Pagina 14 di 145

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 17:24
da angia73
Quelo67 ha scritto:Sulla 308 non sono arrivato alla sostituzione della sacca di cerina perché l'ho venduta a 100.000km, ma mi ero informato sul costo della sostituzione, ed era 180 euro, più o meno intorno ai 150.000 km.
Problemi rigenerazione, zero...il FAP del gruppo PSA e' molto affidabile.


#-o Menomale...effettivamente 600 euro per qualche litro di pipì filtrata.... stavo già pensando di andarla a donare, magari pagavano pure bene :lol: :lol: :lol:

doctor_973 ha scritto:...ma dietro ci sono anni e milioni di euro spesi x programmi e messa a punto ottimale del prodotto
mi voglio ripetere, se "manca" la spia o qualsiasi altro avvertimento x una determinata funzione NON è una Mancanza ma è voluta, la soluzione la può dare solo il costruttore...


I milioni possono essere spesi bene o male, pultroppo oggi assistiamo sempre più a tagli proprio nel settore ricerca e sviluppo portando sul mercato prodotti che vengono testati sulla pelle degli acquirenti, nel nostro caso vedasi ad esempio i problemi al cambio CVT...

Credo sia chiaro a tutti che la cosa non riguarda solo le auto Nissan, essendo un problema comune a tutte le auto con DPF, nè possiamo noi trovare una soluzione.

La spiegazione però spetterebbe appunto ai costruttori, ma non ho letto alcun articolo o inchiesta fatta a proposito dalla stampa specializzata, magari loro potrebbero indagare sulla faccenda e fornirci la fatidica plausibile spiegazione. Tutto tace però. Voglio scrivere a 'Al volante' vediamo che dicono...

E' difficile però non pensare male dei costruttori, non dico perchè la cosa sia voluta per aumentare la manutenzione dell'auto, quanto che ci sia una leggerezza di progettazione.

Vista la portata anche economica del problema auspicherei un intervento normativo in materia, ma per farlo qualcuno mi deve votare per andare a Roma.... :lol:

O.T: Non affrontiamo l'argomento lavatrici che anche li c'è dei begli esempi. Io se non modificavo la mia Hotpoint Ariston avevo voglia di cambiare i trascinatori del bucato...

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 17:38
da angia73
@doctor_973: nella pagina di cui hai postato il link si legge:

"Ma a remare contro questi dispositivi c'e' anche il TUV, l'organismo indipendente che, in Germania, e' responsabile dei processi di omologazione e revisione di tutti i veicoli che, da sempre, contesta l'utilita' del DPF, soprattutto nei centri urbani, dove ha una scarsa efficienza, a causa delle basse temperature raggiunte."

Mentre in Italia non abbiamo un organo simile e 'di peso' come il TUV, in Germania il problema se lo pongono e come... spero solo che la cosa si riperquota anche a noi.

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 17:45
da rickyb75
nik70 ha scritto:ma questi prodotti allungano il ciclo tra una rigenerazione e l'altra sporcando meno il filtro o facilità la rigenerazione? comunque se viene interrotta per più volte si è comunque fregati giusto

il Tunap 184 facilita la rigenerazione a temperature più basse, quindi è meno facile che si interrompano. Il problema rimane comunque se si intasa, ma dovrebbe intasare con molta meno facilità. @Nilo2014 sarà un buon tester essendo partito da una rigenerazione forzata. A breve lo acquisto anch'io e inizierò ad usarlo.

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 19:34
da doctor_973
Nilo2014 ha scritto:
crisqq ha scritto:@doctor...io sto iniziando a pensare di non essere capace di spiegarmi, ......

..io credo che sia lui a non capire ciò che legge.

non direi proprio..ma libero di pensarla come credi...prova i prodotti....ma almeno mettici 50,00euro di gasolio buono

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 19:37
da doctor_973
SerGal50 ha scritto:Scusa Doctor , ma se tu dici : " se manca la spia o qualsiasi altro avvertimento, per una determinata funzione , non è una mancanza, ma una volontà " ,mi autorizzi a pensare male di tutte le case automobilistiche !!! Intanto se vi sono problemi, attualmente sono a carico degli acquirenti e se domani le proteste dovessero assumere rumori troppo accentuati, potrebbero sempre sperare su di un passo indietro , da parte dei vari governi europei . Al posto di spendere soldi in ricerche per eventuali soluzioni ne trarrebbero un doppio guadagno!


se la spia non c'è, vuol dire che la sua assenza è voluta....penso che sia semplice da capire..e mai la metteranno se non obbligati
gasolio buono e ogni tanto una tirata alle marce

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 19:44
da nik70
gasolio buono non so come lo si può individuare ma ammesso che si può avrai una rigenerazione x km più tardi ma comunque se viene interrotta x volte non hai scampo

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 20:00
da dadorso
Quelo67 ha scritto:
dadorso ha scritto:Veramente la vaschetta come dici tu è una sacca posta sotto l 'auto la quale ignietta un po di ucerina ogni litro aggiunt di gasolio e la sostituzione si aggira agli
Oltre 5/600 euro da sostituireintorno ai 160k km
comunque è vero con fap pochissimi problemi, io peesonalmente mai


Sulla 308 non sono arrivato alla sostituzione della sacca di cerina perché l'ho venduta a 100.000km, ma mi ero informato sul costo della sostituzione, ed era 180 euro, più o meno intorno ai 150.000 km.

Problemi rigenerazione, zero...il FAP del gruppo PSA e' molto affidabile.

Be a me la sostituirono intorno agli 80000 perché si era rotta,e il mecca ma la cambiò prima dell ok dalla casa madre dicendomi speeiamo xhe la passino in garanzia altrimenti ci rimetto 700 euro.
180 forse era il rabbocco dei 120 km

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 21:03
da Nilo2014
doctor_973 ha scritto:
Nilo2014 ha scritto:
crisqq ha scritto:@doctor...io sto iniziando a pensare di non essere capace di spiegarmi, ......

..io credo che sia lui a non capire ciò che legge.

non direi proprio..ma libero di pensarla come credi...prova i prodotti....ma almeno mettici 50,00euro di gasolio buono


... continui a non leggere i post ed a parlar per niente e con questo chiudo perché hai stancato

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 22:18
da maxmazzone
Domande:
1) chi ha subito il danno per mancata rigenerazione del DPF ha provato in officina a contestare l'addebito dell'intervento in garanzia imponendo dapprima la verifica da parte dell'ispettore Nissan e poi con una citazione per danni???
2) sul libretto uso e manutenzione il DPF e la rigenerazione sono qualificate come operazioni e materiali soggetti ad usura???
3) è specificata sul libretto uso e manutenzione una modalità d'uso in merito al DPF???

Le leggi impongo che nei libretti uso e manutenzione di qualsiasi macchinario sia specificato ogni minimo dettaglio, le mancanze determinano sicuramente la possibilità di effettuare contestazioni con risarcimento danni...
Per questo le ditte sono costrette a fare le campagne di richiamo sempre in conseguenza di azioni legali con richiesta danni.

Se dovesse capitare a me mi muoverei in questo modo. Concordo con chi sostiene che sia palese una mancanza di informazioni chiare e "scritte" (certamente le parole del capofficina sono paragonabili a consigli non alla regola) perché se la macchina è in fase di rigenerazione deve segnalarlo e non deve essere il guidatore ad interpretare un rumore o altro. Oppure deve essere messo in condizioni di capire con una procedura scritta.

Mio padre con la BMW all'ennesimo rifiuto dell'officina di riconoscere un difetto ha preteso la verifica di un ispettore interno che gli ha dato ragione.

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 22:40
da SerGal50
Prendo atto della volontà delle case automobilistiche di non mettere una spia di "rigenerazione in corso , possibilmente non spegnere il motore" , ma ciò non ne determina l ' inutilità !! Ritengo meno determinante una spia che ti invita a recarti in officina ad effettuare un rigenerazione forzata a danno avvenuto . Come se il nostro dispositivo anti collisione si limitasse ad una bella scritta : " Hai tamponato recati prima possibile in carrozzeria " . Grazie per i consigli !!!! Sergio

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 22:41
da mariom79
Se dovesse mai capitare a me .....procedero' sicuramente con avvocati e richieste danni.

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 22:47
da maxmazzone
Ma dopo una rigenerazione interrotta se la successiva va a buon fine il filtro si pulisce totalmente?

Maledetto "DPF interruptus"...

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 23:06
da Blowin' free
maxmazzone ha scritto:Ma dopo una rigenerazione interrotta se la successiva va a buon fine il filtro si pulisce totalmente?

Maledetto "DPF interruptus"...

LOL :lol:

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: venerdì 26 giugno 2015, 23:19
da maxmazzone
Infatti il DPF interruptus è una tecnica pericolosa...

Re: rigenerazione forzata fap.....aiuto

Inviato: sabato 27 giugno 2015, 6:13
da doctor_973
maxmazzone ha scritto:Domande:
1) chi ha subito il danno per mancata rigenerazione del DPF ha provato in officina a contestare l'addebito dell'intervento in garanzia imponendo dapprima la verifica da parte dell'ispettore Nissan e poi con una citazione per danni???
2) sul libretto uso e manutenzione il DPF e la rigenerazione sono qualificate come operazioni e materiali soggetti ad usura???
3) è specificata sul libretto uso e manutenzione una modalità d'uso in merito al DPF???

Le leggi impongo che nei libretti uso e manutenzione di qualsiasi macchinario sia specificato ogni minimo dettaglio, le mancanze determinano sicuramente la possibilità di effettuare contestazioni con risarcimento danni...
Per questo le ditte sono costrette a fare le campagne di richiamo sempre in conseguenza di azioni legali con richiesta danni.

Se dovesse capitare a me mi muoverei in questo modo. Concordo con chi sostiene che sia palese una mancanza di informazioni chiare e "scritte" (certamente le parole del capofficina sono paragonabili a consigli non alla regola) perché se la macchina è in fase di rigenerazione deve segnalarlo e non deve essere il guidatore ad interpretare un rumore o altro. Oppure deve essere messo in condizioni di capire con una procedura scritta.

Mio padre con la BMW all'ennesimo rifiuto dell'officina di riconoscere un difetto ha preteso la verifica di un ispettore interno che gli ha dato ragione.


maxmazzone queste sono le domande giuste. :thumbup: :thumbup:
la legge è molto chiara e non ammette ignoranza sia che tua Sia Nissan, BMW o Tata ecc.
molti libretti di uso e manutenzione dire che sono fatti con i piedi è un compliemento

x quanto riguarda Nilo2014 continua a mettere gasolio sempre dal solito..vedrai quante rigenerazioni forzate o additivi..passo e chiudo