, :-k parlo per me perlomeno.
Voglio dire che personalmente ho sempre dato per scontato che la parola "gratis" è riferita (ovviamente) al solo costo del noleggio che Nissan ci evita, così come ho dato per scontato che in caso di qualsiasi tipo di sinistro al veicolo dato in comodato d'uso gratuito, ne avrei risposto in prima persona. Forse sono io che do per scontate cose che altri non danno per scontate, ma anche solo andando per logica ci si dovrebbe arrivare ...IMHO. Per es. se danenggio di mio il decoder di Sky che ho in comodato d'uso gratuito, anche quello mi viene addebbitato (la sostituzione gratuita avviene solo per difetti non riconducibili ad un danno arrecato) e così funziona anche per alte cose analoghe.

Detto questo, nella mia esperienza personale (1° tagliando) ho avuto come auto di cortesia un' Acenta 1.5dCi nuova, mi dissero che mi avrebbero inviato un'SMS per comunicarmi quando la mia vettura fosse stata pronta e infatti dopo un giorno così è stato. E' andato tutto liscio come l'olio, l'unica "scocciatura" è la parte burocratica che, sempre ovviamente, c'è per la consegna dell'auto di cortesia (scevra di qualsiasi dazio nel mio caso), credo sia comunque poca cosa in confronto al servizio offerto.
spondiaco
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2851
Iscritto il: martedì 2 giugno 2015, 1:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Bianco
Optional: Safety + Connect
Città: La Spezia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda spondiaco » lunedì 20 febbraio 2017, 15:24

Tutte le volte che provo una moto, mi fanno firmare una serie di incartamenti...
Avatar utente
gioplini
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2014, 19:19
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2017 - DIG-T 115CV
Auto precedente: Vw Polo
Colorazione: Black Metallic
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Torino

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda gioplini » lunedì 20 febbraio 2017, 19:37

Per me è un servizio indispensabile e comodissimo, non devo disturbare nessuno per accompagnarmi (il conce è a 50 km da casa) e mi permette di organizzare al meglio i miei impegni.. sono conscio delle regole, ma non mi hanno mai chiesto caparre o carte di credito, ho avuto al 1°tagliando un 1.5 tekna ed al 2°una 1.6 360 con xtronic, entrambe nuove e pulitissime, ed al rientro in officina non hanno mai controllato né la quantità di gasolio né lo stato della vettura..tra l'altro con l'xtronic (non avevo mai guidato con il cambio automatico) ho rischiato subito una bella tamponata, alla prima "scalata" con annessa inchiodata :shock: :shock:
Avatar utente
il barone rosso
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 6 agosto 2016, 19:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Visia
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Ford Fiesta
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Terranova di Sicilia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda il barone rosso » mercoledì 22 febbraio 2017, 1:11

Picciotti, siamo tutti d'accordo che il servizio di auto sostitutiva della Nissan è comodo e risolve una serie di problemi pratici. Siamo anche d'accordo che "chi rompe paga" e pure su questo non ci piove. La cosa che ancora non avevo compreso bene è il principio per il quale a me, per avere l'auto sostitutiva, fanno depositare una caparra oppure chiedono una "preautorizzazione" sulla carta di credito, mentre a tutti gli altri utenti invece no! :hmmm: Ho aperto il post proprio per chiarire questo aspetto. Non c'è stato nessuno degli intervenuti alla discussione (grazie a tutti per il contributo!) che abbia detto: "Si, anche a me hanno chiesto di versare o garantire in anticipo la copertura finanziaria per l'assicurazione". Tutti invece hanno ribadito di non avere anticipato un solo centesimo per l'auto di cortesia, che è completamente gratuita, senza caparre e senza carte. Alla luce di questa innegabile evidenza, la rilettura del contratto di comodato mi conferma che, firmandolo, ci impegniamo ad accettare le penali previste in caso di evento avverso: però non c'è scritto da nessuna parte che il contratto vada "onorato" prima di aver provocato il danno! Anzi, dal momento del sinistro (furto, incidente) sono previste 12 ore di tempo per segnalarlo alla concessionaria. E allora, secondo Voi, come dovrebbe intendersi il tortuoso modus operandi che la concessionaria ha usato nei miei confronti rispetto alla stragrande maggioranza degli altri utenti del servizio a livello nazionale? Discriminatorio? Prevenuto? Abusivo? E' innegabile che si tratta di " due pesi e due misure"! In attesa di interpretazioni alternative, secondo me restano plausibili due spiegazioni: 1) O sono io che ho la faccia da "pirla" e li attiro come le mosche al miele (probabile) :alright: 2) O sono quelli della concessionaria che hanno la faccia di bronzo e si tutelano due volte le spalle verificando in anticipo che eventualmente io sia in grado di pagare (cosa altrettanto poco lusinghiera, ma comprensibile) :- . Su, dite la vostra!...

Resto sempre più convinto: Li cristiani bboni si li ammuccanu li cani...
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda Formha » mercoledì 22 febbraio 2017, 12:46

Mhà... è strano, la prima ipotesi che mi vien in mente è che non abbiano auto di cortesia proprie e per offrire comunque il servizio, (che tutti i concessionari autorizzati Nissan sono dovuti a dare), vadano di noleggio che poi si accollano loro (da qui la richiesta della caparra)?
Avatar utente
LifeonMars?
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1327
Iscritto il: lunedì 2 novembre 2015, 23:06
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Toyota Corolla
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Pavia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda LifeonMars? » mercoledì 22 febbraio 2017, 15:02

secondo me hanno avuto in passato qualche spiacevole episodio, ed ora usano una prassi più cautelativa: il versamento di una cauzione serve a ricordare al cliente che hanno in mano i suoi soldi.
Immagine
Avatar utente
il barone rosso
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 6 agosto 2016, 19:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Visia
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Ford Fiesta
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Terranova di Sicilia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda il barone rosso » sabato 25 febbraio 2017, 1:05

Forse ho trovato una spiegazione :thumbup: . Ricapitolando: ero rimasto di stucco quando dal forum era emersa una realtà inaspettata :wacko: . Avrei desiderato fare chiarezza già sul precedente post da me aperto (RICHIAMO PER "FISSAGGIO PARASASSI" DELLA RUOTA POSTERIORE DESTRA), dove la questione aveva fatto capolino, ma il buon Silvio (moderatore) aveva salomonicamente tagliato corto ("Non tutte le officine Nissan fanno lo stesso per la macchina sostitutiva") invitando (giustamente) a non uscire fuori tema :chair: . Ho potuto formulare più compiutamente la domanda solo su questo nuovo post: Perchè solo a me sono stati richiesti caparra o carta di credito per la prenotazione dell'auto sostitutiva, e a tutti gli altri utenti invece no?? Credo che Formha abbia avuto l'intuizione giusta =D> . Ditemi se Vi convince la seguente ipotesi: le altre concessionarie Nissan non chiedono caparra e carta di credito ai propri clienti perchè utilizzano vetture di loro proprietà per il servizio di auto sostitutiva. Quindi assumono su di sè l'alea del rischio, tutelandosi solo con il contratto di comodato sottoscritto dal cliente. La concessionaria da cui ho acquistato la mia QQ, invece non utilizza auto proprie per offrire lo stesso servizio ai propri clienti, ma utilizza quelle di Nissan Italia srl, che dunque funge da noleggiatore. Questo spiegherebbe la necessità di depositare la caparra o i dati della carta di credito dell'utente, visto che la concessionaria si limita a fungere da intermediario con la ditta di noleggio auto, che è un'entità distinta. Infatti sui documenti Nissan Italia srl figura come proprietaria del mezzo sostitutivo e intestataria del relativo contratto assicurativo, mentre la concessionaria compare solo al momento di sottoscrivere il verbale di Affidamento Vettura Sostitutiva. Probabilmente la concessionaria con questa scelta risparmia sui costi di acquisto, manutenzione e assicurazione di un parco macchine destinato al servizio di "auto di cortesia". La concessionaria interviene esclusivamente nella gestione delle prenotazioni e coordina il servizio di vettura sostitutiva con le necessità di lavoro della propria officina. Ad esempio, può decidere di lasciare l'auto sostitutiva in mano al cliente per qualche giorno in più se in officina insorgono criticità impreviste. Così, per un lavoretto di 20 minuti dichiarati, la prima volta si tennero la mia Visia per 6 giorni filati anchè i due inizialmente previsti. In quell'occasione, avendo notato che il contratto di comodato prevede una sanzione da 700 a 3.500 euro per ogni ritardo ingiustificato nella riconsegna, e non essendosi fatti vivi dopo i previsti due giorni, telefonai in officina per sapere come regolarmi. Mi fu inviato via mail un "prolungamento di contratto" per altri 2 giorni, che dovetti stampare, firmare, riscansionare e rispedire via mail, con l'impegno verbale di produrre l'originale al momento del ritiro della mia auto. In quell'occasione inviai anche una mail sottolineando che la mancata restituzione della vettura sostitutiva era responsabilità dell'officina e non certo mia [-X (Verba volant, scripta manent). Ovviamente, dopo il 4° giorno, me ne fregai di sapere che intenzioni avessero, fin quando non mi ricontattarono loro. Penso che il cliente rimane comunque sempre contento di questo tipo di servizio perchè non rimane "a piedi" e viene solleticato dalla possibilità di continuare ad utilizzare modelli spesso più accessoriati rispetto alla propria vettura. E' ovvio però che, aumentando la durata del tempo che la vettura sostitutiva resta in mano al cliente, statisticamente aumenta la possibilità di furto o incidente, di cui il cliente rimane sempre responsabile. Quando mi assegnarono la prima vettura di cortesia, giustappunto ero rimasto senza garage perchè nel mio condominio il prospetto era stato ingabbiato dalle impalcature per il rifacimento, per cui dovetti lasciare per strada anche di notte la vettura ricevuta in affido. In quelle sei notti più volte mi chiesi se non fosse stata utile misura prudenziale accessoria assicurarmi alla caviglia la vettura sostitutiva utilizzando una fune di qualche decina di metri ... :lol:
Avatar utente
LifeonMars?
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1327
Iscritto il: lunedì 2 novembre 2015, 23:06
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Toyota Corolla
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Pavia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda LifeonMars? » sabato 25 febbraio 2017, 10:35

nel mio precedente post di domenica scorsa (vedi pagina precedente) avevo già descritto quali erano le possibili condizioni, compresa quella di autonoleggio esterno.
Avevo già scritto che dal 2016 le condizioni di fruibilità dell'auto sostitutiva sono cambiate (come da apposito programma Nissan per auto sostitutiva gratuita anche fuori garanzia) e la concessionaria usa auto di proprietà Nissan ,sulla quali è Nissan casa madre che deve dare autorizzazione per il noleggio altrimenti non c'è copertura assicurativa. Dalla primavera del 2016 la mia concessionaria non usa più auto chiamiamo "proprie". Usa quelle di cui Nissan ha dato disponibilità per il programma di noleggio gratuito.
per questo motivo per 15 giorni da me non si poteva più avere auto sostitutive causa ritardi burocratico-assicurativi fra Nissan e la concessionaria stessa.
Da me tutte queste nuove auto hanno una grossa scritta "Courtesy car Nissan" su entrambi i lati. Continuo a non versare nessuna caparra e secondo me rimane il mistero per il quale a te l'hanno chiesta.
Il prossimo di noi che va in concessionaria può provare a chiedere come sono gestite le condizioni "locali".
Immagine
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda Formha » sabato 25 febbraio 2017, 15:33

Anche il mio concessionario, (come anche la maggior parte degli altri brand del resto), ha i veicoli deputati a questo servizio con vistose scritte "Courtesy car Nissan", ma sono personalizzate con lo specifico logo e insegne del concessionario (nel mio caso la "Five Motors"), non saprei dire se adesso le fornisca Nissan o le prendano di loro, ma son sempre state fornite della stessa grafica recante la stessa pubblicità loro. Per capirci meglio, NON hanno questa grafica...
Immagine

La cosa che ho notato dal primo momento è che son davvero tante.
Avatar utente
il barone rosso
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 6 agosto 2016, 19:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Visia
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Ford Fiesta
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Terranova di Sicilia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda il barone rosso » sabato 25 febbraio 2017, 21:03

