Pagina 20 di 145

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 13:01
da nik70
La spia in quel caso ci voleva per il minimo livello altrimenti non ti accorgevi che mancava,al nostro dpf non c'e nessun liquido aggiuntivo,anche alcuni motori mercedes hanno il fap

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 14:35
da rickyb75
@Silvio, non si tratta del FAP di origine Peugeot, ma un sistema di trattamento prima del catalizzatore, di cui sono dotate le auto identificate con la tecnologia BlueMotion. L'urea, o meglio AdBlue, che viene aggiunta non serve per il particolato ma l'ossido di azoto.
Cercando sul sito (ottimo) di Volkswagen è tutto spiegato. Riporto i link:
http://it.volkswagen.com/it/innovazioni ... e-scr.html
http://it.volkswagen.com/it/innovazioni ... o/scr.html
http://it.volkswagen.com/it/innovazioni ... ology.html
mentre il particolato viene trattato con DPF, allo stesso modo del nostro QQ:
http://it.volkswagen.com/it/innovazioni ... iesel.html

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 15:34
da DAMICOSILVIO
È un piacere avere a che fare con amici di forum così competenti. Davvero un grazie a tutti. : Thumbup :
Comunque, a 'sto punto, questi motori hanno, oltre la rigenerazione del DPF, anche il problema di questo liquido per sciogliere l'azoto...
... troviamoci contenti và :tongue:
---------------
Piccolo OT ... a proposito di competenza ... i livelli di conoscenze sulle tecnologia e sulle auto sono davvero svariati.
Come ho fatto vedere la retromarcia del QQ a mio cugino, è rimasto affascinato e mi ha domandato come cavolo poteva fare a farmi visualizzare la macchina da sopra... non ho resistito, gli ho detto che è una innovazione Nissan che, avvalendosi di alcuni satelliti ad hoc, ti riproietta la zona dove ti trovi nel display, con la tua macchina vista dall'alto... è rimasto con gli occhi sbarrati :shock: e ha solo detto "... parbleu ... incroyaaaaable ...".
Alla fine del tour conoscitivo del QQ gli ho detto però la verità :lol: :lol: :lol:

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 15:41
da rickyb75
Sei diabolico!

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 17:50
da Nilo2014
@damicosilvio.

dopo la balla del satellite, potevi dirgli che Nissan è talmente avanti che con QQ l'urea da utilizzare era quella fatta "in casa".... :mrgreen:

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 18:00
da DAMICOSILVIO
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: mercoledì 5 agosto 2015, 19:07
da SerGal50
@ Nilo 2014. :lol: :lol: :lol: :lol:
Attenzione però che il distributore deve avere i sigilli in piombo della Finanza!!! :laugh: :laugh:

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: domenica 9 agosto 2015, 21:52
da Nilo2014
nik70 ha scritto:si Nilo2012 l'unica cosa che fa partire la rig!nerazione e' l'intasamento dpf misurato dai due sensori pressione come logica vuole,fammi sapere per il discorso voltaggio


oggi mi è partita una nuova rigenerazione a distanza di 150 KM dall'ultima. Questa volta in autostrada, in sesta marcia....poi posterò le foto dei dati durante la fase ( ancora 650/670°C per 10 minuti e poi si abbassa sui 380/400 in autostrada.
Per il voltaggio non ho notato nessuna differenza ed anche le foto lo confermano (14,4)...quindi nik70 mi sà che il tuo tentativo su QQ non si possa fare.
Il voltaggio della catalizzatore non viene rilevato purtroppo e forse quello è il dato che ti poteva essere utile.
La farfalla ovviamente si chiude ma non so se può essere utile come dato.

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: domenica 9 agosto 2015, 22:43
da Blowin' free
La cosa interessante secondo me è il tempo esatto impiegato per la rigenerazione, può togliere molti dubbi a chi è indeciso fra diesel e benzina e fa tragitti brevi. Io ad esempio per andare a lavoro impiego 10 minuti e il diesel sicuramente mi avrebbe creato problemi.

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 4:03
da nik70
Nilo2014 ha scritto:
nik70 ha scritto:si Nilo2012 l'unica cosa che fa partire la rig!nerazione e' l'intasamento dpf misurato dai due sensori pressione come logica vuole,fammi sapere per il discorso voltaggio


oggi mi è partita una nuova rigenerazione a distanza di 150 KM dall'ultima. Questa volta in autostrada, in sesta marcia....poi posterò le foto dei dati durante la fase ( ancora 650/670°C per 10 minuti e poi si abbassa sui 380/400 in autostrada.
Per il voltaggio non ho notato nessuna differenza ed anche le foto lo confermano (14,4)...quindi nik70 mi sà che il tuo tentativo su QQ non si possa fare.
Il voltaggio della catalizzatore non viene rilevato purtroppo e forse quello è il dato che ti poteva essere utile.
La farfalla ovviamente si chiude ma non so se può essere utile come dato.

Nilo ma tu hai attivo il recupero energia? Perché se cosi e rimane costante a 14,4v la mia tesi è corretta cioe si disattiva durante la rigenerazione,se l'hai bypassato be in quel caso non possiamo vedere nessuna differenza perché lavora gia hai 14,4 costanti non so se mi sono spiegato,certo che 150km sono veramente pochi ma li hai fatti in urbano?

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 18:32
da Nilo2014
nik70 ha scritto: Nilo ma tu hai attivo il recupero energia? Perché se cosi e rimane costante a 14,4v la mia tesi è corretta cioe si disattiva durante la rigenerazione,se l'hai bypassato be in quel caso non possiamo vedere nessuna differenza perché lavora gia hai 14,4 costanti non so se mi sono spiegato,certo che 150km sono veramente pochi ma li hai fatti in urbano?


in effetti non capisco.
- Cosa intendi dire con "ho attivo il recupero energia".....è per caso disattivabile ?
- Se i 14,4 V li vedo anche in situazione normale a quanto dovrebbe arrivare il valore ? ... io sinceramente non ho mai visto valori superiori, semmai inferiore.
- direi che i 150 Km sono principalmente urbani in questo periodo.

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 18:41
da nik70
Intendevo se avevi agito sul pulsante del cofano in quel caso oltre allo s&s si disattiva anche il recupero di energia ma da quello che ho capito non l'hai disattivato,ora il punto è come hai detto in situazione normale varia e di solito è al di sotto di quel valore e mi hai confermato se non ho capito male che in fase di rigenerazione si tiene sempre al max voltaggio per la durata della rigenerazione sensa variazione,se e' cosi succede quello che ipotizavo,la mia idea era quella di mettere un voltmetro digitale come quello nella foto di qualche pagina indietro nella presa e in fase di rigenerazione i volt si portano fissi a 14,4 come rilevato da te, mentre in fase normale sarebbe al di sotto di quel valore e varierebbe a secoda se si accellera o decellera non so se sono stato chiaro

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 18:54
da Nilo2014
sono riuscito a fare una foto con B1S2 a :
1) 597,9 gradi e 14,2 V, pressione collettore a 16,0 Kpa --- inizio rigenerazione
2) 604 gradi e 14,3 V, pressione collettore a 14,0 Kpa --- durante
3) 402,5 gradi e 14,4 V, pressione collettore a 12,0 Kpa --- a fine rigenerazione

giri motore costanti a 2500.
oltre la temperatura del catalizzatore la cosa che ho visto variare di molto è l'apertura della farfalla che da 89,0% (valore che vedo costante sempre) è sceso a valori molto più bassi 35%...ma questo è normale perché serve per alzare le temperature .

ti do i dati cosi provi ad interpretarli.

ti confermo lo S&S non l'ho disattivato

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 19:01
da nik70
Ora vedi in fase normale come si comporta il voltaggio e capirai quello che dico,praticamente varia a seconda se accelleri o decelleri non resta costate sopra i 14v scende anche a 12,

Re: DPF - rigenerazione e dintorni

Inviato: lunedì 10 agosto 2015, 19:26
da Nilo2014
si te lo confermo l'ho già notato,.....ma come pensi di sfruttare il dato ?