Café

Apple perde contro Apple

Apple Corps ltd., l’etichetta discografica dei Beatles, ha perso la causa intentata a colpi di mela contro Apple Computer inc. per l’uso improprio del logo nell’iTunes Music Store e nell’iPod.
La controversia giudiziaria ha avuto aspetti surreali. Il giudice aveva dichiarato di essere proprietario di un iPod e quindi non si riteneva adatto a giudicare in modo imparziale. Steve Jobs, CEO di Apple, fan sfegatato della musica dei Beatles, si dice abbia cercato in tutti i modi un accordo amichevole. Infatti oggi, dopo la sentenza, ha invitato i Beatles a offrire la loro musica sull’iTunes Music Store, mettendo da parte ogni discordia.

La casa inglese, di proprietà di Paul McCartney, Ringo Starr e degli eredi di John Lennon e George Harrison, aveva accusato la Apple di aver disatteso l’accordo stragiudiziale firmato nel 1991 con cui Apple Computer si impegnava a non usare il marchio della mela in prodotti musicali. Ma il giudice londinese non è stato d’accordo, giudicando “non improprio” l’uso del marchio in un servizio di download, chiaramente rivolto al servizio e non alla musica.

Noi del Bazaar©, da sempre affetti da Beatlemania e utenti felici di Computer Apple, non sappiamo da che parte stare. Certo, vedremmo di buon occhio l’intera discografia dei Beatles disponibile su iTMS™, anche se già abbiamo l’edizione completa pubblicata su CD in un lussuoso cofanetto nei primi anni 80.
All you need is love…