Indicatore di cambiata

Tutto quello che volevate sapere sul Next Generation Qashqai e che non avete mai osato chiedere.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Formha » lunedì 3 agosto 2015, 16:13

capruz ha scritto:scusate se mi intrometto in questo spazio dedicato al qq 2014. Mi sembra difficile che l'indicatore di cambiata sia regredito rispetto all'indicatore del qq 2010. sul mio qq l'indicatore varia sensibilmente a seconda della pendenza della strada o comunque di qualsiasi situazione che sottoponga il motore ad uno sforzo diverso (maggiore o minore) rispetto all'andatura in piano, anticipando o posticipando l'indicazione a diversi numero di giri per la medesima marcia

Capruz... era quello che scrivevo nel mio precedente post, però allo stato dei fatti l'indicatore ad es. mi suggerisce spesso la 6°pur essendo in salita a bassi reggimi... la teoria dovrebbe esser a rigor di logica quella come ho già scritto più sù, (i sensori che controllano l'assetto ci sono, per altro, ma ci sono), ...la pratica però a me pare diversa, poi non so, magari sbaglio o magari l'algoritmo ha solo bisogno d'una regolatina!

Fabio
capruz
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 115
Iscritto il: martedì 13 agosto 2013, 1:15
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: QQ +2 - 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Opel Corsa
Colorazione: Titanium
Optional: Navi
Città: roma

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda capruz » martedì 4 agosto 2015, 10:06

invece a me non mi sembra che stiamo dicendo la stessa cosa:

tu hai scritto:" ...anche perchè tieni conto che l'indicatore, credo valuti il regime di giri, ma non credo tenga conto di altri fattori, come ad esempio la pendenza della sede stradale, "

io invece sto dicendo che nel qq 2010 TIENE CONTO della pendenza stradale (sia in salita che in discesa), ma anche p.e. di un forte vento contrario.
p.e. può accadere in salita abbastanza pronunciata che in III che non chieda la cambiata prima di essere abbondantemente sopra il regime di coppia p.e. attorno ai 2500, quando di contro normalmente in piano indicherebbe di cambiare attorno ai 1800 giri. in discesa o attaccato dietro ad un camion (lo so che non si fa...) analogamente mi potrebbe chiedere di inserire la IV a 1500 . per questo dico che mi sembra strano che nel nuovo QQ, indifferentemente da questi parametri, ad un certo numero preciso e sempre identico di giri, indichi la cambiata a prescindere.

non potrebbe essere che una cilindrata come il 1.6, con la maggior potenza e minor peso del vecchio qq 1.5, sia perfettamente in grado di reggere una VI a bassi giri anche con una leggera pendenza?
nik70
tuning master
tuning master
Messaggi: 4203
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:18
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: provincia Matera

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda nik70 » martedì 4 agosto 2015, 12:57

piu' che la pendenza tiene conto n.giri posizione accelleratore,se vai in discesa l'accelleratore e' schiacciato poco o niente e il motore sale di giri facilmente quindi di sicuro indica di salire di marcia,in salita si accellera di piu' e se non ce la fa a salire d giri ti indica di scalare
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Formha » mercoledì 5 agosto 2015, 19:35

capruz ha scritto:invece a me non mi sembra che stiamo dicendo la stessa cosa:

tu hai scritto:" ...anche perchè tieni conto che l'indicatore, credo valuti il regime di giri, ma non credo tenga conto di altri fattori, come ad esempio la pendenza della sede stradale, "

io invece sto dicendo che nel qq 2010 TIENE CONTO della pendenza stradale (sia in salita che in discesa), ma anche p.e. di un forte vento contrario.
p.e. può accadere in salita abbastanza pronunciata che in III che non chieda la cambiata prima di essere abbondantemente sopra il regime di coppia p.e. attorno ai 2500, quando di contro normalmente in piano indicherebbe di cambiare attorno ai 1800 giri. in discesa o attaccato dietro ad un camion (lo so che non si fa...) analogamente mi potrebbe chiedere di inserire la IV a 1500 . per questo dico che mi sembra strano che nel nuovo QQ, indifferentemente da questi parametri, ad un certo numero preciso e sempre identico di giri, indichi la cambiata a prescindere.

non potrebbe essere che una cilindrata come il 1.6, con la maggior potenza e minor peso del vecchio qq 1.5, sia perfettamente in grado di reggere una VI a bassi giri anche con una leggera pendenza?

Capruz, perdona ma ma non ho detto che "stavamo dicendo la stessa cosa"... ho scritto "era quello che scrivevo nel mio precedente post", riferendomi al fatto che avevo citato, ossia che il QQ essendo dotato di sensori che rilevano l'angolo d'assetto, avrebbe almeno in teoria, potuto essere "conscio" anche delle pendenze e quindi tenerne conto nell'algoritmo che indica il cambio rapporto. Solo a questo. Discordavamo invece sul fatto che dal comportamento su strada, a me perosnalmente non sembrava che questo avvenisse, però come utilizzatore, ovviamente felicissimo d'esser smentito. Forse così è più chiaro. :-)

Mi piacerebbe a questo punto conoscere le tue fonti, magari se hai qualche link da condividere, così, solo per una questione di mia curiosità e voglia di approfondire l'argomento. ;-)
Fabio
capruz
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 115
Iscritto il: martedì 13 agosto 2013, 1:15
Status: al volante
Versione Qashqai: ----
Motore: QQ +2 - 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Opel Corsa
Colorazione: Titanium
Optional: Navi
Città: roma

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda capruz » giovedì 6 agosto 2015, 10:09

ok adesso ho capito. avevo dato per scontato che l'indicatore di cambio non potesse essere legato a sensori di grado di pendenza perchè lo vedrei troppo complicato da gestire con algoritmi ecc. mentre è abbastanza semplice legarlo a qualche dato legato allo "sforzo" richiesto al motore, p.e. quanto è premuto l'acceleratore, come dice nik70.

In quanto alla tua domanda non ho fonti, semplicemente osservo il comportamento delle indicazioni e le metto a raffronto e mi sono fatto l'idea, notando un certo parallellismo con la barra del consumo, che sia legato al numero di giri riparametrato con la richiesta di carburante della centralina.

per fare un altro esempio: in piano - statale 80 kmh in IV, con cruise control inserito, quindi con velocità e numero di giri costante, l'indicatore rimane acceso e chiede di inserire la V. la strada comincia a divenire in salita; il cruise c. comincia a richiedere più pompa per mantenere la velocità, la barra consumi evidenzia un aumento degli stessi. ad un certo punto l'indicatore di cambiata si spegne perché la marcia diviene adeguata al maggior sforzo richiesto.
nik70
tuning master
tuning master
Messaggi: 4203
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 15:18
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Alfa
Colorazione: Bianco
Optional: Nissan Connect
Città: provincia Matera

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda nik70 » giovedì 6 agosto 2015, 11:04

Per posizione accelleratore intendevo potenza richesta dalla posizione quindi anche cruis e quella risposta dal motore che varia in funzione delle condizioni,salita discesa carico ecc
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Formha » giovedì 6 agosto 2015, 12:31

Confermo anch'io il fatto positivo, che spesso il sistema considera nullo o inutile un suo suggerimento di cambio rapporto, in relazione a mutate condizioni di marcia, rimuovendo il suggerimento sul display e questo denota un "ragionamento" e una corretta variazione del suggerimento. Il "problema" (se così si può chiamare) però, è che in altre situazioni, questo "ragionamento" risulta meno valido, (prima portavo l'esempio di alcuni casi, dove ho notato un 'erroneo suggerimento di aumento di rapporto in salita a bassi regimi), da qui la supposizione della mancata considerazione nell'algoritmo di altri fattori, come ad esempio l'assetto della vettura.

Purtroppo credo che nessuno, a parte i progettisti, abbia ben chiaro cosa il sistema consideri nell'algoritmo, oltre chiaramente al numero di giri. Comunque cercherò di far attenzione alle varie situazioni, credo sia l'unico modo per cercar di capir meglio ..."come ragiona". :-)

Fabio
Ando
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 76
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2014, 19:54
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: Bronze
Città: trento

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Ando » giovedì 10 settembre 2015, 12:34

Io credo che l indicatore di cambiata IN DISCESA non serve praticamente a nulla.... credo che se si segue l indicatore si consumano molto i freni. Io faccio quotidianamente alcuni chilometri di discesa.... e credo sia giusto e mi è stato insegnato ad usare in freno motore.... e non a buttare dentro marce e frenare poi....
DAMICOSILVIO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5371
Iscritto il: giovedì 27 novembre 2014, 10:25
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Pescara
Località: Pescara

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda DAMICOSILVIO » giovedì 10 settembre 2015, 12:42

@Ando ... quotissimo!
gioro
qqManiac
qqManiac
Messaggi: 214
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2014, 18:24
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Volvo S40
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: venezia

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda gioro » giovedì 10 settembre 2015, 13:59

Discesa marce basse = freno motore
Avatar utente
Massy88
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 142
Iscritto il: martedì 28 aprile 2015, 15:32
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Nero
Città: Bologna

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Massy88 » giovedì 10 settembre 2015, 14:06

quoto anch'io!!!
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Formha » giovedì 10 settembre 2015, 15:22

Che si debba usare il frenomotore in discesa credo sia una cosa arcinota... non mi sembra si parlasse dell'indicatore di cambiata in discesa.
Ando
qqPilot
qqPilot
Messaggi: 76
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2014, 19:54
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: Bronze
Città: trento

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Ando » lunedì 14 settembre 2015, 7:30

Si si in discesa quando uso il freno motore compare l indicatore con la freccia verso l' alto ! ! !
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda twistdh » lunedì 14 settembre 2015, 12:02

beh, l'indicatore di cambiata è molto primitivo e non tiene conto di molti fattori...serve giusto a volte come indicazione di massima, io non lo guardo nemmeno (so benissimo quando è meglio cambiare anche solo sentendo il "rumore" del motore o alla peggio guardando i giri motore)...giusto a volte gli butto un occhio giusto perchè è li e per vedere cosa suggerisce
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3672
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: Indicatore di cambiata

Messaggioda Formha » lunedì 14 settembre 2015, 14:49

Non credo che ci sia qualcuno che guida seguendo alla lettera l'indicatore di cambiata, è più un riferimento di massima e a volte funge da reminder.

Ultimamente ho fatto un pò di test mirati e sebbene in alcuni casi ci sia stato in effetti il suggerimento scorretto di cui sopra, mettendolo alla prova nelle situazioni più disparate, ha reagito quasi sempre correttamente, ne deduco quindi che l'algoritmo su cui è basato non è infallibile, ma per lo più funziona come dovrebbe. Bisogna tener conto però del fatto che i suggerimenti tendono verso il minor consumo possibile.

Torna a “Qashqai 2014 in dettaglio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti