La cura dell'auto

Tutto quello che volevate sapere sul Next Generation Qashqai e che non avete mai osato chiedere.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Formha » mercoledì 15 aprile 2015, 1:07

danilopace ha scritto:Ma sai che non lo so??? Il tipo che me l'ha venduta mi ha detto che non sono tanto importanti i bar, anche se io avevo letto il contrario...Sul sito consigliano la K5 ma ho visto che costa una pura follia!!! Non saprei davvero cosa dirti, a me han solo detto che quella che ho va bene...

Bhè da quanto ho letto i bar contano come contano anche il volume d'acqua trattato (in lt/h) e la portata (in lt/min.). Diciamo che ero in dubbio fra la Comet KS 1600 (145 Bar - 8,5 lt/min. - 510 lt/h) e la Karcher 145 Bar - 8,3 lt/min. - 500 lt/h) che costa poco meno. Credo che sceglierò quest'ultima che la danno spedita a 265,00€, non tanto per una questione di prezzo, quanto perchè mi pare fatta meglio e anche il sistema di raffreddamento ad acqua di cui dispone mi ha convinto di più.

Il W5 per il prelavaggio va spruzzato a macchina asciutta, non occorre bagnare prima, perchè diluiresti troppo il prodotto. In ogni caso se hai problemi di acqua so che esistono metodi di lavaggio senz'acqua, ma non ci ho capito molto sul sito...

Si è vero, meglio così, vuol dire meno acqua e meno sbattimento alla fine. Comunque le tecniche che son proprio senz'acqua non mi piacciono e non mi convincono sebbene abbia visto video molto convincenti in proposito. Saranno anche efficaci per carità, ma non mi fido. :grin: Per me se di "lavaggio" si parla, l'acqua è imprescindibile! :grin:

Sì ottima idea quella del panno d'acqua, anche se a dire il vero funziona bene solo se la macchina è "sigillata"...ovvero se l'acqua scivola via bene...

Si, si, ovvio che l'acqua deve scivolar via naturalmente, anche se all'epoca che lo adottavo si trattava solo di semplice cera, credo che i sigillanti veri e propri ancora non ci fossero! :mrgreen:

Grazie ancora di tutto e buon lavaggio anche a te! ;-)
Fabio
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Papilde » sabato 23 maggio 2015, 0:57

Quelo! Queeelo! Caaaaro Quelo! 8) Il mio è solo un avvertimento... Domani ti bombarderò di domande, o sommo sacerdote della pulizia, sappilo! :excl: :evil:
Levati la pistola e mettiti le mutande
Avatar utente
Quelo67
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2227
Iscritto il: venerdì 22 novembre 2013, 18:25
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Lanusei(OG)

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Quelo67 » sabato 23 maggio 2015, 9:21

Papilde ha scritto:Quelo! Queeelo! Caaaaro Quelo! 8) Il mio è solo un avvertimento... Domani ti bombarderò di domande, o sommo sacerdote della pulizia, sappilo! :excl: :evil:

:lol: :lol: \:D/ \:D/

Adesso però vado al mare, ci sentiamo dopopranzo :thumbup:
Auto precedenti:
Fiat 850 Special
Fiat Panda 750
Ford Fiesta 1.1 sx
Alfa Romeo 145 1.8 TS
Alfa Romeo 145 1.9 Jtd
Alfa Romeo 156 1.9 Jtd
Peugeot 205 CJ
Peugeot 206 XT
Mazda 3 1.6td
Citroen C5 2.0Hdi
Peugeot 308 CC 2.0Hdi
Qashqai 360 1.5dCi+Citroën C3 1.2
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Papilde » sabato 23 maggio 2015, 14:06

Tranquillo, anche io mi affaccio giusto ora... Proprio in tempo!
Fammi rispulciare un po' tutte le pagine... Dunque:

Premessa: il lavaggio lo farò al self con la lancia. Classico passaggio, bagnatura, sapone, risciacquo e cera+acqua osmotizzata? Vicino casa ne ho trovato uno che ha pure una cosa apposta per i cerchi (mai vista né usata prima, anche perché non ho mai avuto cerchi in lega).
L'auto verrà lasciata sempre all'aperto.

- Panno asciugatura Cobra: quale? E l'hai preso nel sito lacuradellauto o autocosmetica?

- Nanotecnologie: prego, spiegare! : Chessygrin :

- Consigli lo spray Gtechniq c2v3 liquid crystal... Ma per cosa esattamente lo usi? Tu dici: lavi la macchina, la asciughi, e poi pezzo a pezzo spruzzi, stendi il prodotto con un panno e lo levi, lucidando, con uno pulito e morbido, senza farlo asciugare Ok. Quindi è un post lavaggio? Una cera? E quale panno usi? Uno diverso da quello per l'asciugatura, quello che in un altro messaggio definisci spesso e soffice per lucidare? Quale? E quando usarlo, avendo preso l'auto ora, fra 6 mesi? Linka, linka! [-o<

- Il prodotto igienizzante per moquette citato dal "maniaco" della pulizia... E' interessante... Cosa ne pensate? E quale prendere nel caso? E ancora sui tappetini: il prodotto nano o siliconico che citi tu... Quale? Linka, linka! [-o<

- Anche io per le borse e altri accessori in pelle ho usato spesso burro (pelle spazzolata), latte e creme idratanti. Ma per la pelle forata? Dici che non devo impazzire con rimasugli di crema nei forellini? Ogni quanto pensi vada fatto il trattamento?

- Nero gomme: è vero che si può fare in casa a base di alcool e vaselina? Oppure quale prodotto?

- Cerchi: cosa usare per averli sempre brillanti e quale panno?

- Spugna clay: prego spiegare anche questa ché sei stato un po' sintetico l'altra volta! : Chessygrin : Quando e ogni quanto usarla?

- Spray alla carnauba?

- Pulizia interni: plastiche nere lucide e trapsarenti. Pulizia profonda e quella di tutti i giorni (seeee); ricordo di aver letto da qualche parte che si graffia molto facilmente... Per una passata al volo pensi che tenere un piumino tipo swiffer duster possa andare bene?
Io in casa ho un boccione di alcool isopropilico puro (i fiorentini sapranno benissimo dove posso averlo preso, vero? : Chessygrin : ) potrebbe essere usato per qualcosa? Per i vetri delle ottiche sì, ma sulle plastiche temo si opacizzino... o no? Mi fa pensare che tu abbia pulito lo schermo del nav con il prodotto per occhiali, che infatti solitamente è a base di alcool isopropilico.

- O cavolo non ho un pennello morbido che sia uno a casa. Tutti iper ispidi. Tranne quelli da trucco che però col cavolo che li uso per la macchina! :hmmm:

- Moscerini spiaccicati sul frontale. Mia croce (e nessuna delizia) da sempre.




Insomma: come riassumere tempi e modalità di pulizia, per quella regolare e quella eccezionale?

Ecco... Fatto... Credo... Ma mi verrà in mente qualcos'altro, non temere! :hmmm: :evil:
Levati la pistola e mettiti le mutande
Bingus
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 24 marzo 2015, 19:31
Status: aspirante
Auto precedente: Seat
Città: Piacenza

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Bingus » sabato 23 maggio 2015, 14:59

In attesa del momento in cui potrò ordinare l'auto, mi sto informando parecchio pure io circa il detailing, se posso permettermi ti consiglierei di leggere bene le guide sul sito de la cura dell'auto, è tutto spiegato molto bene e dettagliatamente; leggendo il loro forum inotlre sono tanti coloro che vanno a lavare l'auto al self, ma a tutti viene consigliato di non usare i detergenti del self in quanto troppo aggressivi.
Io ho già pensato che andrò in orari in cui non ci sono i gestori (sera o mattina presto) e laverò usando prodotti miei facendo prelavaggio a schiuma e lavaggio con tecnica dei 2 secchi.
Ah su quel sito consigliano un passaggio di iron remover e di clay anche ad auto nuova e poi procedere con la protezione (io quando sarà il momento farò così).
Le idee ci sono, mi manca solo il QQ su cui applicarle :D
Ciao
Massimo
Avatar utente
crisqq
tuning master
tuning master
Messaggi: 1184
Iscritto il: lunedì 30 marzo 2015, 15:53
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Bareggio
Località: Bareggio

Re: La cura dell'auto

Messaggioda crisqq » sabato 23 maggio 2015, 15:04

Io ne approfitto per chiedere agli esperti invece il metodo migliore per la pulizia dei sedili in tessuto!! Non ho ancora capito bene come fare!! Si riempiono di polvere e sembra non andare mai via...soprattutto i pelucchi!!
Negli occhi di mio figlio vedo tutto l'amore che provo per mia moglie.... :rolleyes:
Avatar utente
Quelo67
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2227
Iscritto il: venerdì 22 novembre 2013, 18:25
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Nissan Connect
Città: Lanusei(OG)

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Quelo67 » sabato 23 maggio 2015, 20:20

Risposta alle domande di @papilde
----------------------------------
Oddio, provo a rispondere a tutto :cry: :grin:
Il lavaggio con la lancia tutto come hai scritto, se usi il lava cerchi, e' il primo passaggio da fare, poi provvedi a shampoo, risciacquo,cera,osmosi.

Il panno Cobra e' quello bianco, ma ne trovi altri altrettanto validi, tutti su La Cura dell'auto...attenzione, tutto ciò che è microfibra si lava con altra microfibra, mai con altri tessuti, e mai usare ammorbidente, MAI!

Nanotecnologia, esistono vari prodotti con questa tecnologia, prodotti per esterni e per interni...le nanomolecole penetrano e si saldano nella porosità dei materiali su cui li applichi, durando molto di più di una semplice cera, che comunque, parlando di carrozzeria, va comunque utilizzata sopra il sigillante nano come il GT Tecknic che uso io, e la cera può essere spray, in crema, in pasta, ma alla carnauba, ne trovi tante(eccellenti Dodo e Meguiars).

Per la pelle...puoi usare un prodotto specifico in crema o spray(Maguiars, Mafra...), ma anche latte detergente per pulire e crema idratante per proteggere e nutrire. Non resta nulla nei forellini, vai di microfibra a pelo un po' alto e gli eccessi vanno via.

Anche sui cerchi usa il GT Tecknic, poi saranno molto più facili da pulire...il segreto, comunque, è pulirli spesso, se lasci che sporco e polvere dei ferodi si depositino rischi di non riuscire mai più a pulirli bene.

Per vetrini strumenti io uso lo spray per occhiali, ma anche un panno in microfibra umido...mano delicata mi raccomando. Lo swiffer e'sempre nella tasca laterale, pronto all'uso :grin:

La spugna clay e' la versione più recente della pasta clay, con enormi vantaggi di praticità...la usi un paio di volte l'anno, con carrozzeria lavata e ancora bagnata, spruzzando prima un lubrificante, io uso il Meguiars M23, che ha anche altre funzioni.

Nero gomme : io uso il Mafra Extreme Black, ha il grosso vantaggio di dover essere semplicemente spruzzato, e non poi ripassato con spugnette o stracci che si riducono da buttare.

Moscerini, ma anche resine, colla, asfalto...uso il Dodo Glue Remover, fantastico, profumato, efficace ma delicato...ma solo se necessario, se non lasci i moscerini a mummificarsi li togli con un normale lavaggio aiutandoti con guanto in microfibra e acqua saponata. Occhio, a una amica i moscerini hanno completamente scrostato le cromature su Range Rover Evoque, lei dice che erano spiacciati da poche settimane.

Credo di aver risposto più o meno a tutto...sui tappetini non mi pronuncio, li aspiro, talvolta li lavo in lavatrice, quando si rovinano li ordino nuovi, personalizzati :grin: , da MTM Shop.

Ciao Papilde :D
Auto precedenti:
Fiat 850 Special
Fiat Panda 750
Ford Fiesta 1.1 sx
Alfa Romeo 145 1.8 TS
Alfa Romeo 145 1.9 Jtd
Alfa Romeo 156 1.9 Jtd
Peugeot 205 CJ
Peugeot 206 XT
Mazda 3 1.6td
Citroen C5 2.0Hdi
Peugeot 308 CC 2.0Hdi
Qashqai 360 1.5dCi+Citroën C3 1.2
Avatar utente
Formha
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3671
Iscritto il: sabato 21 febbraio 2015, 16:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Kad New Grey
Città: Brindisi

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Formha » domenica 24 maggio 2015, 0:24

Cara Papilde,
:grin: sentendomi un pò responsabile per averti linkato questo topic (che già cercavi) e se pur indirettamente, : Chessygrin : anche co-responsabile della tua tempesta di domande sul povero Quelo, : Chessygrin : come "auto-penitenza" aggiungo qualche riflessione personale a quanto giustamente detto dal buon Quelo67. Premetto che le conclusioni a cui son giunto sono in parte frutto di esperienze personali e in parte frutto di letture del forum in oggetto. Letture che come consigliava anche qualcun'altro, consiglierei anche a te (sopratutto le guide, ottime e ben fatte).

Dunque, innanzi tutto non so come sia situazione "ornito-lassativa" : Chessygrin : dalle tue parti (maledetti caccia-bombardieri! :cry: ), ma dalle mie posso garantirti che è in piena attività e questa riflessione porta al primo consiglio: ...se vieni "coplita", mi raccomando, non lasciare che il guano si asciughi, magari per giorni e sopratutto sotto al sole. Le componenti acide delle feci dei volatili sono micidiali e una volta seccate ad alte temperature, creano poi grossi problemi al trasparente dell'auto. Per cui, appena avvisti qualcosa, rimuovila senza rimandare, se non hai un quick detailer e MF (io uso quello della Dodo), va bene anche un fazzolettino inumidito: ...lo poggi un pò su e poi rimuovi delicatamente, con un'altro finisci la pulizia senza mai premere.

Altra cosa, a proposito dei Self, se puoi evita gli spazzoloni, sono spesso artefici di micro graffi, swirl e quant'altro, per non parlar del fatto che non sai su cosa son stati utilizzati prima. Personalmente alla fine son arrivato alla conclusione che dovevo far tutto da me, per cui ho acquistato idropulitrice e letto per bene le varie guide, anche grazie a qualche consiglio, ho stilato una scaletta personalizzata in base al mio tempo/possibilità (se ti interessa te ne parlo), ma tieni presente che ci son infiniti modi di giungere alle stesse conclusioni o quasi. La differenza fra questi sta sopratutto nel tempo che si può dedicare (ma anche un pò nel prezzo da pagare). Se non puoi usare una idro da te, cerca di "ibridare" per quel che è possibile il ciclo del Self con un ciclo tuo (tipo prelavaggio al self e finitura a casa o come fanno alcuni, usi prodotti tuoi quando i responsabili non ci sono, prevalentemente in orari poco battuti).

In ogni caso però, se lasci la QQ all'aperto, ti consiglierei caldamente di proteggerla per bene e quanto prima, per poi attuare un mantenimento periodico con modico sforzo. Prima di pensare al Gloss, al beading o allo sheeting da un punto di vista estetico, personalmente quello che mi interessa davvero è la protezione della vetura (anche se spesso son aspetti che coincidono). Il "problema" se così lo possiamo chiamare, è che per arrivare alla protezione (che è spesso l'ultima o penultima fase), devi aver passato per bene tutte le precedenti, quindi concludo riallacciandomi al consiglio iniziale: ...leggiti le guide e poi se hai dubbi, chiedi. ;-)

Buon lavaggio!
Fabio
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Papilde » domenica 24 maggio 2015, 0:51

Grazie cari! Sì sì sentitevi pure in colpa!
Allora premetto che le guide me le ero lette avidamente (ho finito di leggerle oggi a dire il vero) ma le ho trovate un po' da addetti ai lavori, nel senso che talvolta si danno per scontato alcune conoscenze che magari una persona normale, abituata a lavare l'auto una volta ogni tre mesi alla lancia ovviamente non ha. Certo pure tu formha se mi parli di quick detailer, mf, beeding, sheeting e compagnia bella... :wacko:

In passato, proprio perché nelle primissime settimane dopo l'acquisto dell'Ibiza (ed era novembre!) la carrozzeria si macchiò irrimediabilmente a causa degli escrementi dei volatili (e dopo sole poche ore - d'altra parte ero ancora in fase da pulizia paranoica tipica dei primi tempi -) comprai una Kaercher. Ma all'epoca avevo il giardino. Adesso non so nemmeno dove sia finita, dopo il trasloco, e non ho comunque la possibilità di usarla. Quindi per forza lavaggio a pagamento.
Aggiungo che sono tendenzialmente pigra per cui questo mio slancio iniziale non sarà accompagnato da adeguata costanza nel tempo, tuttavia vorrei proprio evitare quelle cavolo di corrosioni che mi hanno devastato l'Ibiza. Leggendo i vostri post e le guide mi si è aperto un mondo che non conoscevo e di cui vorrei capire meglio le cose che potrebbero essere alla mia portata, senza dover passare tre ore alla settimana a pulire Agente QQ7.
Per la serie: una-due volte all'anno un trattamento di fino posso riservarglielo. Ma negli altri mesi, devo potere tenerla pulita, con i suoi cerchi luccicanti senza diventarne schiava.
Ecco perché mi interessano questi trattamenti 'repellenti' e protettivi: devo capire se devo farli fin da subito, da questi primi gg o meno. E capire quale può essere la mia routine di lavaggio (insomma, non sta bene che vada più volte lei a farsi sti trattamenti che io dal parrucchiere!) e quali sono gli irrinunciabili tra i mezzi necessari da avere senza esagerare
.
La situazione ornito lassativa? L'Ibiza, in qualunque parcheggio, alla presenza di qualsiasi numero di altre auto, fungeva da richiamo. :rant: Si vede che ispirava... Non lo so. Ma vedo che anche Q.lo è sulla buona strada. Ieri ne aveva una giusto nel finestrino anteriore, maremma gazza condor pasa!

Swiffer quello a piumino vero non il panno quadrato?

Il sigillante nano gtechniq alla fine serve per dare idro(sudicio)repellenza? Un po' come gli spray ingrassanti con cui sono trattati i cristalli dei box doccia anti macchia?
Levati la pistola e mettiti le mutande
Bingus
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 24 marzo 2015, 19:31
Status: aspirante
Auto precedente: Seat
Città: Piacenza

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Bingus » domenica 24 maggio 2015, 10:02

Papilde: se vuoi tribolare il meno possibile la protezione ti conviene farla da subito ad auto nuova, ridurrai notevolmente il lavoro necessario, poi per diversi mesi potrai dedicarti solo al mantenimento che è molto più veloce.
Ho visto diversi video di auto nuove trattate subito con un iron remover (tipo iron x o altri) e non pensavo che vi potessero essere così tante particelle ferrose su un'auto nuova, quindi ti consiglierei di farlo sia sull'auto ma soprattutto sui cerchi, poi una passata di clay bar (o clay sponge che sembra essere più pratica) per eliminare bene le impurità e quindi puoi passare alla protezione con l'ottimo c2v3 o prodotti similari, facili da usare anche se si è alle prime armi.
Se poi vorrai una protezione extra sopra a quello potrai passare uno strato di cera, non è indispensabile ma comunque è una protezione supplementare (ma dopo alcuni lavaggi se ne va).
Per la protezione di cerchi vi sono prodotti simili, da quelli nanotecnologici (ma sia per i cerchi che per la carrozzeria bisogna avere un po' di pratica), a delle cere che proteggono i cerchi per alcuni mesi, rendendoli idrorepellenti e meno attaccabili dagli agenti ferrosi.
P.s.: sul forum de la cura dell'auto scrivono diversi professionisti del settore, ho visitato il sito di alcuni di loro e giusto per capirci per un lavaggio fatto ad hoc chiedono 70 euro, un trattamento completo va da 1000 euro in su ed in mezzo ci sono trattamenti intermedi.
Questo per dire che noi semplici utenti difficilmente avremo risultati uguali ai loro (magari lo sembreranno ai nostri occhi profani), ma comunque usando prodotti professionali, usando tecniche di lavaggio non aggressive (sia come prodotti che come esecuzione) possiamo mantenere le nostre auto in buone condizioni
Ciao
Massimo
Avatar utente
crisqq
tuning master
tuning master
Messaggi: 1184
Iscritto il: lunedì 30 marzo 2015, 15:53
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Bareggio
Località: Bareggio

Re: La cura dell'auto

Messaggioda crisqq » domenica 24 maggio 2015, 10:32

Io vi giuro che ho un sacco di rispetto per tutti voi!! Ma davvero tanto!! Mi piacerebbe un casino riuscire a tenere la macchina quasi come nuova con la devozione e lo spirito che ci mettete voi (vi invidio davvero) ma non so come trovare il tempo!! A volte faccio persino fatica a trovare il tempo per fare il normale lavaggio...uffa!!! So bene che voi dite che facendo il grosso del lavoro all'inizio poi si risparmia tempo, ma vi giuro che per me è un problema spesso anche trovare 10 minuti!! Per questo, soprattutto per la salute del mio piccolo allergicone, cerco di concentrarmi sulla pulizia degli interni ma ancora non ho trovato un metodo che mi soddisfa!! Qualcuno mi aiuta??? Grazie e complimenti!!
Negli occhi di mio figlio vedo tutto l'amore che provo per mia moglie.... :rolleyes:
Bingus
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 24 marzo 2015, 19:31
Status: aspirante
Auto precedente: Seat
Città: Piacenza

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Bingus » domenica 24 maggio 2015, 10:40

crisqq ha scritto: Per questo, soprattutto per la salute del mio piccolo allergicone, cerco di concentrarmi sulla pulizia degli interni ma ancora non ho trovato un metodo che mi soddisfa!! Qualcuno mi aiuta??? Grazie e complimenti!!

ti linko la guida su come pulire gli interni dell'auto e igienizzarli, sono linkati alcuni prodotti che sono validi di sicuro, ma avendo problemi di allergia ti consiglio viamente di scriverti al loro forum e di chiedere quali siano i prodotti più adatti al tuo caso.
http://blog.lacuradellauto.it/gli-interni-2/
Ciao
Massimo
Avatar utente
crisqq
tuning master
tuning master
Messaggi: 1184
Iscritto il: lunedì 30 marzo 2015, 15:53
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Fiat
Colorazione: Black Metallic
Optional: Safety + Connect
Città: Bareggio
Località: Bareggio

Re: La cura dell'auto

Messaggioda crisqq » domenica 24 maggio 2015, 10:58

Grazie mille!! Vado subito a guardare!!
Negli occhi di mio figlio vedo tutto l'amore che provo per mia moglie.... :rolleyes:
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Papilde » domenica 24 maggio 2015, 14:40

Cris... Allergico a cosa? Polvere? Mmmh... Da allergica posso dirti che la prima cosa è la manutenzione dei filtri aria (io sono convintissima che mi si sia sviluppata proprio grazie ai viaggi in treno e ad una non corretta manutenzione dei filtri dell'auto). Sui prodotti igienizzanti... Sono un po' in bilico: nel senso che avendone provati diversi (non per auto, ma ad esempio per la biancheria) non ho mai trovato particolare giovamento. Anzi a volte rischiano persino di peggiorare le cose! Credo che una normale pulizia che eviti svolazzamento di polvere possa essere sufficiente.

Grazie Bingus. Cercherò di imbastire un ordine allora, tanto sta settimana continua a mettere pioggia almeno fino a giovedì per cui col cavolo che andrò a lavarla! Magari ve lo sottoporrò
Ah dimenticavo:
mai usare ammorbidente, MAI!

Ehi, per chi mi hai preso? :unsure: :thumbsdown: Chi pensi che faccia il bucato in casa? -__- :lol: Quello che piuttosto non sapevo prima di leggere le guide era che la microfibra non andasse lavata con tessuti diversi. Anche se di solito in effetti i tessuti tecnici e i panni per la pulizia li lavo a sé...
Levati la pistola e mettiti le mutande
Avatar utente
Papilde
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 2017
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2015, 23:36
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Seat Ibiza
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Arretium

Re: La cura dell'auto

Messaggioda Papilde » domenica 24 maggio 2015, 15:26

Stavo pensando... Qashqai mania... Ma una convenzioncina anche con Lacuradellauto? : Chessygrin :
Levati la pistola e mettiti le mutande

Torna a “Qashqai 2014 in dettaglio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti