Tetto panoramico - pro e contro

Tutto quello che volevate sapere sul Next Generation Qashqai e che non avete mai osato chiedere.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

spondiaco
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2851
Iscritto il: martedì 2 giugno 2015, 1:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Bianco
Optional: Safety + Connect
Città: La Spezia

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda spondiaco » sabato 19 settembre 2015, 17:05

Infatti...a quella velocità vola tutto!!!
Avatar utente
Alexia
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 395
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 10:38
Status: ---
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: Volvo S40
Città: SS

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Alexia » sabato 19 settembre 2015, 17:10

E' come una bella scarpa col tacco da 1000 euro: sarà pure bella a vedersi, renderà anche il portamento più sofisticato ed elegante, ma è assolutamente inutile dal punto di vista pratico, anzi, complica e rende difficile qualunque movimento. Meglio le scarpe da tennis di Ipercina da 25 euro :)

Battute a parte: se piove si sporca, se c'è sole ti fa bollire la testa, di notte non serve a nulla, di giorno (a parte la questione del sole) riempie l'abitacolo di riflessi in movimento (ad esempio se ci si muove in città, sotto gli alberi, ecc.)
Insomma, a che pro? A me sembra tanto l'ennesima inutile trovata per far spendere soldi alla gente.

E in caso di capottamento come la mettiamo con sto vetraccio? regge? o finisce in mille pezzi? ricordiamoci che sotto quel vetraccio c'è un cranio, di solito :) a volte anche due, tre, o quattro :) e a sentire quanto pesa e come è gestito, con guide di plastica che vibrano/escono dalla sede, io tanto tranquilla, fossi in voi, non starei :P
Avatar utente
Ices_Eyes
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 940
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2014, 7:41
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 130 2WD
Auto precedente: Citroen C4
Colorazione: Ink Blue
Optional: Driver Assist Pack
Città: Mira

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Ices_Eyes » sabato 19 settembre 2015, 17:21

Alexia ha scritto:Battute a parte: se piove si sporca

Così come tutti gli altri vetri della macchina, e meno del tetto in metallo.
Alexia ha scritto:se c'è sole ti fa bollire la testa

Mica vero... Ti dirò che l'ho tenuto aperto tutta l'estate compreso i giorni più caldi, e non mi ha mai dato fastidio...e io il caldo lo soffro un sacco...
Alexia ha scritto:di notte non serve a nulla,

E invece, osservare luna e stelle, per i passeggeri "E' una figata" ;)
Alexia ha scritto:di giorno (a parte la questione del sole) riempie l'abitacolo di riflessi in movimento (ad esempio se ci si muove in città, sotto gli alberi, ecc.)

Uhm...nuovamente...no, non è così... :)

In caso di capottamento, invece, deve reggere quanto gli altri vetri, quindi non mi ci preoccuperei troppo... Considera che se si rompe, non ti cade in testa la lastra, ma un sacco di microframmenti che per quanto possibile non tagliano nemmeno... Non credo faccia molti più danni di una lamiera accartocciata o sventrata... :)

E, per inciso, io non ho pagato per averlo, ho preso la Tekna quando lo aveva di serie, ma ne avrei fatto volentieri a meno. Se avessi dovuto scegliere non lo avrei aggiunto agli optional... Ora, se dovessi prendermi un'altra macchina, la cercherei pure con quello apribile ;)
Stra-felice possessore di Tekna Ink-Blue 1.6 :D
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda twistdh » sabato 19 settembre 2015, 17:27

Mah, io ho il qq da poco, ma da quando sono uscito dal concessionario la tendina e rimasta aperta anche con il sole (l'ho chiusa giusto una volta fino a metà vetro).

Sinceramente prima di ordinare la macchina non la voevo, poi essendo salito sui qq con e senza vetro ho deciso che il mio avrebbe avuto il vetro. L'unico difetto è che ci sono parti in più che si possono rompere, ma chissene! Con questo ragionamento non avrei dovuto prendere le telecamere 360 (se si rompono gli specchietti penso costino uno sproposito), i sensori di parcheggio, il connect...tutte cose in più che si possono guastare. Quindi chissene! Il tetto è una figata pazzesca e migliora notevolmente l'ambiente interno, e se proprio ho i riflessi sul connect lo posso chiudere per poi aprirlo 1 oretta dopo.

Per quanto riguarda le prestazioni in curva con il peso del vetro (che poi non ho ancora capito se pesa veramente tanto di più della lamiera...) sinceramente me ne batto dato che stiamo parlando di un crossover per famiglie e non della gtr o di una lambo aventador...

Detto questo, giustamente ognuno fa come meglio crede :)

EDIT: per quanto riguarda i cappottamenti: secondo me è molto più sicuro un vetro che alla peggio ti graffia, piuttosto che una lamiera che potrebbe schiacciare gli occupanti. In ogni caso per i cappottamenti meglio un rock crawler ;)
Avatar utente
skyrider
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 28 luglio 2015, 17:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - DIG-T 163
Auto precedente: Seat
Colorazione: Bianco
Optional: Safety Pack
Città: bologna

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda skyrider » sabato 19 settembre 2015, 18:02

Alexia ha scritto:E' come una bella scarpa col tacco da 1000 euro: sarà pure bella a vedersi, renderà anche il portamento più sofisticato ed elegante, ma è assolutamente inutile dal punto di vista pratico, anzi, complica e rende difficile qualunque movimento. Meglio le scarpe da tennis di Ipercina da 25 euro :)

Battute a parte: se piove si sporca, se c'è sole ti fa bollire la testa, di notte non serve a nulla, di giorno (a parte la questione del sole) riempie l'abitacolo di riflessi in movimento (ad esempio se ci si muove in città, sotto gli alberi, ecc.)
Insomma, a che pro? A me sembra tanto l'ennesima inutile trovata per far spendere soldi alla gente.

E in caso di capottamento come la mettiamo con sto vetraccio? regge? o finisce in mille pezzi? ricordiamoci che sotto quel vetraccio c'è un cranio, di solito :) a volte anche due, tre, o quattro :) e a sentire quanto pesa e come è gestito, con guide di plastica che vibrano/escono dalla sede, io tanto tranquilla, fossi in voi, non starei :P

+1000 =D>
Avatar utente
Alexia
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 395
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 10:38
Status: ---
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: Volvo S40
Città: SS

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Alexia » sabato 19 settembre 2015, 18:53

twistdh ha scritto:EDIT: per quanto riguarda i cappottamenti: secondo me è molto più sicuro un vetro che alla peggio ti graffia, piuttosto che una lamiera che potrebbe schiacciare gli occupanti. In ogni caso per i cappottamenti meglio un rock crawler ;)


mi ricorda un pò quello che si sentiva ai tempi in cui introdussero l'obbligo le cinture di sicurezza.. ricordo che all'epoca tra i detrattori si sentiva dire pure che sarebbe stato meglio essere sbalzati fuori piuttosto che restare dentro legati. Mettendo insieme le due cose, io direi che a sto punto potremmo fare un abitacolo interamente in cristallo e senza cinture: il cristallo si infrangerà completamente e si verrà sbalzati fuori.. pensa che bello! :) =D> abbasso quelle cattivone di lamiere contorte, meglio un milione di pezzi di cristallo e poi volare.. oh oh.. cantare.. oh oh oh oh!!!

ps. mia considerazione personale: mi sa che il tettuccio si spacca pure in caso di urto laterale.. e se non si spacca forse è peggio perchè, o si stacca e vola via, o casca in testa, tutto intero, con tutto il suo peso, sugli occupanti. Curiosità mia: ma i vantaggi di sto tettuccio, vantaggi oggettivi, che non siano "è figo è figo è figo è figo è figo è figo", quali sarebbero? che so.. mentre si guida si possono osservare gli aerei che passano, oppure.. si può usare da dentro l'abitacolo il linguaggio a gesti con la moglie affacciata dal balcone senza bisogno di scendere dalla macchina.. ecco, cose simili. Dai dite, dite :laugh:
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda twistdh » sabato 19 settembre 2015, 19:02

beh ovviamente fosse tutto quanto vetro non andrebbe bene, ma dato che la struttura portante è in lamiera (esattamente come nelle versioni senza tetto in vetro) l'integrità e la resistenza del mezzo rimane invariata (almeno in teoria, non ho fatto test personalmente...e spero di non farli mai :D ).

alla fine invece di avere una copertura in lamiera (il cui unico scopo è quello di non fare entrare l'acqua nell'abitacolo quando piove e che non ha alcuna funzione strutturale) c'è una copertura in vetro (che oltretutto non si bolla con la grandine).

tutto questo per dire che, come sicurezza, non dovrebbe (ripeto che non ho fatto dei test di persona) cambiare assolutamente nulla :)
Avatar utente
Alexia
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 395
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 10:38
Status: ---
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: Volvo S40
Città: SS

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Alexia » sabato 19 settembre 2015, 19:12

Beh no, cambia eccome. Sugli aerei i finestrini sono elementi di debolezza strutturale. Per questo sono piccoli e, se fosse possibile, sarebbe meglio che non ci fossero. Non sono un ingegnere stutturale, e uso solo l'intuito ma, andando ad intuito, penso che sia meglio avere 1 mm di lamiera sulla testa, saldata, in pezzo unico, con i suoi montanti, al telaio, che non una lastra da 50-70 kg sospesa sopra la capoccia e agganciata con guide in plastica e qualche motorino e ingranaggio. Sul fatto che sia figo poi avere il tettuccio.. non ci piove (a meno che non sia aperto :lol: ), e il fatto di dare più luce all'abitacolo penso che in molti casi sia più uno svantaggio che altro.. provate a guidare di notte con la luce di cortesia accesa fissa, e traete le vostre conclusioni su quanto un abitacolo più illuminato, in guida notturna, aiuti la concentrazione. Nota a margine: sulle locomotive e sugli aerei la luce di cabina viene tenuta SPENTA di notte, le uniche parti illuminate sono gli strumenti. E questo proprio per una questione di sicurezza, facile da intuire: se gli occhi si abituano ad un'alta luminosità nell'abitacolo, non riusciranno più a distinguere le forme nel semibuio/buio esterno, nonostante i fari accesi.
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda twistdh » sabato 19 settembre 2015, 19:30

Alexia ha scritto:...
ps. mia considerazione personale: mi sa che il tettuccio si spacca pure in caso di urto laterale.. e se non si spacca forse è peggio perchè, o si stacca e vola via, o casca in testa, tutto intero, con tutto il suo peso, sugli occupanti. Curiosità mia: ma i vantaggi di sto tettuccio, vantaggi oggettivi, che non siano "è figo è figo è figo è figo è figo è figo", quali sarebbero? che so.. mentre si guida si possono osservare gli aerei che passano, oppure.. si può usare da dentro l'abitacolo il linguaggio a gesti con la moglie affacciata dal balcone senza bisogno di scendere dalla macchina.. ecco, cose simili. Dai dite, dite :laugh:


ovviamente non aggiunge funzioni alla macchina, non diminuisce i consumi e non aumenta le prestazioni :) i pregi sono già stati discussi e se sei salita su un qq con tetto in vetro dovresti averli notati (non dico che siano per tutti fondamentali, magari a qualcuno interessano e ad altri no, però ci sono)

i cerchi da 19 della tua tekna (come i 18 della mia) hanno un'utilità praticamente nulla...dei cerchi in acciaio da 16" sono sicuramente meglio sotto quasi tutti i punti di vista (minori consumi, maggior confort, costo minore degli pneumatici, maggior tenuta di strada in inverno con neve, maggior resistenza ad urti e minor delicatezza della finitura). tu sinceramente decideresti di tenere perennemente dei cerchi in acciaio da 16" sulla qq? io sinceramente mai e poi mai!

la differenza tra tetto in vetro e cerchi generosi e che l'unico vero difetto del tetto in vetro è che ci sono più componenti che si possono guastare :)

ripeto: ognuno farà le proprie valutazioni (in base alle proprie esigenze/priorità) e sarà libero di scegliere se prendere il tetto in vetro o no...io dopo averlo visto non ho avuto alcun dubbio, se tu l'hai visto e non l'hai voluto vorrà dire che per te non è importante :)

ehm, quindi secondo te un lamierino che si apre con un apriscatole da maggior solidità strutturale di una lastra in vetro? quello che da solidità sono i montanti e la struttura laterale del tetto (dove ci sono le traverse che danno la rigidità necessaria). ovviamente un carro armato corazzato usando lastre in acciaio da 10cm è più sicuro, ma non credo che un crossover familiare venga usato al pari di un mezzo da combattimento...e preferirei anche non far raggiungere i 1000km/h ad un qq (nemmeno se avesse il tetto in lamiera) per di più con una temperatura esterna di -50/-60 gradi centigradi.

la questione delle luci sinceramente non l'ho capita...a volte di giorno la luce che entra dal tetto può rendere meno visibile il display del connect ma non influisce minimamente sulla guida, e se proprio non si vede bene il display si può chiudere la tendina. se tu hai già usato macchine con il tetto in vetro e ti dava fastidio alla guida la luce di giorno allora sarai più sensibile, non so che dire.

io patisco veramente tanto la forte illuminazione e sotto questo aspetto non noto alcuna differenza tra avere il tetto in vetro oppure non averlo, ne di giorno ne tantomeno di notte

posso solo dire che ad oggi ho avuto solo vantaggi, e spero di non avere problemi alla tendina! (sgrat sgrat :D )
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda twistdh » sabato 19 settembre 2015, 19:36

Alexia ha scritto:Beh no, cambia eccome. Sugli aerei i finestrini sono elementi di debolezza strutturale. Per questo sono piccoli e, se fosse possibile, sarebbe meglio che non ci fossero...


scusate per il doppio post ma i ero dimenticato un pezzo #-o

sui voli passeggeri i finestrini non servono solo per far ammirare il panorama...in caso di incidenti (parlo di piccoli incidenti, o cmq casi in cui non si disintegra il velivolo) permettono ai soccorsi che sono all'esterno di vedere quante persone sono all'interno e soprattutto a capire in che condizioni sono...non a caso in fase di decollo e di atterraggio è obbligatorio tenere aperta la tendina :)

PS: ovviamente su un aereo da caccia supersonico si limitano al minimo le superfici trasparenti, ma si sta sempre parlando di usi differenti
Avatar utente
Alexia
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 395
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 10:38
Status: ---
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: Volvo S40
Città: SS

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Alexia » sabato 19 settembre 2015, 19:44

Si, a mio parere una lamiera anche solo da 1 mm. - che sia pezzo unico saldato a montanti e telaio garantisce una solidità molto superiore di una lastra di vetro da 50/70 kg. incastrata tra guide in plastica.
Poi, appunto, vorrei sentire argomenti inconfutabili, non questioni soggettive/personali della serie "ci sei mai salita su per vedere com'è" oppure "i miei bambini lo trovano fantastico".. ripeto, posso essere anche d'accordo - emotivamente - sul fatto che il tettuccio sia bello, piacevole a vedersi dall'esterno, e gradevole per i passeggeri posteriori, ma - razionalmente - devo anche dirti che:

1) la "maggior aria" che ti arriva aprendolo non serve ad una beneamata cippa, visto che hai già 4 finestrini e un impianto di condizionamento che di aria te ne fanno entrare quanta ne vuoi
2) la "maggior luce" è quasi sempre uno svantaggio, e non un vantaggio (te lo ho spiegato sopra perchè)
3) se i carriarmati non hanno finestrini, ma solo lastre di acciaio, un motivo ci sarà, no? in condizioni estreme una lastra unica, senza vetri ed elementi deboli incastrati all'interno, garantisce una maggior resistenza. Stesso discorso per gli aerei con i relativi finestrini, che però "commercialmente" non sono eliminabili (se no lo farebbero, te lo garantisco, e infatti ci sono progetti di aerei commerciali supersonici con display lcd al posto dei finestrini, proprio per una questione strutturale).

Sui cerchi, hai ragione tu: i 19" non hanno nessun senso, fanno solo "figo", tanto quanto il tettuccio. Sono solo una scusa, tanto quanto il tettuccio, per far spendere soldi alla gente. Meglio 16" ben fatti (lega, perlati, diamantati, quellochettepare) che non i 19" - fighissimi, per carità, ma proni a tagli, forature, bolle, ecc. alla prima buca, e con grande voglia di fare tanto bell'acquaplaning.
Avatar utente
Alexia
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 395
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 10:38
Status: ---
Versione Qashqai: N-Connect
Auto precedente: Volvo S40
Città: SS

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda Alexia » sabato 19 settembre 2015, 19:54

Comunque, per concludere il mio pensiero, voglio solo aggiungere che le ragioni di tetto e tanti altri accessori più-fighi-che-utili sono puramente commerciali: si vuole vendere un "sogno", una macchina "che emozioni", possibilmente "unica".. e allora vai di alettone, inserti colorati, sedili in finta-pelle, battitacco illuminati, strisce led sottocruscotto, parabufali, ecc. - insomma, una serie sterminata di accessori che fanno figo, e che alla fine fanno contenti entrambi: il possessore dall'ego smisurato e con la voglia di assaporare, magari a 50 anni suonati, un nuovo anelito di gioventù (ma tanto la moglie gliela farà prendere grigio-topo, la macchina, perchè "ormai hai una certa età"), e la Nissan, che incamera tanti bei soldini.
Detto questo, sono comunque d'accordo sul fatto che emotivamente le macchine di oggi siano davvero molto gratificanti e piene di optional davvero belli (più belli che utili.. ribadisco). Un tempo al più ci si faceva l'impianto audio di qualità, nell'auto, non tanto per la purezza del suono, quanto per "pompare" a tutto volume e a finestrini aperti mentre si sgasava per la strada, e al più ci si appiccicava qualche adesivo, perchè altro non c'era.
Ah, dimenticavo: anche la QQ fantavolosa, con tetto panoramico, luci e lucette ovunque, intelligent-key, parabufali, cerchi da carro bestiame con un filo appena di copertone (ma bello largo..), ecc.ecc. alla fine monta il clacson di Paperino per il quale, curiosamente, non esiste alternativa di fabbrica, e per sostituire il quale si rischia di invalidare la garanzia. Ebbrava Nissan! :thumbup:
DAMICOSILVIO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5371
Iscritto il: giovedì 27 novembre 2014, 10:25
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Pescara
Località: Pescara

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda DAMICOSILVIO » sabato 19 settembre 2015, 22:27

Guardate che il tetto trasparente non lo prevede solo la Nissan.
Se chi ha il tetto in vetro rischia tutte 'ste cose... 'mazza! chi ha una cabrio è un "morto che cammina"... e non parliamo di chi ha una moto!
Sentite... la mia piccolina non vuole più andare in nessun'altra macchina perché non può vedere il cielo... "papà, se un giorno dovremo cambiare macchina, la prendi sempre che si vede la luna?"...
a me basta questo per pensare a che sbaglio avrei fatto a non prenderla col tetto!
Avatar utente
guido55
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 308
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 1:07
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Opel Corsa
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Safety + Connect
Città: Roma, 00181

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda guido55 » sabato 19 settembre 2015, 22:46

DAMICOSILVIO ha scritto:A 130 km orari a finestrini aperti mi se ne vola anche Paoletta (mia figlia) da dietro!!! Non l'ho mai provato! Perché vuoi andare a 130 km/h con i finestrini aperti!!!


Era un modo come un altro per capire fino a che punto la tendina fosse stabile o facesse rumore. Avrei potuto indicare anche i 100 km/h.

Insomma, con i finestrini aperti la tendina balla all'aumentare della velocità?

Guido
Guido

Auto possedute in passato: 500L, A12, Fiat UNO, Fiat Ritmo, Hyundai coupè, Ford Focus, Opel Astra.
twistdh
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 702
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 10:00
Status: al volante
Versione Qashqai: 360
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat Punto
Città: torino

Re: Tetto panoramico - pro e contro

Messaggioda twistdh » sabato 19 settembre 2015, 23:18

Alexia rispetto il tuo punto di vista però, scusami, ma non trovò un senso in quello che dici.

cosa vuoi dire con il discorso sull'aria? Guarda che non si apre! E se intendevi per il fatto che aumenta leggermente lo spazio per la testa, cosa c'entrano i finestrini?

Per quanto riguarda la luce: l'hai mai usata una qq con tetto in vetro? Io la sto usando da poco però nei 2300km che ho fatto non mi ha dato alcun fastidio nella guida. So che non mi crederai, ma non so che farci :)

Come già scritto i carri armati non hanno finestrini...ma secondo te anche il qq dovrebbe resistere a colpi di mortaio? Non diciamo fesserie, avere 1mm di lamierino piuttosto che un vetro non fa alcuna differenza su una macchina per uso civile da famiglia. Inoltre come dice Silvio cosa dovrebbero fare quello che usano le cabrio? Ho visto spider cappottate dalle quali sono usciti gli occupanti con le proprie gambe, secondo te è magia? Dai su...

Se i pro che ti sono stati spiegati non ti interessano basta non pagare per avere il tetto in vetro, ma dire che diventa una macchina mortale mi sembra un po' assurdo.

PS: fino a quando non vedo il vetro del qq su una bilancia con i miei occhi non ci credo che possa pesare 50kg, né tantomeno 70...a casa ho un vetro sul pavimento con una portata garantita di 500kg di 85x85cm e ti assicuro che pesa meno di 50kg

Giusto come paragone un lucernario di dimensioni generose può pesare anche 75kg COMPRENSIVO di vetro, struttura in legno, finiture esterne in metallo, meccanismo di apertura in metallo ecc...

Torna a “Qashqai 2014 in dettaglio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ciccius e 11 ospiti