IL PECCATO, NON IL PECCATORE.jpg
In allegato l'auto di cortesia assegnatami dalla concessionaria Nissan nell'estate 2016; aggiungo anche un particolare del certificato assicurativo; e un particolare della pubblicità Nissan. Per l'auto indicata mi fu richiesta una caparra di 250 euro. Ma poichè ero stato informato in anticipo delle condizioni necessarie per avere la vettura assegnata "sua sponte" dall'accettazione, non trovai nulla di strano a depositare la cifra richiesta (tranne che per un malinteso: fu quando il responsabile del service mi fece un gesto preciso, senza nominarlo, e io avevo inteso "bancomat" anzichè "carta di credito"). Del resto fino ad allora non avevo mai avuto necessità di prenotare un'auto di cortesia, perchè i tagliandi alla mia precedente macchina li aveva sempre eseguiti in loco "zio Antonio", che dà appuntamento in officina per le 10 del mattino e scende da casa assonnacchiato, congesto in volto e con la barbaccia lunga alle 10,30, quando ormai i clienti (tutti amici), esasperati dalle saracinesche ancora abbassate, iniziano a rumoreggiare e scampanellare furiosamente al citofono di casa sua :lol: . La seconda volta che mi fu assegnata una vettura sostitutiva, si trattò di una bellissima N-Connecta nera, senza alcuna insegna pubblicitaria, forse perchè appena sbarcata dalla bisarca (solo 8 km all'attivo) e forse perchè avevo appena rifiutato la versione con il cambio automatico. Per il ritiro di questa vettura, stavolta utilizzai la carta di credito. Ripeto, si è trattato sempre di vetture nuove o nuovissime, in perfetto stato, anche di pulizia, fin dal momento della consegna. Ed il personale si è sempre dimostrato gentile e apparentemente disponibile.
Se e come sono cambiate nel tempo le forme e le condizioni per la prenotazione della vettura sostitutiva, lo può testimoniare solo chi usufruisce del servizio da più tempo di me. E magari si potrebbe saperlo anche da chi di recente, dopo aver avuto conferma dalla concessionaria che il servizio di vettura sostitutiva è "completamente gratuito", dapprima si è lamentato che sul forum non c'è uniformità di vedute sui tempi necessari per eseguire l'operazione di richiamo indicata dal mio precedente post (RICHIAMO PER FISSAGGIO PARASASSI RUOTA POSTERIORE DESTRA); successivamente invece ha chiesto se questa operazione è veramente indispensabile... :hmmm: Del resto, sapere dalla vox populi del forum che le condizioni (riferite) per l'utilizzo dell'auto di cortesia sarebbero in realtà molto più "liberali" di quelle fatte a me (mah, forse quelle precedenti...) mi aveva fatto letteralmente "cadere dal pero" al fianco di Formha. :shock: Probabilmente anche in questo caso si tratta di un "difetto di comunicazione" come quelli che in passato ho registrato con la "mia" concessionaria... :evil: Ah, un particolare, forse trascurabile: ho sempre avuto l'impressione che la concessionaria insistesse per l'utilizzo dell'auto di cortesia, anche quando mi ero dichiarato disponibile ad aspettare fino a quattro ore per riavere indietro la mia QQ in giornata... Boh!

Li cristiani bboni si li ammùccanu li cani
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
moruc73
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 6
Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2017, 18:02
Status: aspirante
Versione Qashqai: Acenta Premium
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Nissan Micra
Colorazione: Titanium
Optional: Navi
Città: catanzaro

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda moruc73 » domenica 26 febbraio 2017, 17:47

Visto il ritardo per la consegna del mio qashqai, ho da 2 settimane un X Trail 1.6 con cambio automatico, interni in pelle, tetto ecc ecc, con all'attivo al momento della consegna 35 km. Gran bella macchina comoda e spaziosa. Unico difetto, beve come un'alcolizzata.....
Avatar utente
il barone rosso
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 6 agosto 2016, 19:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Visia
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Ford Fiesta
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Terranova di Sicilia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda il barone rosso » lunedì 27 febbraio 2017, 12:06

@moruc73. Una volta, dalla mie parti, per indicare una vettura ad alto consumo di carburante, si usava dire : "Beve quanto un'Alfetta". Oppure, in riferimento al mestiere di certe signore, "Consuma quanto una p...". : Lol : Immagino dunque che la vettura di cui adesso usufruisci sia a benzina. E che te l'abbiano prestata "aggratis" forse perchè sanno che la tua QQ tarderà talmente tanto ad arrivare che avresti anche potuto recedere dal contratto (ti auguro di no) :hmmm:
Comunque il problema di cui si è dibattuto in questa sede è leggermente diverso (forse non hai seguito tutti gli interventi fin dall'inizio del post). Si trattava di capire il motivo per cui a me, quando l'officina della concessionaria ha deciso di tenersi per diversi giorni la mia QQ (per motivi non sempre tecnicamente giustificabili o comprensibili) e quindi mi è stata "forzatamente" assegnata la vettura sostitutiva, chissà perchè mi hanno sempre chiesto di garantire l'assicurazione dell'auto di cortesia con una caparra o con la carta di credito; mentre invece una cosa del genere non è mai successo a tutti gli altri, che si sono limitati a sottoscrivere il comodato d'uso senza altre formalità (a proposito, a te hanno fatto firmare il contratto di comodato d'uso? E il verbale di Assegnazione Vettura Sostitutiva ?). Comunque, visto che non è successo niente (furto o incidente), e che i soldini richiesti come caparra alla fine sono tornati nelle mie tasche, rinuncio a capire perchè qualcuno abbia voluto "farsi un giro" con loro. Magari sarà che, ogni tanto, "cambiare aria" fa bene a tutti. :lol: Ne convengo pure che pensare troppo fa male alla salute. Scusate il disturbo, abbiamo scherzato... Prima di tutto... la salute!... :mrgreen:
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda Formha » lunedì 27 febbraio 2017, 12:37

Personalmente dubito che l' XTrail 1.6 dato a Moruc73 sia a benzina, generalmente le vetture deputate a questo scopo devono macinare tantissimi Km per cui son quasi sempre Diesel... ma magari sbaglio...
Avatar utente
il barone rosso
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 25
Iscritto il: sabato 6 agosto 2016, 19:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Visia
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Ford Fiesta
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Sensori parcheggio
Città: Terranova di Sicilia

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda il barone rosso » lunedì 27 febbraio 2017, 17:14

Bentornato sul pero, Formah, cominciavo a sentirmi da solo :lol: (perdonami, non ho resistito). A proposito del tuo commento, dovremmo sapere da moruc73 se per caso non ha prenotato una QQ a benzina e gli hanno affidato una vettura con analogo motore per non fargli sentire "la mancanza" della sua "assente ingiustificata". Concordo con te che le QQ vengono acquistate generalmente a diesel ed altresí a nafta sono quelle che vengono affidate in comodato d'uso dalle concessionarie. Ma non é sempre detto... Io, per esempio, ho preso una 1.2 a benzina perché avevo la necessità di camminarci poco e prevalentemente in città, ma la volevo anche più "piantata a terra" e capiente rispetto alla vecchia Fiesta per quelle poche volte che esco fuori città. Tutto dipende da cosa prevedi di farci. Finora non me ne sono dovuto pentire. Ma mentre il benzinaio scuoteva la testa perplesso :no: sentenziando che "questo genere di vetture va acquistato a diesel", il capofficina Nissan, ascoltando le mie necessità mi dava ragione, commentando che la scelta era stata ponderata :yes: . E recentemente mi ha fermato sotto casa, per chiedermi informazioni, un distinto signore proprietario di una QQ a nafta, letteralmente disperato [-o< perché, avendo anche lui "il piede leggero" e le mie stesse esigenze di guida, finiva regolarmente in officina per intasamente del filtro FPA, con i relativi costi :alright: . E la concessionaria gli aveva valutato "una miseria" il suo diesel ancora in ottime condizioni per un eventuale passaggio al benzina! (Un'altra vittima del... difetto di comunicazione delle concessionarie) :-({|= . Comunque sto uscendo OT, magari se ne potrebbe trarre spunto per aprire un nuovo thread intitolato "BENZINA O DIESEL?" (se già non esiste qualcosa di analogo) e fornire pane per i denti : Chef : dei "maniaci del cucù" (QQ) : Lol :
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: VETTURA SOSTITUTIVA GRATUITA: PARLIAMONE

Messaggioda Formha » lunedì 27 febbraio 2017, 19:11

Si sono due sistemi di alimentazione complementari, pensati per scopi diversi, ne abbiamo parlato spesso, troverai già diverse discussioni al riguardo. ;-)

Torna a “QQ 2014 Difetti e problemi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti