Dispositivo Dukic installato

Le nuove motorizzazioni, prestazioni, e i consumi del Next Generation Qashqai 2014

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

CyCop
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 10
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 13:08
Status: aspirante
Auto precedente: Mazda 5
Città: brescia

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda CyCop » martedì 10 gennaio 2017, 17:31

Le auto full ibride sono un vezzo ecologista per chi sta quasi sempre in città ma non certo per il risparmio, addirittura se si fa molto extraurbano inquinano di più per il maggior peso.
Le ibride plug-in sono leggermente meglio (se caricate a spina) ma alla fine spostano l'inquinamento dove si produce l'energia...
Finchè le batterie non caleranno drasticamente di prezzo, dimensione e peso non ne vale molto la pena... e a quel punto probabilmente sarà preferibile usare le auto totalmente elettriche... e io comprerò tanti future del rame \:D/
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 676
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda twistdh » martedì 10 gennaio 2017, 19:34

beh oddio, una ibrida in città ti fa anche i 40/45 km/l, ovvio che usata solo in extraurbano non ha senso ma in città ne ha eccome
cyrus
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:23
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Tec
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Città: Roma

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda cyrus » mercoledì 11 gennaio 2017, 10:40

CyCop ha scritto:Quanto ai complotti, ricordo che non c'è soltanto il produttore di auto in mezzo, ma anche i petrolieri, chi produce i ricambi, chi manutiene i mezzi, etc.. Se (e sottolineo SE) il dukic funzionasse come promesso, si ridurrebbero i consumi del 10% (colpisce stato e petrolieri), si ridurrebbe la manutenzione del mezzo e quindi aumenterebbe la durata (colpisce chi produce i ricambi, le auto e chi manutiene i mezzi), consentirebbe a mezzi di classi euro 1, 2 e 3 di proseguire a circolare (e questo ricolpisce il produttore di auto).


Non concordo molto. Ripeto che SE il Dukic funzionasse, l'azienda sarebbe già sparita dal mercato e assorbita dalla grande industria, vuoi per avere un vantaggio tecnologico e competitivo sui competitor (Bosch e Denso non sono aziende che stanno a guardare le nuvole nel cielo) oppure, per far contenti i complottisti, per nascondere un segreto strabiliante e rivoluzionario.

Concordo invece che le varie normative Euro sono state accettate di buon grado dall'industria automobilistica per rifarsi una verginità ecologica e ambientale solo perchè è possibile trasferire la maggior parte dei costi relativi sul prodotto e quindi sugli utenti, sia in termini di costo di acquisto che di manutenzione.
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 676
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda twistdh » mercoledì 11 gennaio 2017, 11:01

effettivamente anche quello è vero! se facesse tutto quello che promette sarebbe già stata comprata dai big (per un motivo o per l'altro)...per loro comprare quell'azienda è come prendere un caffè
Avatar utente
LifeonMars?
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1325
Iscritto il: lunedì 2 novembre 2015, 23:06
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Toyota Corolla
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Pavia

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda LifeonMars? » mercoledì 11 gennaio 2017, 11:02

cyrus ha scritto:Concordo invece che le varie normative Euro sono state accettate di buon grado dall'industria automobilistica per rifarsi una verginità ecologica e ambientale solo perchè è possibile trasferire la maggior parte dei costi relativi sul prodotto e quindi sugli utenti, sia in termini di costo di acquisto che di manutenzione.


Io la riscriverei cosi:
Le varie normative Euro varate su misura dalle potenti lobbies dei gruppi automobilistici con il beneficio di trasferire la maggior parte dei costi relativi sul prodotto e quindi sugli utenti, sia in termini di costo di acquisto che di manutenzione, sono state votate senza battere ciglio dai nostri rappresentanti a Strasburgo.

o no?
Immagine
cyrus
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:23
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Tec
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Città: Roma

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda cyrus » mercoledì 11 gennaio 2017, 11:05

Si.
Avatar utente
felino
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 323
Iscritto il: martedì 19 gennaio 2016, 2:13
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 163
Auto precedente: BMW 320
Colorazione: Bianco
Città: Castelfranco Veneto

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda felino » mercoledì 11 gennaio 2017, 14:18

Riprendo un post di edobandit del 6 genn. In cui scrive che i campi magnetici non hanno alcun effetto sui fluidi in scorrimento , ma perché allora per esempio un grande azienda di livello nazionale come Unieuro consiglia a ogni lavatrice o lavastoviglie venduta un anticalcare magnetico ?
Scrivo cosa è scritto sulla confezione:
Con un potente campo magnetico al neodimio vengono polverizzati i cristalli di carbonato di calcio, trasformati in aragonite e dispersi nell'acqua di scarico evitando così che il calcare si depositi .
Ho naturalmente chiesto anche al mio idraulico di fiducia che mi conferma che il dispositivo a parer suo funziona.
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda corellian » mercoledì 11 gennaio 2017, 14:46

Come confermatomi da un tecnico dell'ARPA.
Poi, ripeto, le rigenerazioni sono diminuite tantissimo. In un mese una sola. Prima nel periodo invernale, usandola sempre in città, arrivava a farmene anche due al giorno. Qualcosa è successo.
CyCop
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 10
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 13:08
Status: aspirante
Auto precedente: Mazda 5
Città: brescia

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda CyCop » mercoledì 11 gennaio 2017, 16:04

corellian ha scritto:Come confermatomi da un tecnico dell'ARPA.
Poi, ripeto, le rigenerazioni sono diminuite tantissimo. In un mese una sola. Prima nel periodo invernale, usandola sempre in città, arrivava a farmene anche due al giorno. Qualcosa è successo.

probabilmente il campo elettromagnetico generato sta interferendo con la centralina e tra qualche giorno il tuo qashqai esploderà in una nuvola di PM10 e PM2.5... oppure ti ha fritto il cervello e non sai più contare oltre l'1 o magari ti resetta la memoria tra una rigenerazione e l'altra e quindi riparti sempre da zero...
tutto quello che vuoi, ma di sicuro non funziona e questo è scientificamente provato perchè i big non l'hanno ancora comprato : Chessygrin :
cyrus
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:23
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Tec
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Città: Roma

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda cyrus » mercoledì 11 gennaio 2017, 16:18

felino ha scritto:Riprendo un post di edobandit del 6 genn. In cui scrive che i campi magnetici non hanno alcun effetto sui fluidi in scorrimento , ma perché allora per esempio un grande azienda di livello nazionale come Unieuro consiglia a ogni lavatrice o lavastoviglie venduta un anticalcare magnetico ?
Scrivo cosa è scritto sulla confezione:
Con un potente campo magnetico al neodimio vengono polverizzati i cristalli di carbonato di calcio, trasformati in aragonite e dispersi nell'acqua di scarico evitando così che il calcare si depositi .
Ho naturalmente chiesto anche al mio idraulico di fiducia che mi conferma che il dispositivo a parer suo funziona.


Non so cosa ha scritto edobandit ma è assolutamente vero che i campi magnetici hanno effetto sui fluidi in scorrimento.
L'applicazione come dispositivo anticalcare è un esempio ma in campo industriale ce ne sono altri (penso ad alcuni separatori magnetici in uso nella produzione farmaceutica).
Ribadisco ancora (e non smetterò di farlo) che la differenza è che nel caso dell'anticalcare abbiamo compreso un fenomeno chimico-fisico (disaggregazione del carbonato di calcio in presenza di campi magnetici) e l'abbiamo utilizzato per costruirci una applicazione pratica.

Nel nostro caso non è chiaro come il campo magnetico (o quello che sia) sul carburante influenzi il processo di combustione (anche se Cycop credo continui a ritenere tutto un grande bluff per nascondere una verità scomoda : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : )
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda corellian » mercoledì 11 gennaio 2017, 16:20

CyCop ha scritto:probabilmente il campo elettromagnetico generato sta interferendo con la centralina e tra qualche giorno il tuo qashqai esploderà in una nuvola di PM10 e PM2.5... :


:lol: :lol: :lol: tenete d'occhio i telegiornali "Nuvola nera su Torino dopo l'esplosione di un QQ"
Sottotitolo: "il povero autista è stato ritrovato su un albero davanti a un concessionario Toyota" :lol:
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda corellian » mercoledì 11 gennaio 2017, 16:27

Presumo che sia più facile screditare una piccola azienda come la Dukic che acquistare il brevetto anche se funzionante.
L'introito attorno alle normative Euro e ai filtri antiparticolato è ancora troppo importante e sicuramente non conviene ancora risolvere la questione. Presumo oltretutto che le motorizzazioni a gasolio inizino a scemare nel giro di una decina di anni. Siamo solo più noi europei ad essere affezionati ai motori diesel.
cyrus
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:23
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Tec
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Città: Roma

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda cyrus » mercoledì 11 gennaio 2017, 16:53

Mah, dai per scontato che tutti (ma proprio tutti!!) siano d'accordo a screditare l'azienda e che nessuno faccia il furbo ai danni degli altri acquisendo azienda e brevetto (se è brevettato...)!

Questo va contro l'umana natura da almeno 10.000 anni a questa parte...
Avatar utente
corellian
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 561
Iscritto il: domenica 24 agosto 2014, 2:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 130 cv Xtronic
Auto precedente: Hyundai
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Torino

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda corellian » mercoledì 11 gennaio 2017, 17:17

Sì, non saranno tutti d'accordo con lo screditare, semplicemente gli altri non sono interessati.

Dal sito Pirelli:
"FILTRO ANTIPARTICOLATO
Pirelli & C. Ambiente srl produce e commercializza filtri antiparticolato diesel (DPF) realizzati in carburo di silicio per veicoli leggeri (passeggeri/commerciali) e veicoli pesanti, destinati al mercato automobilistico nordamericano, cinese ed europeo.
Il Filtro Antiparticolato Diesel ha la funzione di rimuovere le particelle sospese (particolato) o la fuliggine dai gas di scarico di un motore diesel.
I tipi di filtro più comuni per i motori diesel sono i filtri monoliti wall-flow in carburo di silicio estrusi da materiali ceramici porosi in quanto presentano un’elevata efficienza filtrante, alta capacità refrattaria, eccellenti proprietà meccaniche, e sono in grado di trattenere un’elevata quantità di particolato. Solitamente i filtri DPF rimuovono almeno il 90% del particolato totale e in determinate condizioni possono raggiungere un livello di efficienza anche più alto."

Ci raccontano ancora che i DPF rimuovono il 90% del particolato... panzane!
fedro
qqManiac
qqManiac
Messaggi: 281
Iscritto il: venerdì 13 aprile 2012, 17:52
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 130 2WD
Auto precedente: Nissan QQ my2010
Colorazione: Bianco
Città: Trento

Re: Dispositivo Dukic installato

Messaggioda fedro » mercoledì 11 gennaio 2017, 17:39

Esatto !!!
In effetti intrappola si il 90 % del particolato PM10 come come dicono peccato che però omettono che durante la rigenerazione, cioè quando il filtro viene "riscaldato " a circa 600 C° ( rigenerazione ) le particelle PM10 si trasformano in PM 2; 1; 4; più sottile e quasi sicuramente più pericoloso.
Ma loro sono a posto in quanto chi ha scritto le varie normative EURO4;5;6 menzionano solo il PM10 !!!

Torna a “Motori e consumi Qashqai 2014”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti