certificato di conformità ed immatricolazione

Tutto quello che volevate sapere sul Next Generation Qashqai e che non avete mai osato chiedere.

Moderatori: DAMICOSILVIO, GIAN0612

drumbag
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2018, 17:22
Status: aspirante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: QQ2017 - DCI 110 CV
Auto precedente: Saab 9000
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Torino

Re: certificato di conformità ed immatricolazione

Messaggioda drumbag » mercoledì 21 febbraio 2018, 22:46

buona sera a tutti,
mi è arrivato il libretto ma dal telaio e la versione J11 A A02, non riesco a capire l'anno di produzione. Suggerimenti? ho girato un pò su google ma non trovo niente. un grazie in anticipo
saluti
Avatar utente
chicco67
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 44
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 17:17
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Renault Scenic
Colorazione: Dark Metal Grey
Città: Milano

Re: certificato di conformità ed immatricolazione

Messaggioda chicco67 » mercoledì 21 febbraio 2018, 23:21

Ciao, la mia é una N-connecta 1.5 dCi 110cv, quindi come la tua, immatricolata a dicembre 2016. Identificativo J11 A A03. Non ho la certezza dell'anno di produzione, ma immagino il 2016.
A che ti serve l'anno di produzione?
Erwin92
qqNewUser
qqNewUser
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 8 luglio 2020, 17:33
Motore: 1.6 dCi 130cv 2WD
Auto precedente: Volvo
Colorazione: Black Metallic
Optional: Sensori parcheggio
Città: Milano

Re: certificato di conformità ed immatricolazione

Messaggioda Erwin92 » lunedì 13 luglio 2020, 11:20

chicco67 ha scritto:
fedro ha scritto:No quello è il certificato di proprietà e li viene riportato di chi è legalmente la macchina nome e cognome ecc... Il certificato di conformità riporta solo dati tecnici e indica alle motorizzazioni che il veicolo rispetta le varie omologazioni ed è possibile quindi rilasciare il libretto dell'auto senza che il veicolo effettui un collaudo alla motorizzazione di competenza.


Confermo.
Il certificato di conformitá riporta i dati tecnici dell'auto, in modo simile al libretto di immatricolazione. È' un semplice foglio formato A4 scritto su entrambe le facciate.
L'ho ricevuto ieri, con un'attesa di tre settimane, ordinato dalla Svizzera presso un operatore tedesco.

Se l'avessi richiesto in Italia ci avrebbe messo il triplo del tempo e sarebbe costato il triplo.
La società terza che, a quanto pare, ha l'esclusiva in Italia per la Nissan, ci ha messo due settimane solo per farmi un'offerta economica. E si riserva 35 giorni lavorativi per emettere il certificato.

Immagino che abbiano una legione di amanuensi che cesellano i certificati su pergamena vergata in oro, dato il costo di 221€ e i 35 giorni lavorativi oltre le due settimane iniziali.

Dulcis in fundo, ho atteso la loro gentile risposta per l'offerta economica, che è obbligatoria per poter richiedere il certificato.
Tuttavia il loro sito già riporta il costo... É un passaggio totalmente inutile che fa semplicemente perdere due settimane.
Ovviamente non offrono alcuna procedura celere nemmeno a pagamento.
Insomma un ottimo esempio della migliore burocrazia italiana, pur essendo una società privata. Un capolavoro!

Dato che la mia auto è ferma, in attesa della re immatricolazione, l'attesa ha la sua rilevanza.

Se qualcun altro si trovasse nella mia (sfigata) necessità di avere bisogno di questo pezzo di carta, richiedetelo all'estero.
Costa molto meno e arriva prima.


Mi trovo nella stessa problema e da 3 settimane cerco di ottenere il COC (Certificato di Conformità) per un Nissan che la deve immatricolare in Germania ma purtroppo fino adesso non ho ottenuto una strada giusta da seguire, in Italia c'è troppa burocrazia. Chicco, mi puoi dare il sito dove sei riuscito a ottenerlo cosi in fretta e pagando anche di meno? Grazie! Erwin.
Avatar utente
chicco67
qqJunior
qqJunior
Messaggi: 44
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 17:17
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Connect
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Renault Scenic
Colorazione: Dark Metal Grey
Città: Milano

Re: certificato di conformità ed immatricolazione

Messaggioda chicco67 » domenica 19 luglio 2020, 21:19

Ciao Fedro, scusa vedo la domanda solo ora.
Io mi sono rivolto ad un garage Nissan che ha fatto la richiesta per conto mio.
Il garage a cui mi sono rivolto io è a Zurigo in Svizzera (garage Egger a Dietikon), e so che il documento è arrivato dalla Germania. Non so come l'abbiano ottenuto. Ho dovuto attendere comunque diverse settimane, ma meno che in Italia e spendendo meno.
Spero che ti sia d'aiuto.

Ciao e in bocca al lupo.

Torna a “Qashqai 2014 in dettaglio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti