bye bye diesel...

Non si vive di solo qq: qui si parla di tutto quello che ci salta in mente... purché sia off topic!
spondiaco
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 4695
Iscritto il: martedì 2 giugno 2015, 1:31
Status: al volante
Versione Qashqai: Tekna
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Fiat Punto
Colorazione: Bianco
Optional: Safety + Connect
Città: La Spezia

Re: bye bye diesel...

Messaggioda spondiaco » martedì 27 febbraio 2018, 10:45

Il problema, pare che sia nel fatto che le Case dovranno avere un livello di emissioni MEDIO pari ad un tot, altrimenti, pagheranno multe molto salate...
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » martedì 27 febbraio 2018, 11:36

Livello medio può essere calcolato solo sulle nuove auto in uscita, di conseguenza è "medio" e non zero, quindi probabilmente toglieranno i diesel (tutti o quasi) e resteranno benzina ed ibridi, presumo
Avatar utente
LUCA59
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 8805
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 15:34
Status: al volante
Versione Qashqai: Restyling 2017 N-Connecta
Motore: QQ2017 - DCI 130 CV2WD
Auto precedente: Nissan
Colorazione: White Pearl Brilliant
Optional: Safety + Connect
Città: Torino
Località: Torino
Contatta:

Re: bye bye diesel...

Messaggioda LUCA59 » martedì 27 febbraio 2018, 20:39

Oggi sul quotidiano “ la stampa “ di Torino c’era la notizia che la FCA Dal 2022 non produrrà più motori diesel...
http://www.lastampa.it/2018/02/26/motor ... agina.html
2009-2015 Acenta 1,6 16v
11/2015 -360 1,5 dci viewtopic.php?f=58&t=19620
06/2018 n-connecta restyling 1.6 dci 2wd viewtopic.php?f=69&t=24156
Angel8
qqPassion
qqPassion
Messaggi: 148
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2016, 17:09
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: QQ2014 - DIG-T 115
Auto precedente: Nissan Primera
Città: roma

Re: bye bye diesel...

Messaggioda Angel8 » mercoledì 28 febbraio 2018, 10:33

Io sono scettico ma vedremo. Dato che il grosso delle vendite FCA in Europa lo fa diesel, sono curioso di vedere quale alternativa mette in campo in soli 4 anni.
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » mercoledì 28 febbraio 2018, 11:09

Quattro anni dopo: Nuova Fiat Panda a pedali :lol:

Più che in Europa in Italia, dove ormai anche la casalinga che fa 4 Km al giorno prendeva una auto diesel; in europa fortunatamente la richiesta è in calo. I 1.3 mtj penso che continueremo a vederli sui veicoli commerciali, insieme ai più grandi diesel Fiat, visto che sono ottimi motori
Avatar utente
Nilo2014
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1435
Iscritto il: venerdì 21 marzo 2014, 22:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2017 - CCI 130 CV 4WD
Auto precedente: Renault Megane
Colorazione: Kad New Grey
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Monza

Re: bye bye diesel...

Messaggioda Nilo2014 » giovedì 1 marzo 2018, 12:30

...io so solo che a Giugno mi libero del Qashqai 1.6 diesel 4WD e passo al benzina di altra marca (Subaru) che essendo controllata da Toyota, ha già escluso la produzione di boxer diesel per il futuro. (lo faccio subito, finche riesco ad avere una valutazione adeguata della mia auto)
Se la casa automobilistica che vende di più al mondo (Toyota) ha preso questa decisione, aspettatevi che tutte le altre la seguano.
Sul mercato ci saranno solo Benzina, Hybrid, Mild Hybrid, Elettriche, Idrogeno etccc .... ma la coppia del diesel dovremo dimenticarcela.

...anche gli admin del forum hanno tolto la mia auto dal profilo utente :D ... quindi meglio liberarsene finche vale qualcosa
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » giovedì 1 marzo 2018, 13:03

Il valore potrebbe anche aumentare, chissà :laugh:

Toyota lo fa sopratutto per spingere all'acquisto dell'ibrido, visto che il RAV4 ibrido non lo voleva nessuno quando esisteva il diesel :unsure:
Avatar utente
Nilo2014
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 1435
Iscritto il: venerdì 21 marzo 2014, 22:11
Status: Ex
Versione Qashqai: Tekna
Motore: QQ2017 - CCI 130 CV 4WD
Auto precedente: Renault Megane
Colorazione: Kad New Grey
Optional: Driver Assist + Pelle
Città: Monza

Re: bye bye diesel...

Messaggioda Nilo2014 » giovedì 1 marzo 2018, 17:18

Il Rav 4 non è certamente il top nelle vendite Toyota; ci sono altri modelli della casa molto più venduti ... il discorso va ampliato anche ai mercati extraeuropei. (personalmente non lo prenderei neanche ibrido il Rav4)

Detto questo, anche a me dispiace non avere più un turbo diesel sotto il sedere, ma sinceramente tra divieti, costi tagliandi, DPF che rompe i santissimi (a meno che non defappi e metti mano alla centralina), valvola EGR costantemente a rischio per chi fa brevi tragitti, mi sono rotto ed ho fatto la scelta.

Sicuramente il diesel (di qualsiasi marca e modello) non accrescerà il suo valore commerciale, ANZI, ormai è "boicottato" ovunque ( per esperienza personale RECENTISSIMA, ti assicuro che ho dovuto lottare con i denti per poter avere una valutazione accettabile per una macchina come la mia Qashqai 2014 Diesel 1.6 Tekna 4WD, con tutti gli accessori extra montati)
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » giovedì 1 marzo 2018, 18:54

Un RAV4 in famiglia c'è, e se dipendesse da me anche il QQ diventerebbe subito un RAV4: molte più accortezze, sembra un'auto di altro prezzo!
DPF che rompe i santissimi? Se si usa l'auto in extraurbano (ciò per cui è progettata) ci si può tranquillamente dimenticare di averlo. Chi fa tragitti brevi non ha alcun motivo di comprarsi un diesel. Se poi i venditori non lo dicono è anche colpa loro.
Il diesel in questo momento è soggetto a questa moda "acchiappa click" che è un po' come quella dei vegani, poi non mi interessa più di tanto perché in famiglia le auto le abbiamo sempre tenute fino a 200, 300 mila Km, quindi alla fin fine la valutazione è quella; magari quando ci saranno più poche auto diesel in circolazione ci sarà chi si metterà a cercarle ;)
Driverqas
qqVeteran
qqVeteran
Messaggi: 422
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2012, 11:59
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Nissan
Colorazione: Dark Metal Grey
Optional: Sensori parcheggio
Città: Ferrara

Re: bye bye diesel...

Messaggioda Driverqas » mercoledì 2 maggio 2018, 12:12

:yahoo: tranquilli ....hanno già in programma la soluzione ( fonte Bosch ) per i diesel , che a sentire loro supereranno i benzina e gli ibridi con le emissioni , quindi il diesel non morirà mai , in effetti già oggi è imparagonabile contro il benzina , perde solo con i nox ....che appunto con il sistema messo a punto dalla bosch supererà il benzina di un buon 40 % .......QUINDI DIESEL BATTE BENZA 3 a zero ......tranquilli
SerGal50
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 3551
Iscritto il: giovedì 12 febbraio 2015, 16:21
Status: al volante
Versione Qashqai: Acenta Premium
Motore: QQ2014 - dCi 110 euro 6
Auto precedente: Ford Focus
Colorazione: Dark Metal Grey
Città: Piacenza

Re: bye bye diesel...

Messaggioda SerGal50 » giovedì 3 maggio 2018, 16:30

Io dirò forse una stupidata , ma credo che le scelte ci verranno imposte dai petrolieri. Siccome da una tonnellata di petrolio , i quantitativi di benzina, gasolio , vari idrocarburi e oli pesanti sono fissi , non penso vorranno stoccare ingenti quantitativi di gasolio o addirittura cercare di disfarsene. Faranno perciò in modo di avere un consumo equilibrato fra i vari combustibili, spingendo i politici verso decreti più permissivi.
Le case automobilistiche con tali annunci stanno già dando un segnale in quella direzione. Questo almeno è il mio pensiero.
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » giovedì 3 maggio 2018, 19:11

Secondo me è più una questione di interessi e di spostamento della produzione in cina (dove si fanno motori elettrici e batterie): tutto il polverone che tirano sul diesel come se inquinasse più del benzina non ha alcun senso logico, ed allo stesso modo quando mai dovessero riuscire ad eliminare il gasolio attaccherebbero con gli stessi metodi la benzina, arrivando ad avere solo ibridi ed elettici con tutto ciò che ne consegue, e l'inquinamento quasi invariato visto che i motori ne sono solo una piccola parte.
Leon83
qqLegend
qqLegend
Messaggi: 567
Iscritto il: giovedì 5 gennaio 2017, 23:44
Status: al volante
Versione Qashqai: N-Vision
Motore: 1.5 dCi
Auto precedente: Seat Leon
Colorazione: White Pearl Brilliant
Città: Milano

Re: bye bye diesel...

Messaggioda Leon83 » giovedì 3 maggio 2018, 20:19

Bisogna anche dire che in paesi extra europei il diesel è usato solo nel settore commerciale, o quasi.. Guardate come sono motorizzate le auto in Asia e capirete che se in Europa usiamo molto in diesel, loro bruciano praticamente solo benzina.
Nissan Qashqai N-Vision 1.5 Dci White Pearl
Avatar utente
\_DAVIDE_/
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5267
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 12:36
Status: Ex
Versione Qashqai: Acenta
Motore: 1.5 dCi DPF euro5
Auto precedente: Toyota
Colorazione: Titanium
Città: Biella

Re: bye bye diesel...

Messaggioda \_DAVIDE_/ » giovedì 3 maggio 2018, 21:03

I motori a benzina costano meno, e non so voi, ma non vorrei essere nelle condizioni della Russia o della Cina :laugh:

Per il resto, non è una buona cosa: i benzina producono più anidride carbonica, i diesel più particolato, è sicuramente meglio un equilibrio piuttosto che solo una delle due cose. Per questo sostengo che se mai dovessero riuscire a ridurre i diesel subito dopo attaccherebbero i benzina.

Torna a “Off Topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti