Pagina 4 di 4

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: giovedì 9 aprile 2015, 17:38
da filoQQ
Quelo67 ha scritto:Ho quella della Octotelematics, e prima che sul QQ l'ho avuta su C5 e 308CC....sul QQ mi hanno montato l'ultimo modello, compattissimo.

Mai avuto il minimo problema, non so neppure dove l'abbiano installato, funziona tutto perfettamente.


Io l'ho fatto togliere dalla mia ford precedente e poi montare su QQ.
Ormai è passato qualche giorno e tutto fila liscio. sgrat sgrat [-o<
Però l'installatore mi ha detto subito dove aveva sistemato i vari componente e lo ha pure indicato sul documento di installazione che mi ha consegnato.

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: giovedì 9 aprile 2015, 22:40
da Quelo67
E'vero, sul documento rilasciato c'è scritto.

A me sul QQ e'stato montato l'ultimo modello perché quello che avevo, dal 2009 sulla C5 e dal 2011, trasferito, sulla 308, risultava obsoleto e quindi è stato lasciato, inattivo, sulla macchina.

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: giovedì 14 maggio 2015, 19:03
da Ivn76
Oggi ho montato la blubox via sat...e l'hanno montata praticamente dietro la bocchetta di areazione lato guida smontando il pannello laterale come nella foto sopra e poi quello inferiore, sotto il volante per intenderci. L'antenna invece non può arrivare fino sul montante, non c'è nemmeno lo spazio per passare, e viene fissata li sotto insieme al blubox. Tempo impiegato 15 minuti di manodopera. Sconto RCA 30% annuo per una cifra di circa 180€. C'è anche una app che ti permette vi vedere dov'è l'auto, i km percorsi, la velocità e altre statistiche con riepilogo mensile.
Per quanto riguarda i dati di velocità ecc...posso essere richiesti dall'assicurazione solo in caso di sinistro in cui non ci sia costatazione amichevole, ovvero quando dalla dinamica non sia chiara di chi fosse la responsabilità. Per il resto la privacy garantisce la totale privatezza dei dati raccolti che sono utilizzati solo a fini statistici, come per chi ad esempio ha assicurazioni con kilometraggi limitati

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: giovedì 28 maggio 2015, 12:22
da Formha
Leggo in ritardo, comunque grazie per la condivisione!
Sono tutti aspetti moooolto appetibili quelli che citi, (risparmio, controllo della posizione dell'auto via APP etc.). Quello che mi trattiene è l'aspetto installazione: ...sono altamente restio a farmi smontare alcunchè, avendo (per ora) l'auto perfettamente silenziosa e senza rumorini strani, mi piacerebbe restasse così il più a lungo possibile. Comunque vediamo, magari ne parlo con il mio assicuratore alla prossima scadenza.

Fabio

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: venerdì 29 maggio 2015, 15:31
da filoQQ
Formha ha scritto:Leggo in ritardo, comunque grazie per la condivisione!
Sono tutti aspetti moooolto appetibili quelli che citi, (risparmio, controllo della posizione dell'auto via APP etc.). Quello che mi trattiene è l'aspetto installazione: ...sono altamente restio a farmi smontare alcunchè, avendo (per ora) l'auto perfettamente silenziosa e senza rumorini strani, mi piacerebbe restasse così il più a lungo possibile. Comunque vediamo, magari ne parlo con il mio assicuratore alla prossima scadenza.

Fabio


Ormai sono passati quasi due mesi, nessun rumore aggiunto o funzionamento anomalo.
L'intervento fatto sulla mia pare abbia funzionato.

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 9:21
da Ivn76
Confermo che anche sulla mia nessun rumore aggiunto o scricchiolio che dir si voglia!!! Certo vederla smontare non è mai bello...ma questo è davvero roba di poco conto!!!!

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 16:34
da Formha
Grazie ragazzi, ciò che dite è già rassicurante, anche e credo che poi dipenda sempre da chi ci mette mano...

Fabio

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: venerdì 1 aprile 2016, 13:24
da mooghead
Buongiorno a tutti.

Segnalo un episodio particolarmente grave.

- Per l'RCA della nostra auto selezioniamo Zurich per il prezzo "conveniente";

- Durante la conferma telefonica ci viene proposta la "Scatola Nera" a fronte di risparmio economico;

- Chiediamo se la Scatola Nera misura anche la velocità (temiamo rivalse in caso di incidenti qualora il veicolo viaggiasse a pochi km sopra il limite);

- La risposta del Servizio Clienti Zurich è stata: "no, assolutamente, non misura la velocità...la Scatola Nera serve solo per evitare che la compagnia venga truffata da quelle persone che simulano finti incidenti".

- Confermiamo quindi la polizza con Scatola Nera

- Mio padre pone fortunatamente un legittimo sospetto sulla verità di quanto ci è stato detto...

- L'elettrauto che installa la Scatola Nera alla stessa domanda risponde: "No, beh...c'è dentro un GPS ovviamente, ma serve per localizzare il veicolo se viene rubato...".

- Crescendo il sospetto chiediamo risposta ufficiale scritta a Zurich, eccola: "Le confermiamo che la Scatola Nera, oltre ai km percorsi, tempo di frenata, ecc. rileva anche la velocità. In caso di sinistro,qualora venga rilevato un comportamento a rischio, la Compagnia si riserva il diritto di esercitare la rivalsa".

- Chiediamo quindi il recesso dalla polizza accusando esplicitamente la compagnia o di incompetenza del Servizio Clienti (nella migliore delle ipotesi) o di dolo grave (a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca).

- Di fronte a tale accusa (pacata e rispettosa) il Servizio Clienti risponde con un "muro di gomma" definendo già un'eccezione il recesso dopo i 14 giorni (!). Incredibile la s-formazione del personale Zurich, istruiti nel sostenere la politica costruita dall'alto.

- La cifra stessa del rimborso è una presa in giro: la quota di polizza che va al Servizio Sanitario Nazionale (a quanto pare 75 euro) non verrà in alcun modo rimborsata; mi vengono proposti 50 euro in buoni benzina; danno economico in termini di tempo (polizza 1, viaggio dall'elettrauto e fermo macchina, recesso, polizza 2, secondo viaggio dall'elettrauto), non calcolabile ed ovviamente non rimborsato.

- Tuttora in attesa di recesso e rimborso. Seguiranno novità.

- Il calcolo economico è chiaro: basta una singola rivalsa (in caso di incidente grave) per recuperare il fatturato di centinaia di clienti persi (persi ovviamente con queste politiche ingannevoli).

Che dire...buona fortuna!

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: venerdì 1 aprile 2016, 13:50
da GIAN0612
La scatola nera è a tutti gli effetti un registratore dati tipo aereo e gestisce tantissimi dati ,compresa la velocità , se fai un incidente con colpa e causi danni minimi anche se eccedevi di poco il limite di velocità pagano , ma se investi un neurochirurgo di 35 anni e muore , dovendo pagare un capitale non ti preoccupare che se non sei al 100% in regola la rivalsa è assicurata ...

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: venerdì 1 aprile 2016, 14:04
da angia73
Ciao Mooghead. Io utilizzo 'solamente' compagnie internet per auto e moto da oltre 10 anni.
Le ho provate tutte e fatto un incidente solo con Genertel che mi sento di sconsigliare perché molto avversa nel risarcire anche le cose più ovvie.
Oltre a fare il preventivo mi leggo sempre (ogni anno) le condizioni contrattuali e nel caso di dubbi mi informo in giro e a limite chiamo la compagnia.
Questo è il bello dell'acquisto di una polizza su internet: è tutto scritto nero su bianco (anche se spesso in modo contorto o vago).
Come dico sempre ad amici e parenti: non bisogna mai fidarsi di quanto ci viene detto a voce in quanto non ha mai valore legale se non registrato, inoltre il parete viene da un telefonista la cui preparazione in materia è spesso ridicola.
Nel tuo caso forse trovavi scritto qualcosa nelle condizioni contrattuali, ma forse bastava una ricerca su Google; certo che la scatola registra la velocità, e possono usarla contro di te.
Anche un assicuratore mi parlo di un caso che senza l'interessamento suo sarebbe andato contro all'assicurato vittima di un incidente di cui aveva il 100% di ragione, ma viaggiando oltre il limite la compagnia voleva fare la furba.
Concludo che io non ho mai avuto bisogno di mettete la scatola per risparmiare, ma capisco che le situazioni sono delle più disparate.

Re: RCA con scatola nera. Davvero conviene?

Inviato: venerdì 1 aprile 2016, 15:45
da Nilo2014
Io sono assicurato con Zurich Connect da anni e non ho mai avuto problemi.

L'anno prima del cambio auto ho avuto nell'ordine:
- Incidente per mia colpa....risarciti i danneggiati senza problemi.
- per lo stesso incidente, avendo io la minicasco, mi hanno liquidato il danno.....anche più di quanto mi aspettassi, nel giro di pochi giorni.
- rimasto a piedi per frizione rotta, ....telefono, .....mandano carro attrezzi che mi porta gratis dove voglio io, ......zero spese.

Quest'anno ho rinnovato con loro e con mia sorpresa, pur essendo vecchio cliente, mi hanno applicato uno sconto del 7% sul totale polizza per essere abbonato Fastweb (di solito sono promozioni che fanno per accalappiarsi nuovi clienti) - circa 200,00 euro in meno.