Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Quello che ho montato sul mio QQ 2014

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » sabato 25 febbraio 2017, 20:34

- PRIMA PARTE -

Eccoci quà, mi scuso per il ritardo con tutti i ..."disinteressati" :grin: che seguono questo topic, ma è stato un periodo piuttosto complicato per me. Dunque cominciamo, devo però far prima alcune doverose premesse, per evitare eventuali fraintendimenti che potrebbero insorgere.

Premessa sulla qualità delle foto

> Il display in questione ha una sua frequenza di refresh (ossia la frequenza con cui vengono aggiornati i dati illuminati nel display), che è di certo più bassa della velocità dell'otturatore della fotocamera con cui ho scattato le foto di quest'articolo (1/200") e che non avrei potuto diminuire per adattarle al refresh del display, pena ottenere delle foto mosse. Ragion per cui nelle foto non vedrete mai la grafica del display veramente completa (così come la vedevo io), ma sempre solo una sua parte. Poco male, perchè tanto serviva solo far degli esempi di leggibilità dei dati riflessi nel vetro nelle varie condizioni di luce.

> Il vetro del parabrezza era davvero sporco dal di dentro e ciò ha inficiato molto la leggibilità.

> Ma cosa più importante di tutte, la semplice immagine riflessa sul vetro del parabrezza provoca una doppia immagine dovuta allo spessore del vetro, per evitarla, nella confezione ci sono a corredo due pellicole adesive trasparenti (e senza collanti) che vanno posizionate sulla porzione di vetro che si decide di deputare ad HUD. In questo modo oltre a risolvere il problema della doppia immagine, si aumenta contrasto e leggibilità. Personalmente non l'ho ancora fatto perchè stò valutando in alternativa un piccolo rettangolino di plastica trasparente da applicare all' holder che contiene il display, ma di questo vi darò conto successivamente.

Confezione e contenuto

Allora, venendo al contenuto della confezione, troverete le parti visibili nel link in prima pagina, ossia:

Immagine

> HUD ASH-4E
Costruttivamente ben fatto per un prodotto di questo prezzo e di generose dimensioni, dispone di un sistema di led che retroilluminano i dati "precolorati", in questo modo è stato possibile realizzare HUD con diverse colorazioni. L'aspetto negativo di quest'approccio è che in condizioni di luce con sole o comunque luce che batte sul display, questo anche se spento, si riflette nel vetro (come lo stesso cruscotto del resto). Se invece da spento fosse stato tutto scuro uniforme, probabilmente si sarebbe distinto meno dal cruscotto in queste condizioni, confondendosi più facilmente con la plancia. Ma per queste considerazioni vi rimando alla parte che riguarda la leggibilità nelle diverse condizioni di illulminazione. Nella parte frontale del bordo, troviamo una presa USB di tipo "D" per la connessione alla porta OBDII e nel lato opposto, quello ossia rivolto verso di noi, un piccolo selettore con rotellina a molla JogDial, che permette 3 posizioni: 1) Pressione perpendicolare 2) Inclinazione a Sx e 3) Inclinazione a Dx con cui è possibile effettuare sia le scelte della programmazione che la scelta delle funzioni e dei dati che vogliamo visualizzare di volta in volta sul display che approfondiremo di seguito.

> Cavo di connessione alla porta OBDII del QQ
Il Cavo di connessione (che pensavo fosse di tipo "flat") è in realtà composto nel mio caso da due fili tubolari con, da un lato il connettore OBDII che ben conosciamo, dall'altra lo spinotto USB di tipo "D" con cui connettere l'HUD; Il secondo filo che parte dal connettore OBDII termina in un interruttore di alimentazione generale (sagomato come fosse parte del cruscotto), dotato di biadesivo per esser fissato alla plancia nella posizione che ci è più congeniale. Entrambe i cavi dispongono di una lunghezza più che adeguata per qualsiasi necessità e la sezione del cavo ci permette di inserirlo nelle intercapedini fra i vari pannelli del cruscotto. Una volta fissato connettore OBDII e HUD, ho fatto passare tutto nelle "retrovie" del cruscotto (sfruttando anche la guarnizione dello sportello), in modo che il cablaggio non sia a vista. Non ho ancora fissato l'interruttore che ho nel cassettino della presa accendisigari sotto la plancia. La buona notizia per chi come Quelo chiedeva se fosse possibile chiudere lo sportellino una volta inserito il connettore, è si, lo spinotto è basso e angolato in modo da permetterne la chiusura. Personalmente ho scelto questo Kit, oltre che per la presenza del Car Holder, anche e sopratutto per il cavo di connessione dotato di interruttore generale che permette di avere i controllo totale sulla presenza dell'interfaccia che, se pur dotata di sistema ECU di risparmio energetico in standby, avrebbe sempre avuto un sepur minimo consumo.

> Car Holder
Il Car Holder è quella sorta di cassettino porta HUD che viene fornito in questo Kit e che si vende anche separatamente per le confezioni che ne sono sprovviste. Ma che necessità c'è di usarlo? E' presto detto, serve ad evitare che la luce sul display ci disturbi, lasciando visibile solo il riflesso del display sul vetro. Inoltre, facendo "affondare" il display al suo interno, evita che sia visibile dagli altri veicoli all'esterno (a meno di andar a spiare dall'alto di proposito). Dispone di opportune finestrelle atte ad ospitare il cavo di connessione USB e la rotellina del selettore di funzione di cui sopra. Speravo che disponesse già di una sua base gommata antisdrucciolo, invece occorre a tal scopo utilizzare il tappetino in dotazione che in conpenso, devo dire, funziona molto bene (e che si trova on line a 1€ o poco più). Per bloccare l' HUD al suo interno ed evitare rumorini aggintivi, dispone sul suo fondo interno, di un paio di rettangoli adesivi che però ho deciso di non utilizzare (non si sa mai lo volessi estrarre), usando a tal fine delle striscioline di gommapiuma che bloccano la piccola escursione dell'HUD all'interno dell'Holder.

> Pellicole autoadesive
Credo che si commentino da sole, trattasi di due vetrofanie trasparenti di forma rettangolare e stondate negli angoli che permettono di eliminare l'effetto di sdoppiamento del riflesso dei dati dell'HUD sul vetro del parabbrezza a cui ho accennato nella premessa. Dispongono, (come nelle pellicole pensate a proteggere i display dei nostri smartphone), di due manigliette che permettono di rimuovere il cellophane di protezione una prima e l'altra dopo esser stata fissata nel punto giusto (il fissaggio deve avvenire a vetro pulito e dopo aver inumidito la parte per migliorare il posizionamento, successivamente si provvederà e rimuovere eventuali bolle d'aria con una carta di credito o con una spatolina).

> Manuale di istruzioni
Penso sia la più grande pecca di questo prodotto, in sostanza un foglietto A4 piegato in 2 con i 4 lati stampati. Davvero troppo poche e confuse le informazioni su un prodotto che viste le tante funzioni di cui dispone, meriterebbe una trattazione ben più accurata e approfondita. Morale della favola al momento stò di certo sotto utilizzando questo interessante accessorio, perchè di molte funzioni ignoro comportamento e modalità di lettura dei dati. Stò cercando di venirne a capo ma non è semplice, ma anche di questo ne riparleremo più avanti.

La prova "on the road"

Devo ammettere che è stato molto appagante, una volta connesso il tutto, 8) vedere la "creatura prender vita" senza problemi o incertezze e sopratutto, mi son subito reso conto di come fosse luminoso il display, anche non alla massima intensità, il che permette di ottenere una sufficente leggibilità pressochè in tutte le condizioni di luce :yes: . Ovviamente, occorre ricordare che parliamo sempre di un sistema a proiezione e come tale, va sempre considerato che il livello di contrasto ottenibile è sempre relativo alla specifica situazione di luce. Per la mia prova (e relative foto), ho voluto mettermi in alcune delle condizioni più critiche da questo punto di vista, (sole frontale basso e/o sfondo illuminato dal sole), in modo da dare un'idea approssimativa di ciò che si otterrà anche in quelle situazioni. Come detto, ciò che vedrete proiettato non sarà il display completo di tutti gli elementi, in quanto lo scatto rapido ha colto solo una parte di ciò che veniva proiettato e dilatare i tempi di scatto (per riprendere il display completo) senza uno stativo, sarebbe significato avere delle foto mosse, quindi ...questo passa il convento : Chessygrin : . Ma adesso la parola alle immagini...

Passaggio veloce del cavo di connessione partendo dalla parte alta del cruscotto, ho lasciato un lembo di fuori in modo da far capire meglio da dove l'ho passato (foto scadenti fatte velocemente da cell.)

Immagine

Ho continuato attraversando lo sportello inserendo il cavo dietro cruscotto e guarnizione...

Immagine

Ok, connesso l'OBDII, acceso l'interruttore e ...incredibile, funziona! :grin: Una sbirciatina dall'alto attraverso il parabrezza, grazie al Car Holder per accorgersi del display illuminato occorre sporgersi...

Immagine

Bene, a questo punto subito le cose "difficili": parabbrezza sporco e un bel controluce con sole basso sono l'ideale per saggiare la visibilità. Come ho già spiegato, i dati nella foto sono meno di quelli nella realtà per i tempi rapidi di scatto, ma sono sufficenti a farsi comunque un'idea...

Immagine

Altra situazione difficile, sfondo illuminato dal sole al tramonto. Ho fatto anche uno scatto zoommato in modo da rendere più leggibile lo scatto, anche perchè a causa del grandangolo l'HUD sembra più piccolo di quello che in realtà è...

Immagine

Immagine

Stessa situazione su sfondo diverso. Ricordate che la doppia immagine è dovuta al fatto che non ho applicato le pellicole in dotazione...

Immagine

...e su sfondo più scuro...

Immagine

...e infine una situazione più standard se pur non ancora notturna...

Immagine

Immagine

Ok bella gente, per oggi è tutto, a breve la seconda parte dove entreremo nel merito dei dati che è possibile visualizzare e la programmazione relativa.
Stay tuned! ;-)
Avatar utente
Quelo67
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2227
Iscritto il: venerdì 22 novembre 2013, 18:25
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Lanusei(OG)

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Quelo67 » sabato 25 febbraio 2017, 20:55

Bella e completissima recensione, innanzitutto, grazie!

Mi sembra funzioni molto bene, certamente è consigliabile applicare il foglio di plastica, l'immagine sdoppiata sarebbe sgradevole e fastidiosa.

Ho un unica, grossa, perplessità...la scatoletta appoggiata sulla plancia ha (ovviamente) un aspetto molto posticcio, non sono certo che mi piacerebbe averla li. Come dire, non so se il piacere di avere questa funzione compensi il fastidio di vedere quel coso appoggiato sulla plancia.
Auto precedenti:
Fiat 850 Special
Fiat Panda 750
Ford Fiesta 1.1 sx
Alfa Romeo 145 1.8 TS
Alfa Romeo 145 1.9 Jtd
Alfa Romeo 156 1.9 Jtd
Peugeot 205 CJ
Peugeot 206 XT
Mazda 3 1.6td
Citroen C5 2.0Hdi
Peugeot 308 CC 2.0Hdi
Qashqai 360 1.5dCi+Citroën C3 1.2
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » sabato 25 febbraio 2017, 21:28

Ciao Quelo, il Car Holder è un'accessorio e non è obbligatorio usarlo, ma devo dire che avendolo visto dal vivo, in foto il "coso posticcio" è più appariscente di quel che è nella realtà, tant'è che fino a che l'ho tenuto spento, ne mia moglie ne mia figlia l'avevano notato. Per altro quando ce l'ho spento, ho provveduto a ritagliarmi una sorta di tappo (provvisorio, lo farò un pò meglio) che coprendolo lo rende ancor più invisibile. Uno scatto veloce anche del "tappo" fatto con il cel in garage, fa un pò schifo ma meglio di niente, in questa foto sembra molto in evidenza, quasi un fotomontaggio, ma nella realtà è più come nello scatto del display acceso visto dall'esterno del parabrezza...

Immagine

Un'altra soluzione consiste nell'adottare un holder dotato di proprio vetrino su cui proiettare l'immagine del display, in stile caccia dell'aviazione militare, come ad eseempio l' Hudwayglass:

Immagine

oppure qualcosa di più economico tipo...

Immagine

soluzioni che in verità starei anche vagliando, vediamo...
Avatar utente
LifeonMars?
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1327
Iscritto il: lunedì 2 novembre 2015, 23:06
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Toyota Corolla
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Pavia

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda LifeonMars? » domenica 26 febbraio 2017, 21:17

Ottima recensione, Fabio. Complimenti! =D> molto professionale, da rivista specializzata.
Nonostante questo accessorio mi attiri devo fare una scelta eclusiva, perciò non lo monterò perché la porta OBDII l'avrò invece impegnata per il dispositivo che ritengo indispensabile, che è quello che assembla Kkkqq , perché avendo il diesel mi levo definitivamente l'assillo della rigenerazione del famigerato Dpf. A giorni lo ricevo e lo monto.
Immagine
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » lunedì 27 febbraio 2017, 9:50

Grazie Patrizio, sempre troppo generoso ;-) ...ovvio che occorre fare delle scelte e quella dell'accessorio di cui parli (e di cui ammetto che ignoravo l'esistenza), avrebbe avuto la precedenza anche per me se avessi avuto un diesel, per cui fai benissimo, (...però ora credo tocchi a te farne una recensione in quanto pioniere! : Chessygrin : )

Devo dire che nell'utilizzo quotidiano dell'HUD, una fra le cose che apprezzo di più, è la possibilità d'aver costantemente a portata di mano (o meglio d'occhio :grin: ), la lettura della tenzione di carica dell'alternatore, senza dover spostare gli occhi dalla strada (cosa che mi capitava spesso in precedenza). Al momento restano "nebulose" alcune funzioni di cui devo ancora capire meglio significato e interpretazione dei relativi dati, (per ora vado per supposizione vista la stringatezza del manuale). Ne parlerò nella prossima parte, confidando anche in qualche confronto illuminante da parte della competente platea di questa comunità. ;-)

A presto...
F.
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » domenica 12 marzo 2017, 18:53

- SECONDA PARTE -

Salve a tutti, come premesso, in questa seconda parte affronteremo il "succo del discorso", ovverossia le potenzialità di quest'interfaccia che oltre a fornirci le canoniche "indicazioni da cruscotto" (velocità, numero di giri, etc...) in una posizione più comoda e sicura per la guida, offre altre chicche che potrebbero risultare interessanti, in quanto riguardanti dati non facenti parte del quadro strumenti, o comunque posti in posizioni periferiche rispetto alla visione di ciò che accade per strada.

Breve premessa sulla descrizione delle funzioni

> Tengo a prescisare che le descrizioni delle funzioni riportate di seguito, sono frutto dell' inglese maccheronico dello scrittore e (vista la mancanza di un vero manuale esautstivo), di personali intuizioni e test "on the road". Ragion per cui, non si garantisce nulla al riguardo, :grin: se qualcuno ha voglia di verificare di suo, al sottoscritto farebbe un gran piacere potersi confrontare con altre esperienze/opinioni e magari, arricchire con conferme o smentite il presente post.

> Essendo questo prodotto un prodotto generico adattabile ad una certa quantità di modelli, per alcune funzioni sono previste delle tarature da effettuare dal menù impostazioni, per rendere più precise le misurazioni.

> Esistono più versioni di quest'interfaccia, con lievi (e meno lievi) differenze l'una dall'altra. In quest'analisi mi riferirò alla mia versione anche se per lo più, le informazioni sono sovrapponibili e/o comparabili. Nello schema seguente, le principali funzioni visualizzabili che verranno analizzate successivamente...

Immagine

Descrizione delle funzioni nelle aree d'appartenenza

Per comodità di identificazione suddivideremo il display in quattro are principali:
HUD Main (con le funzioni principali sempre presenti)
HUD Top Right (con una serie di funzioni secondarie selezionabili)
HUD Center (con una serie di avvisi e segnalazioni)
HUD Bottom (con un'allarme impostabile e due funzioni secondarie selezionabili)

Alcune di queste aree, contengono icone di varie funzioni i cui valori vengono rappresentati nello spazio destinato ai dati numerici. Purtroppo come dicevo, in alcuni casi la mancanza di un manuale esaustivo non rende ben chiaro di che genere di dati si tratti e in che unità di misura vengano rappresentati, ma di questo ne riparleremo meglio nei vari approfondimenti.

HUD Main (con le funzioni principali sempre presenti)

Questa parte costituisce il quadro principale del display, replicante le funzioni essenziali del cruscotto analogico disponibili ora sull' HUD, con la conseguente comodità di non dover distogliere gli occhi dalla strada. Vediamole in dettaglio dall'alto verso il basso...

Immagine

(U) - Light Sensor. E' il sensore di luce ambiente che se impostato in modo automatico, può regolare automaticamente la luminosità del display. Personalmente l'ho settato su automatico e salvo qualche piccola latenza nei tempi di reazione, tutto sommato direi che è abbastanza preciso e comodo senza dover effettuare variazioni in modo manuale.

(T) - Coolant.Indica la temperatura motore, trovo quest'indicazione piuttosto utile per il semplice fatto che lo strumento di cui dispone il cruscotto analogico originale, non dispone di una scala graduata numerata, per cui quest'indicazione, oltre ad esser piuttosto precisa, colma anche questa lacuna. Inoltre, fra i vari allarmi impostabili, vi è anche quello legato all'innalzamento fuori norma del valore della temperatura del motore, per cui ne estende anche le capacità, nativamente mancanti.

(X) - Gear Alarm. Indica il rapporto del cambio suggerito, a mio avviso è meno preciso dell'alter ego originale, (a cui per altro non do molta importanza di mio), oltre che più "ballerino". Occorre inoltre ricordarsi di impostare il numero di rapporti di cui dispone il proprio veicolo (di default è impostato a 5, per cui occorre portare quel valore del menù a 6 nel caso dei nostri QQ).

(Z) - Engine Speed. Contagiri digitale, credo che sia superflua qualsiasi ulteriore descrizione, tengo comunque a precisare che lo trovo piuttosto preciso e corrispondente ai valori letti contemporaneamente sullo strumento originale nel cruscotto analogico. Come vedremo più avanti, è possibile inoltre, avendo necessità di una lettura maggiormente precisa, ottenere la lettura numerica del numero di giri nell'area dati dell' HUD Top Right.

(T) - Speed Data. Tachimetro digitale, oltre a fornire una lettura piuttosto precisa (essendo numerica) e corrispondente ai valori letti contemporaneamente sullo strumento originale nel cruscotto analogico, è possibile scegliere anche l'unità di misura in cui effettuare la lettura (miglia orarie o Km orari). Come per il termometro motore, anche per il tachimetro è possibile impostare un'allarme, anzi anche più allarmi ogni volta che viene superata la velocità impostata. Per calibrare in modo maggiormente preciso l'eventuale scarto rispetto allo strumento origianle, è possibile inoltre effettuare delle variazioni nel menù dei settaggi come vedremo più avanti, nel relativo capitolo.

HUD Top Right (con una serie di funzioni secondarie selezionabili)

Questa è l'area più ricca, dotata di ben 7 funzioni, facilmente selezionabili a piacere "on fly" dal selettore a rotellina a molla dal lato del conducente. I dati relativi alla funzione selezionata sono rappresentati nel contatore LED a 4 cifre con virgola subito sopra la funzione. Come anticipato purtroppo, la nota dolente è la mancanza di informazioni al riguardo :cry: , per cui nella descrizione fornirò la mia versione derivata sopratutto dall'impiego sul campo.

Immagine

(A) - Engine Speed. Questa è una funzione per cui fortunatamente non occorrono manuali, selezionando l'icona "RPM" vengono visualizzati in formato numerico il numero di giri del motore, parallelamente all'indicazione grafica presente nella parte principale già vista "HUD Main". Sembrerà un doppione forse, ma in realtà ha un suo perchè se si ha necessità d'aver un riscontro numerico e non spannometrico dell'indicazione.

(B) - Air Pressure. Il "manuale" (e le virgolette ci stanno tutte), al riguardo di questa funzione parla di "Air Pressure", ossia letteralmente "Pressione dell' Aria", suppongo si riferisca alla "Pressione dell' aria durante la fase di aspirazione" nel ciclo di propulsione del motori a scoppio, parlando di PU, ma non è ben chiaro se sia davvero questo. Trattandosi nel nostro caso di motori sovralimentati, potrebbe trattarsi quindi della pressione del Turbo, (che nei motori aspirati si aggira intorno ad 1 bar, ma in quelli sovralimentati dovrebbe esser ben maggiore), ...ma è solo una mia supposizione. Tanto meno è dato sapere in che unità di misura si possa leggere il valore indicato (dovrebbero esser Bar, in teoria). In condizioni d'uso "normali", potrebbe essere considerata un'informazione relativa se vogliamo, d'altro canto, nel caso invece di cambiamenti nella programmazione della centralina, potrebbe risultare un'informazione determinante.

(C) - Coolant. Anche per questa funzione fortunatamente non occorrono manuali, si tratta com'è facile intuire, della trasposizione in cifre dell'indicazione grafica del termometro motore rappresentata nella parte principale già vista "HUD Main". Anche qui, non è considerabile un doppione, in quanto consente una lettura maggiormente precisa dei valori di temperatura.

(D) - Time. Sempre nel campo del facilmente intuibile, selezionando questa funzione visualizzeremo l'ora sull'HUD. L'orologio è regolabile come vedremo dalle impostazioni. Una nota negativa al riguardo, è che se si utilizza l'interruttore manuale che disconnette completamente l'interfaccia, si perdono i dati inseriti, mentre se si opta per l'accensione e lo spegnimento automatico, i dati restano impostati correttamente.

(E) - Voltage. Con questa funzione, dall'icona eloquente, :grin: veniamo al "pezzo forte" delle funzioni rappresentabili (almeno per quanto mi riguarda). Parliamo del valore di alimentazione batteria che, almeno nel modello in mio possesso, pare abbia un delta di c.ca 0,6 - 0,7 v. in meno rispetto a quanto riportato dalla lettura del menù di servizio del Connect. Non so chi dei due abbia ragione, ma ricordo che anche rispetto ad altre misurazioni effettuate con altri voltmetri, la lettura dal menù di cui sopra era discrepante. Alla fine per me poco importa, in quanto conoscendo lo scarto, mi è davvero comodissimo aver questo dato a portata di ...occhio, in quanto ammetto d'essermi distratto più di qualche volta per tener sotto controllo il dato da menù del Connect.

(F) - Ignition Angle. Come nel caso della funzione "Air Pressure", anche in questo caso l'interpretazione in mancanza di maggiori informazioni risulta piuttosto vaga. Denominata "Ignition Angle" (come evincibile anche dalla grafica dell'icona), dovrebbe riguardare la cosìdetta "Fasatura d'accensione", ossia l'angolo di anticipo o i millimetri di spostamento del pistone rispetto al punto morto superiore (PMS). Questo è il momento in cui l'impianto d'accensione fa scoccare la scintilla alla candela, o inietta il carburante tramite l'iniettore. La fasatura si può regolare in modo che la scintilla avvenga più in anticipo o più in ritardo, rispetto alle impostazioni iniziali, ottimizzando l'efficenza (e non solo) della PU. Ma se la mia interpretazione fosse corretta, a questo punto una domanda domanda sorge spontanea, "ma a noi, di tutto ciò, che ce frega?" :-) Bhè se non abbiamo toccato nulla probabilmente poco, ...se invece, ad esempio, ci siamo fatti riprogrammare la centralina, :whistle: bhè... allora direi molto! ;-)

(G) - Accelleration. Anche per questa funzione siamo sempre nel campo della supposizione, ma credo che con buona probabilità, sia come supposto. Il manuale parla genericamente di "Accelleration", accellerazione, ma non pensate alla forza "G", credo si tratti solo di una "commodity" per calcolare i tempi in modo sicuro. In pratica ho visto che questa funzione attiva in sostanza un cronometro, con secondi e decimi di secondo, basato sul movimento della vettura, è fatto in modo che si possa cronometrare in modo comodo e sicuro il tempo nell'accellerazione da 0 a 100Km/h (o quello che si vuole), senza dover staccare le mani dal volante per far partire e arrestare lo strumento.

HUD Center (con una serie di avvisi e segnalazioni)

In questa parte del quadrante abbiamo degli avvisi che si illuminano all'avverarsi di un evento, per alcuni si tratterà di duplicare l'avviso che avremo anche sul quadro strumenti del cruscotto della vettura, con il vantaggio di vederlo subito senza dover attendere di tornare a guardare il cruscotto, accompagnato in alcuni casi anche da un'allarme sonoro emesso dal cicalino incorporato.

Immagine

(H) - L'icona dell'altoparlante indica l'attivazione o meno dell'allarme acustico del cicalino incorporato, che è appunto attivabile o disattivabile dal menù impostazioni dell' HUD.

(I) - L'icona replica l'omologa icona presente nel quadro strumenti del nostro cruscotto, per quanto riguarda il generico all'arme di "Avaria motore". Il vantaggio di averlo replicato fra i dati dell 'HUD, è quello di poterlo avere subito a vista appena si attiva e successivamente come promemoria a vista.

(L) - Anche in questo caso abbiamo sostanzialmente il duplicato dell'icona "Coffe brek" presente sul display da 5" del cruscotto, che si attiva mediante apposito timer impostabile. Non so se si attiva anche per i quei modelli forniti della funzione che controlla la stanchezza del guidatore, sarebbe da provare.

(M) - Non avendo ancora avuto, come alcuni utenti sul forum, problemi alla batteria, non ho potuto verificare se quest'allarme indicante una batteria, si attiva se il valore di tensione letto scende al di sotto di un certo valore, o anche in caso di avarie correlate, come il famoso (o forse sarebbe meglio dire "famigerato"), segnale di "Avaria sistema Start&Stop". In ogni caso è di sicuro un'alert che riguarda l'alimentazione di energia.

NOTA: i successivi simboli non sono sempre presenti su questo HUD, alcuni ne sono provvisti, altri no.

(N) - Icona indicante la connessione Blue Tooth attiva

(O) - Iconda indicante una chiamata in arrivo

(P) - Icona indicante un messaggio in arrivo

HUD Bottom (con un'allarme impostabile e due funzioni secondarie selezionabili)

Ultimo settore dell'HUD nel quale è possibile selezionare due funzioni al volo durante il funzionamento e rilevare un'allarme se impostato, (quest'ultimo è addirittura possibile suddividerlo sino a quattro valori), ma vediamo in dettaglio di cosa parliamo.

Immagine

(Q) - Throttle. Funzione che restituisce il valore del "Throttle" che tradotto letteralmente indicherebbe la valvola a farfalla dell'accelleratore, ma che al solito, non essendo descritta nel "manuale", non si comprende bene cosa indichi realmente e in che unità di misura venga riportato questo valore.

(R) - Fuel. Con il termine "Fuel" (e relativa icona eloquente) in questa funzione, suppongo non si intenda letteralmente "carburante", bensì i "consumi carburante". E' possibile impostare nel menù impostazioni se si vuole che venga visualizzato il consumo istantaneo o quello generale. A tal proposito va detto che questo, come molti dei dati rappresentati, possono esser più o meno precisi a seconda dei dati impostati nel menù delle impostazioni. Il valore rappresentato sembra sia impostato come Lt./100Km, peccato non ci sia (o se c'è mi è sfuggita), la possibilità di impostare la lettura per Km/Lt. . Dai miei esperimenti, ho l'impressione che comunque il dato rappresentato sia leggermente in ritardo rispetto a quanto riportato a tal proposito dal consumo istantaneo rappresentato nel display da 5" del quadro strumenti, ma potrei sbagliarmi.

(S) - Spia dell' "Over speed" (l'avrei chiamata "allarme moglie" : Chessygrin : ) indica, sia in modo visivo lampeggiando, che acustico con il cicalino incorporato, quando viene superata una delle velocità impostate nel menù impostazioni. E' possibile impostare sino a 4 velocià per 4 distini avvisi.

Bene, con questo siamo giunti al termine anche di questa seconda parte, nella prossima terza e ultima parte, andremo ad analizzare le funzioni impostabili nel Menù Impostazioni a cui ho spesso fatto riferimento e che tanto importanti sono per il corretto funzionamento dello strumento. Come detto infatti, trattandosi di un HUD generico, ha bisogno di qualche personalizzazione per esser utilizzato al meglio. Inoltre, nel Menù Impostazioni sarà possibile settare molte preferenze personali.

Mi scuso se son sembrato spesso vago o approssimativo, ma come detto, la documentazione a corredo del prodotto è davvero insufficente per un sistema del genere. Spero perciò che prima o poi possa ricevere qualche feedback che possa confutare o confermare le molte supposizioni che ho dovuto fare in mancanza di dati certi.

Alla prossima, con la terza (e ultima) parte quindi. ;-)
Fabio
Ultima modifica di Formha il domenica 24 marzo 2019, 17:15, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
LifeonMars?
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1327
Iscritto il: lunedì 2 novembre 2015, 23:06
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Toyota Corolla
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Pavia

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda LifeonMars? » domenica 12 marzo 2017, 19:21

Bravo Fabio, ancora complimenti!
Davvero una bella guida. da Wikipedia. =D>
Immagine
spondiaco
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2851
Iscritto il: martedì 2 giugno 2015, 1:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Bianco
Optional: Safety + Connect
Città: La Spezia

Re: HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda spondiaco » domenica 12 marzo 2017, 22:34

Però... che bella guida...complimenti!
Avatar utente
chicco67
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 44
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 17:17
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Renault Scenic
Colorazione: Dark Metal Grey
Città: Milano

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda chicco67 » giovedì 23 marzo 2017, 22:38

Faccio eco agli altri, bellissima recensione. Ho avuto un HUD su un'auto precedente ed è comodo oltre che appagante.
Ho notato che hai acquistato su Lightinthebox. Elettronica di ogni tipo a prezzi bassissimi. Sono curioso di leggere un aggiornamento tra qualche mese, alla prova di durata, e spero tu abbia più fortuna di quanta ne ho avuta io comprando da loro... La qualità dei prodotti mi ha dato purtroppo sempre qualche noia (es. batteria a terra al ritorno dalle ferie per un localizzatore GPS)
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » venerdì 24 marzo 2017, 19:43

Ciao Chicco, ti ringrazio, ...c.ca Lightinthebox tieni presente però che sono solo dei reseller, non sono degli OEM, per cui si possono giudicare in termini di prezzi e di servizio offerto, ma gli stessi prodotti che vendono loro gli puoi trovare anche da altri rivenditori, compreso questo HUD, per cui la "qualità" in questo caso è uguale per tutti i rivenditori on-line.
Avatar utente
chicco67
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 44
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 17:17
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Renault Scenic
Colorazione: Dark Metal Grey
Città: Milano

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda chicco67 » lunedì 27 marzo 2017, 22:08

Ciao Formha, verissimo, sono rivenditori e non produttori.
Sta di fatto che io ho comprato parecchio da loro, non solo per l'auto, e alla prova durata ho avuto problemi con quasi tutto, tanto che ho smesso di comprare da loro. Hanno prezzi bassi perché probabilmente si riforniscono da produttori di fascia bassa.
Se imbrocchi il prodotto giusto tuttavia può essere un affare.
Questo è quel che era successo a me, ti auguro miglior fortuna e aspetto la recensione al tagliando dei 6 o 12 mesi! A presto, Chicco.
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Formha » martedì 28 marzo 2017, 14:05

Si, infatti credo anch'io che dipenda da cosa s'acquista ... questo prodotto in particolare lo trovi identico praticamente ovunque, è molto diffuso, per cui a parità di prodotto resta valido il prezzo migliore. Nel caso di prodotti "no-brand" invece, il ragionamento cambia ...
Raoul78
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 9:27
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: 1.6 dCi 130cv 4WD
Auto precedente: Volvo S40
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Colico

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Raoul78 » martedì 12 dicembre 2017, 15:13

Ciao a tutti ma mi sono perso la 3a parte del tutorial? :-k
Avatar utente
Andreaz II
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 557
Iscritto il: sabato 5 agosto 2017, 20:59
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 Visia
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: Rosso
Città: Germania

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda Andreaz II » martedì 12 dicembre 2017, 16:18

E una app specifica sullo smartphone? Basta appoggiarlo su un tappetino antiscivolo rivolto verso l'alto e ti fa da HUD gratuito, senza scomodare la OBD
https://play.google.com/store/apps/deta ... id.digihud
DAMICOSILVIO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5371
Iscritto il: giovedì 27 novembre 2014, 10:25
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Pescara
Località: Pescara

Re: Un HUD (Head Up Display) per il nostro QQ

Messaggioda DAMICOSILVIO » martedì 12 dicembre 2017, 18:02

Si ... ma l'unica cosa che segnala è velocità e distanze! ... e non potrebbe fare altrimenti ...

Torna a “Accessori, Optional e Tuning”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti